Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

La degustazione che non t’aspetti…

Pubblicato da aisnapoli il 18 - dicembre - 2010 Versione PDF

Di Mimmo Gagliardi

Un freddissimo venerdi 17 dicembre 2010, uno dei tanti giorni di lavoro, uno dei tanti venerdi in cui si spera che giunga presto il sabato. Stamattina il termometro della mia auto alle 7,30 in zona Agnano, nonostante la Solfatara, riportava -4°C…temperature molto poco napoletane.La mia mattinata è proseguita con zig zag tra pozzanghere ghiacciate, tubi che perdono, impianti di climatizzazione che non riscaldavano a sufficienza e finestre da sistemare. Il tutto naturalmente in piedi ed in esterno.Arriva l’ora di pranzo e anelando un pò di caldo entro nella tavola calda “Pinzimonio” dell’ottimo Massimiliano Mari per prendere un bel pranzo riscaldante.Appena entrato ho un sorpresone. D’improvviso il mio duro e freddo venerdi diventa un ricordo.Massimiliano ha organizzato una degustazione di vini “I Greci”, un’interessante join venture tra due mini-aziende campane che propongono i loro vini congiuntamente.E’ così che posso degustare il “Petruro”, greco di tufo D.O.C.G. ed il “Primalaterra”, Cilento Aglianico D.O.C.Naturalmente abbino due piatti della buona cucina di Pinzimonio ai due vini, col greco scelgo un risotto al radicchio con gorgonzola e noci, mentre con l’aglianico prendo un brasato con salsa al vino rosso con contorno di carciofi alla giudea.L’abbinamento è ottimale e mentre mi rinfranco scambio due battute con i produttori, che sono presenti.Brigida Brizio è la titolare, con la madre Carla Folinea, dell’Azienda Agricola Petruro con sede a Petruro Irpino (AV) nella terra del Greco. 

Infatti il suo vino è pervaso da una generale mineralità con note sulfuree che resta costante dalle sensazioni olfattive a quelle gustative. Corposo, morbido, poco acido, di pronta beva ed ottimo anche con piatti un pò più complessi. L’azienda non è molto grande, produce circa 4.500 bottiglie l’anno di solo greco e Brigida mi ha confidato che con il suo enologo, Fortunato Sebastiano, stanno provando alcuni esperimenti di vinificazione più spinta delle sue uve. Vedremo il risultato, sono curioso.

Salvatore Magnoni produce due vini, un Aglianico 100%, il Primalaterra, ed un altro vino Campania I.G.T. che non è in degustazione oggi, ma che mi ha promesso che lo porterà la prossima volta.La sua azienda si trova a Rutino (SA) e, non essendo attrezzato, per la vinificazione si appoggia al collega De Conciliis, di Prignano Cilento (SA) cui conferisce anche parte delle uve prodotte.L’Aglianico sul brasato al vino rosso, come sui carciofi, il suo aglianico sposa alla perfezione. La temperatura molto bassa di oggi non permette di valorizzare il vino, ma dopo aver un pò scaldato tra le mani il calice lo si percepisce profumato di frutti rossi maturi e spezie, frutto anche dell’affinamento in barriques non di primo passaggio. In bocca è caldo, abbastanza acido e giustamente tannico, un vino pronto per il consumo.

L’idea di riunirsi e proporre due parti diverse della campania in un unico packaging denominato “I Greci” è divertente e promettente.La confezione unica I Greci perchè l’origine dei nomi delle uve e, probabilmente, anche le uve stesse, sono di origine greca, come Aglianico che deriva da Ellenico. 

Due sapori in un solo colpo con anche un significato culturale e territoriale forte. Bravi, mi è piaciuto.Con Massimiliano, noto gastronauta e che spesso è in giro alla scoperta di nuovi sapori e prodotti particolari, mi riprometto di organizzare presso la sua attività una bella serata con amici con degustazione di vini e menù particolari.Saluto i miei nuovi amici produttori e il buon Massimiliano, che è riuscito a trasformare una normale pausa per il pranzo, a volte troppo “fast” in un momento molto “slow”, rinfrancando e riscaldando l’animo di chi si prepara ad un pomeriggio di lavoro molto, molto molto freddo, visto che a Napoli nevica…

Azienda Agricola Petruro di Brigida Buzio e Carla Folinea

Contrada Arcone 1 – Petruro Irpino (AV)

www.aziendagricolapetruro.com aziendagricola.petruro@gmail.com 

B.Buzio  3284286413

 Azienda Agricola S.Magnoni Rutino (SA) Cilento

www.primalaterra.it www.palazzomagnoni.it 

S.Magnoni 3298125129

 ”PINZIMONIO” Via Pisciarelli, 79

Pozzuoli (NA) e-mail: pinzimonio@pinzimonio.info

www.pinzimonio.info

Massimiliano Mari 389.5404231 – 328.9281800

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags