Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Un cineforum per le detenute del Carcere Femminile di Pozzuoli

grazie alla manifestazione enogastronomica Malazè

Venerdì 18 febbraio (ore 10) la consegna di tre televisori, tre lettori dvd e trenta film.

 Tre televisori, tre lettori dvd e trenta film che costituiranno il primo nucleo della cineteca della Casa Circondariale di Pozzuoli. È il materiale acquistato grazie alla manifestazione Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei, che a settembre scorso ha organizzato nel carcere la “Cena Galeotta”, un evento di beneficenza per la raccolta di fondi destinati all’associazione “Il Carcere Possibile Onlus”. All’iniziativa furono coinvolti i migliori chef dei Campi Flegrei ed alcune detenute.

La consegna ufficiale del materiale avverrà venerdì 18 febbraio, alle ore 10, alla presenza della direzione della Casa Circondariale di Pozzuoli, di esponenti della Magistratura, del team di Malazè e dei responsabili dell’associazione “Il Carcere Possibile Onlus”.

 I televisori saranno collocati nello spazio comune dei reparti che ospitano le detenute. I film sono stati scelti dall’associazione “Il Carcere Possibile Onlus” e saranno le prime opere della cineteca che consentirà alle ospiti di spezzare la monotonia delle giornate. In programma, a cura dell’Associazione, un Cineforum che possa consentire anche un momento di discussione sui temi trattati dai film. Chiunque può contribuire ad arricchire la cineteca della Casa Circondariale di Pozzuoli, scrivendo a info@ilcarcerepossibileonlus.it

 “Con questa esperienza – dice Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di Malazè – realizzata con la collaborazione dell’eccellenze enogastronomiche dei Campi Flegrei, abbiamo dimostrato che è possibile un’interazione con il carcere, luogo che per molti versi è visto dal territorio con fastidio o indifferenza. Ed è possibile vivere esperienze umane che restano dentro per sempre. La nostra voglia è quella di poter  ripetere questo tipo di evento già dalla prossima edizione di Malazè a settembre”.

3 Commenti a “Good News; Un cineforum per le detenute del Carcere Femminile di Pozzuoli”

  1. luca dice:

    entrare con il fiato sospeso, vivere una seppur breve esperienza, toccare il sistema con mano e forse capire qualcosa. poi arriva questa notizia e il cuore ne è scaldato al profondo. come rivivere in un attimo il forte sentire legato alla cena galeotta. grazie colleghi e grazie operatori per una piccola grande cosa.

  2. [...] il successo della scorsa edizione la cena era così attesa che gli organizzatori hanno dovuto raddoppiare i [...]

  3. [...] il successo della scorsa edizione la cena era così attesa che gli organizzatori hanno dovuto raddoppiare i [...]

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags