Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

WINE&THECITY

Napoli, 18-21 maggio 2011

Dal 18 al 21 maggio torna a Napoli Wine&Thecity il “fuori salone del vino” che coinvolge 80 boutique, gioiellerie, negozi d’antiquariato e design, grandi alberghi, saloni di bellezza e atelier di artisti in una staffetta di aperitivi, vernissage, concerti e reading a tema vino.

Quattro giorni, 80 location ed oltre 60 vini disegnano il percorso di Wine&Thecity, il primo fuori salone del vino, nato da un’idea di Donatella Bernabò Silorata nel 2008, come prologo di Vitignoitalia il wine-show nazionale che si svolge a Castel dell’Ovo. Alla sua quarta edizione Wine&Thecity coinvolge tutto il quartiere di Chiaia, cuore elegante dello shopping cittadino: 80 indirizzi, tra boutique storiche e di tendenza, gioiellerie, atelier di antiquariato e design, grandi griffe, wine bar ed enoteche mettono il vino in vetrina e per 4 giorni invitano ad aperitivi, eventi, incontri e presentazioni.  Un insolito ed eclettico itinerario che mescola il vino alla moda e al design, all’arte e all’antiquariato. Aderiscono con i propri vini circa 60 cantine vinicole con una selezione di oltre cento etichette tra rossi, bianchi, rosè e bollicine. La parola d’ordine è contaminazione, la filosofia del progetto è far entrare il vino, i sommelier e i vignaioli in luoghi non deputati al vino. Ciascun indirizzo che aderisce al circuito viene contrassegnato all’esterno dallo stendardo di Wine&Thecity e tutto il percorso con gli appuntamenti, le date, gli indirizzi è consultabile sul catalogo-guida distribuito gratuitamente in tutta la città. “Calici e design”, “grappoli e gioielli”, “sete docg”, “tacchi e vino”, “aperitivo di moda”, “sigari, grappe e vino” sono solo alcuni degli abbinamenti proposti quest’anno. La formula ricorrente è l’aperitivo in negozio, ma c’è anche chi propone la mostra a tema, chi al brindisi abbina uno sconto speciale, chi si inventa un prodotto per l’occasione come il ciondolo Wine&Thecity disegnato da Paola Grande, la “cravatta autoctona” di Ugo Cilento e il foulard con i grappoli in edizione limitata di Giorgio Ricciardi. Il finissage è come da tradizione alla Città del gusto Napoli del Gambero Rosso, sabato 21 maggio. Quest’anno infine Wine&Thecity sostiene la ricerca sulla sclerosi multipla: in alcune location del circuito sarà possibile acquistare i gadget del vino e i prodotti gastronomici dell’AISM, l’Associazione italiana Sclerosi multipla e aiutare così la ricerca.

Info

www.wineandthecity.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags