Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Mercati finanziari, piatti d’autore e solidarietà in scena

con Banca Generali il 3 maggio a Villa D’Angelo di Napoli

BANCA GENERALI firma una serata d’eccezione che vede la presenza di tre grandi banche d’affari internazionali, chef stellati e ragazzi a rischio che attraverso la cucina tentano l’inserimento nella società

 

Il 3 maggio a Villa D’Angelo, in Via Aniello Falcone a Napoli, si cena con le stelle. E non saranno solo quelle visibili dalle sale e dalla terrazza che dalla collina del Vomero dominano l’intero Golfo di Napoli, ma anche quelle che la Guida Michelin attribuisce ai ristoranti che si distinguono per l’alta qualità, dalla preparazione delle portate alla maestria del servizio.

Banca Generali, una della principali realtà nazionali dedite alla gestione degli investimenti e da sempre sensibile e vicina alle problematiche sociali, ha organizzato una serata dove investimenti, profumi e sapori eccezionali, si mescolano alla solidarietà.

Lo scopo della serata è infatti quello di sostenere un progetto di reinserimento sociale di minori a rischio che frequentano i laboratori di cucina organizzati dalla Onlus “Nisida Punto e a capo” presso le strutture del progetto interistituzionale “Nisida Futuro ragazzi”, cogestito dal Comune di Napoli e dal Ministero della Giustizia e coordinato dalla sociologa Gabriella Lanzara.

 

L’apertura della serata avverrà con un workshop sulla finanza internazionale che vedrà la partecipazione di tre illustri rappresentanti di grandi banche d’affari estere, la statunitense BlackRock e la francese Edmond de Rothschild Banque e la svizzera Vontobel, oltre all’intervento di Giuseppe Pizzo, area manager per il Sud Italia di Banca Generali, che illustrerà le dinamiche e performance di un’accurata diversificazione del portafoglio con un prodotto innovativo come BG SELECTION. Si discuterà, quindi, nell’occasione della situazione economica mondiale e delle opportunità di investimento, in un dibattito aperto con gli ospiti della serata, che avranno così l’occasione per confrontarsi direttamente con i più autorevoli esperti del settore.

 

L’aperitivo in terrazza darà inizio al momento gastronomico. Le luci del Golfo napoletano saranno la cornice suggestiva nella quale si muoveranno le abili mani del maestro Enzo Coccia, pizzaiolo napoletano e proprietario de “La Notizia”, a Via Caravaggio, che delizierà gli ospiti con le sue pizze fritte, accompagnate dalle birre artigianali del microbirrificio Maneba di Striano (Na).

 

A seguire la cena nel salone. Ognuno dei quattro piatti che compongono il menu verrà realizzato da un noto chef coadiuvato da un allievo dei corsi di cucina coordinati dallo chef Nicola Di Filippo. Le intense ore di preparazione che precedranno la cena offriranno l’occasione ai giovani apprendisti di imparare i piccoli segreti da grandi maestri della cucina. Ai fornelli si avvicenderanno Alfonso Caputo, chef bistellato della Taverna del Capitano di Massalubrense (Na), Paolo Barrale, stellato del Marennà di Sorbo Serpico (Av), Giovanni Morra di Villa D’Angelo e Michele Succoia di Mimì alla Ferrovia. L’accattivante menu, impreziosito dagli apprezzati vini dell’azienda Villa Matilde di Cellole (Ce), vedrà alternarsi piatti della tradizione e piatti creativi. Chiusura dolce con i Babà e le delizie al limone del maestro Antonio Cafiero della Pasticceria Primavera di Sorrento accompagnati dai liquori dell’Antica Distilleria Petrone di Mondragone (Ce).

La serata si concluderà con la votazione del piatto che maggiormente avrà deliziato, non solo il palato, ma anche la vista dei presenti. Banca Generali offrirà al giovane vincitore il contributo per uno stage di 2 mesi da effettuare presso uno dei ristoranti stellati campani.

 

Responsabile Relazioni Esterne Banca Generali

Michele Seghizzi

02. 6076 5683

Michele.seghizzi@bancagenerali.it

Ufficio stampa evento

Laura Gambacorta

Mob. 349 2886327

Email: laugam@libero.it

Ida Giugliano

Mob. 388 1879458

Email: idagiugliano@libero.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags