Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Chardonnay del Sahara…!

Pubblicato da aisnapoli il 19 - gennaio - 2011 Versione PDF

Di Antonio Monaco*

FRECCIA ROSSA ROMA-NAPOLI: Rientro ora da una convention aziendale a Marrakech. Porto nella valigia del cuore e in quella di nylon, odori e sapori di un mondo lontano eppure atavicamente agganciato al substrato di un nostro passato che ancora ci scorre vivo nelle vene. Nei vicoli di quella città marocchina ho ritrovato tanto di una napoletanità che è purtroppo sempre più relegata a folklore nei sensi tangibili ma che immediatamente si rende riconoscibile nei gesti, nel modo di vivere, in quell’arte di arrangiarsi che oggi da noi è solo un trasgredir di regole, sopraffazione o strafottenza, mentre lì, in quell’angolo d’Africa, è necessità di sopravvivenza quotidiana, è mutuo soccorso, è semplicità del vivere, stando ai margini ma con normalità, senza piangersi addosso, addirittura con orgoglio. Tra gli odori pungenti di ambra e cumino, e sapori indecifrabili di decine di spezie affollati in piatti a base di cus cus e agnello spunta inatteso un “Vino del Sahara”! Meraviglia ben presto smorzata dal pensiero di una lunga dominazione francese di quella terra. Quei conquistatori dal palato raffinato non avrebbero potuto di certo restare laggiù così a lungo, lontani dai loro imponenti Bordeaux o dai freschi chardonnay: saranno stati di certo loro stessi ad insegnare e trasmettere a quel popolo lontano la loro arte enologica. Ciò che ho assaggiato, pur nella mia ancor modesta capacità di giudizio, non aveva nulla di sorprendente o di eccezionale al gusto; forse ci sarà qualcosa di migliore nella loro produzione, ed è certo che il clima di quella terra, e il territorio stesso, probabilmente non li avvantaggia. Eppure il pensiero che in Marocco si possa trovare uno Chardonnay bevibile dovrebbe far riflettere chi ritiene di possedere un’esclusiva su un’arte così antica eppur così viva, vivace e soprattutto universale. Vi regalo questo flash mentre il treno mi riporta a casa, in una terra, la mia, la nostra, che storicamente è stata una culla per la vitis vinifera; tanto nostra che qualcuno pensa di poterla possedere per sè solo e invece io l’ho incontrata tanto lontano da qui e tanto viva!

*Aspirante Sommelier Ais Napoli

Un Commento a “Chardonnay del Sahara…!”

  1. Massimo dice:

    Noi aspiranti sommelier ,alle primissime armi, ne scopriremo delle belle, in giro per il “mondo dei vini”, piccolo e immenso al tempo stesso.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags