Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Il Falo’ di Sant’Antuono at La Sibilla-Food, Fun, and Fire

Pubblicato da aisnapoli il 18 - gennaio - 2011 Versione PDF

Di Karen Phillips

A Napoli si dice “Chi festeggia Sant’Antuono, tutto l’anno ‘o pass’ bbuon’“.

Tradotto questo significa che chi celebra la festa di S. Antuono avrà un grande anno.
Beh, quest’anno ho deciso di partecipare al il Falo ‘di S. Antuono a La Sibilla, un’azienda vitivinicola di Bacoli (Na). Ho pensato che sarebbe stata una buona idea per confrontarsi con alcune interessanti tradizioni, per imparare un po ‘di storia, provare  qualche cibo particolare e magari bere del buon vino locale … ma soprattutto, godere l’ ospitalità dei miei amici nonchè proprietari della cantina, la famiglia Di Meo.

Una piccola ricerca e ho scoperto che il 17 gennaio è il giorno dedicato ala celebrazione della festa di S. Antonio il Grande, altresì detto S. Antuono ( almeno a Napoli). Lui è conosciuto come il santo protettore degli animali e anche come guaritore delle malattie della pelle. Anche il santo patrono dei macellai e dei maiali. Ma Perché un falò? 

“sant’Andùon’, sant’Andùon’, pigli’t ‘o viecch’ e damm ‘o nuovo”
(S. Antonio, S. Antonio, prendere il vecchio e dammi il nuovo)

Luigi Di Meo, insieme alla sua famiglia ed agli amici, hanno acceso il fuoco mentre noi con un bicchiere di Piedirosso nelle nostre mani ci saiamo limitati a guardare lo spettacolo.
Un momento di riflessione o forse due… e poi subito è arrivato il momentodi mangiare. Abbiamo provato i piatti della tradizione napoletana, come la zuppa di cicerchie, una zuppa di fagioli servita con dadini di pane tostato. La Pizzella di Farinella, un piatto di pasta fritta e farina con un po ‘di sugna di maiale per condimento. La pizza di pisellini novelli, uova e formaggio, e il tortano di cigoli di maiale..Il tutto servito caldo, tutti veramente deliziosi.

Un altro incendio, questa volta per il barbecue. E’ stato il turno delle salsicce,  che formavano una coppia eccellente con il nostro Piedirosso.
Mi sono guardata intorno e ho visto tanti sorrisi. Sui visi della famiglia Di Meo, dei loro amici e dei loro ospiti.
Ho ascoltato, e ho sentito delle bellissime risate, risate genuine di persone che ovviamente si divertono in questa sera umida intorno al fuoco.

“Chi festeggia Sant’Antuono, tutto l’anno ‘o pass’ bbuon”.
Speriamo di si!

 

Versione in Inglese

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags