Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

LUIGI CREMONA A VINOFORUM: Emergenti, Emersi e Vini Buoni

Pubblicato da aisnapoli il 22 - giugno - 2011 Versione PDF

Grande successo per le giornate di mercoledì 15 e giovedì 16 giugno 2011, dedicate alla Nuova Cucina del Lazio ”in diretta” e i Vitigni Autoctoni della guida Vinibuoni d’Italia, organizzate da Witaly e presentate dal giornalista gastronomico Luigi Cremona, all’interno della ormai imperdibile manifestazione romana di Vinòforum alla sua nona edizione.

 Protagonisti di Mercoledì 15 sono stati sei giovani e noti chef di ristoranti del Lazio: Marco Bottega dell’ “Aminta Resort” di Genazzano (RM), Daniele Biscetti del “L’Altro Gusto” di Viterbo, Alessandro Cannata del “Ristorante Moma” (RM), Marco Claroni dell’ “Osteria Dell’ Orologio” di Fiumicino (RM), Davide Del Duca dell’ “Osteria Fernanda” (RM) e l’unico cappello rosa, Michal Levy del “Percento” (RM). Con un appassionante showcooking hanno incuriosito il pubblico presente, proponendo piatti originali e saporiti.  

 A valutare e commentare le performance culinarie dei giovani cuochi Cristina Bowerman e Gianfranco Pascucci, due chef ormai famosi, con i quali si è fatto il punto sulla ristorazione laziale, ultimamente molto attiva ed innovativa.

 La giornata di giovedì 16, invece, è stata dedicata ai vini ed ai vitigni autoctoni, protagonisti della guida Vinibuoni d’Italia del Touring, curata da Mario Busso e da Luigi Cremona. Alcuni dei migliori giornalisti collaboratori, del calibro di Antonio Paolini, Franco Santini, Alessandro Scorsone, Maurizio Valeriani, hanno presentato alcune etichette “coronate” di Lazio, Campania, Sardegna, Marche e Abruzzo. E’ stata ufficialmente l’Anteprima della Finale, ovvero delle degustazioni che determineranno le nuove “corone” del 2012, che si terrà dal 26 al il 30 luglio 2011, a Civitella del Tronto (TE).

Presente alla giornata di giovedì 16 la Camera di Commercio di Teramo, sponsor della finale nazionale di Civitella, che ha offerto al pubblico presente assaggi di prodotti e ricette tipiche del proprio territorio.

A presentare l’evento estivo di Civitella sono intervenuti per conto della Camera di Commercio di Teramo il presidente Giustino di Carloantonio e Salvatore Florimbi, per la Regione Abruzzo l’assessore allo Sviluppo del Turismo Mauro Di Dalmazio, il coordinatore della Biennale Abruzzo PADIGLIONE ITALIA Umberto Palestini, in rappresentanza di Civitella del Tronto il suo sindaco Gaetano Luca RonchiDaniele Zunica di “Zunica 1880 Ristorante & Hotel”.

Si è svolto anche lo showcoonking degli chef terami Sabatino Lattanzi di “Zunica 1880 Ristorante & Hotel” di Civitella del Tronto, Domenica Vagnarelli del “Ristorante Mediterraneo” di Alba Adriatica (TE), Vito Pepe e Gianluca Tarquini del “Ristorante Beccaceci” di Giulianova Lido (TE), che ha deliziato i palati dei presenti.

Gradita e piacevole sorpresa, la partecipazione di Simone Fracassi della “Macelleria Fracassi” (AR), che con la sua battuta di Chianina a coltello ha incanto il pubblico.

 Hanno partecipato ai due giorni di evento appassionati di gastronomia ed esperti del settore, tra cui Armando Beneduce del “Ristorante della Locanda” (Terni), Andrea Fusco  del ristorante “Giuda Ballerino” (RM), Anna Gabrieli di “Quinzi&Gabrieli” (RM), Teo Musso di “Mondo Birra”, Carla Trimani dell’ ”Enoteca Trimani” (RM). Presenti inoltre giornalisti e gastronomi, tra cui Gabriella Bechi Responsabile della comunicazione Confagricoltura, Cristina Bracali e Beppe Bosin della “Prova del Cuoco”, Sara Bonamini del “Gambero Rosso”, Stefano Carboni, Andrea Cuomo de “Il Giornale”, Daniel Della Seta di “L’Italia che va” Rai, Eleonora De Venuti di “High Life Tv”, Lorenza Fumelli di “Dissapore”, Rosella Gargiulo di “Cucina e Vini”, Johanna Jacoboson giornalista Food&Wine, Livio Leonardi dirigente Rai Uno, Mariella Morosi di “Italia a Tavola”. Camilla Nata di “La Vita in Diretta”, Fabrizia Fedele della “Guida Espresso”, Ferruccio Pedri di “Eventi a Roma”, Carlo Raspollini di “Linea Verde”, Federico Schiaffino di “Aroma”, la giornalista free lance Luciana Squadrilli, Fabio Tricoli di “Studio Aperto”.

 Witaly

Largo dei Librari, 89 –  Roma  tel +39 347 30 23 607  -  06 833 96 748

www.witaly.it  www.porzionicremona.it  lorenza.vitali@witaly.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags