Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

tacito.jpgSarà presentata con una cena romana la proposta della casa editrice Valtrend: una collana di libri abbinata ai doc in confezione regalo.Sabato 11 settembre la presentazione a Pozzuoli.Interviene Vito Amendolara, assessore regionale all’Agricoltura.Forum e convivium: due momenti in un’unica, particolare, serata per presentare l’Enolibro, un’idea di Mario Marotta e Mara Iovine della casa editrice Valtrend: autori classici e cultura del vino abbinati a vini doc. L’Enolibro è un viaggio nelle tradizioni culturali e letterarie delle diverse zone della Campania che producono vino fin dall’antichità. Per ciascun territorio sarà prodotto un Enolibro caratterizzato da un’originale confezione che contiene un libro abbinato ad una bottiglia.La casa editrice Valtrend ha iniziato le pubblicazioni con i Campi Flegrei; ai doc falanghina e piedirosso sono abbinati otto testi: “Vino vigneti nei Classici della letteratura” e “Nuc est bibendum – cultura del vino e coltura della vite” curati da Rosaria Ciardiello e Ivan Varriale; “Seneca e la Campania nelle lettere a Lucilio” a cura di Rosaria Ciardiello; “Tacito e la corte Imperiale in Campania” a cura di Ivan Varriale; “Petronio e il Satyricon” curato da Valentina Di Napoli; “La Sibilla Cumana tra mito e storia” a cura di Gianluca Savarino; “Un giallo ai tempi di Tiberio” di Gianni Santarpino e “Ruggiero Polèus, l’accademico tavernaro” di Mario Brancaccio.

La collana sarà presentata sabato 11 settembre al Complesso Agave Hotel (SS. 7/Quater Km 53+390) alle ore 17,30, con il Forum dell’Enolibro. Parteciperanno: Vito Amendolara (assessore regionale all’Agricoltura), Rosario Mattera (organizzatore di Malazè, evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei), Mario Marotta (editore), Ivan Varriale (archeologo), Rosaria Ciardiello (archeologa), Gianni Santarpino (scrittore), Mario Brancaccio (attore e scrittore), Gian Carlo Carrada (biologo e docente universitario). Modera Ciro Biondi (giornalista).

Al Forum seguirà Convivium “Ludi Scaenici et Symphoniae”, condotto dall’attore Mario Brancaccio in cui saranno serviti piatti dell’antica Roma. Durante la cena l’occasione eseguiranno brani Patrizia Spinosi, Virgilio Brancaccio, Biagio De Prisco, Michele Bonè, Maurizio Graziano, Marco Limatola e Bruno Buonincontri. L’iniziativa si svolge nell’ambito della V edizione di “Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei.

Per saperne di più: valtrend.it
Pozzuoli, 9 settembre 2010

Ciro Biondi
ufficiostampa@cirobiondi.it
393.5861941 – 339.5445737

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags