Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Da sabato 10 a martedì 20 c’è la VI edizione di Malazè,

l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei

Si parte con Archevinum nell’Anfiteatro Flavio e al Rione Terra

 

Prodotti tipici locali, vino doc, escursioni, incontri, giochi per bimbi

E con la Malacard 15% di sconto in ristoranti e visite guidate

a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Giugliano, Procida e Napoli

 

 

 

Prende il via sabato 10 la VI edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei. Coinvolti cinquanta ristoranti, venti produttori locali e venti associazioni culturali. La manifestazione si svolge a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Giugliano, Procida e Napoli da sabato 10 a martedì 20 settembre.

 

Malazè è un evento-contenitore che, attraverso il coinvolgimento del territorio, promuove l’enorme patrimonio culturale ed enogastronomico flegreo. Per tutta la durata della kermesse è previsto un fitto calendario di iniziative: serate e degustazioni all’insegna dei prodotti tipici locali e del vino doc; escursioni nei siti archeologici e naturalistici. E poi eventi per conoscere i vini falanghina e il piedirosso, gli appuntamenti con Slow Food e le tante iniziative per i più piccoli.

 

Si parte con un primo fine settimana con le visite guidate all’Anfiteatro Flavio e al Rione Terra, la cena a lume di candela nella Foresta di Cuma, i racconti dei nonni al lago d’Averno, le wedding palnners a Villa di Livia, le attività per i piccoli al Giardino dell’Orco e i tour tra i monumenti e le bellezze naturali di Pozzuoli, Miseno, Baia, Cappella, Monte di Procida.

Per tutta la durata della manifestazione sconti e pacchetti promozionali. Tutte le informazioni sul sito www.malaze.org e al numero 081.3032275 (Pro Loco Pozzuoli).

 

«Dopo il successo degli anni scorsi – dichiara Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di Malazè – caratterizzati dal grande riscontro di pubblico anche quest’anno i protagonisti saranno i siti archeologici e i prodotti unici del territorio flegreo. La Malacard è tra le novità. È uno strumento per andare incontro agli archeoenogastronauti di Malazè che, anno dopo anno, sono sempre di più. Con la card si ha diritto ad uno sconto del 15% nei ristoranti, dai produttori di vino, dalle aziende e dagli organizzatori delle visite guidate per tutta la durata della manifestazione». La Malacard è riprodotta in diecimila copie ed è distribuita gratuitamente dagli infopoint allestiti sul territorio.

 

 

 

 

Di seguito sono riportati tutti gli eventi del primo fine settimana.

 

 

Malazè e. la tavola

 

Sabato 10 (ore 18,00), Pozzuoli. Cena Malazè e lume di candela nella Foresta di Cuma. Nel lecceto secolare di Cuma un percorso storico e gastronomico nella tradizione napoletana e cena a lume di candela. Protagonista uno dei più antichi piatti della nostra tradizione: la cicerchia con altre pietanze tipiche cucinate dal Ristorante “La compagnia del Ragù” di Giugliano. Iniziativa a cura del Settore Foreste di Napoli – Regione Campania e Malazè. Info: 081.7967608/07 – 3357552237

Malazè e. Slow Food

Domenica 11 (ore 10,00), Bacoli. “I nonni raccontano”. Un incontro per mettersi all’ascolto del territorio attraverso i maestri della terra. La trasmissione dei saperi si rivela nell’appuntamento domenicale proposto a Bacoli da Slow Food Campi Flegrei, con la collaborazione della famiglia Di Meo e della Cantina La Sibilla, come in una riunione di famiglia riservata a nuclei familiari giovani con il desiderio di conoscere la propria storia. Info: 081.8044295 – 3406001837 – fiduciario@solwfoodcampiflegrei.com

Sabato 10 (ore 18,00), Pozzuoli. Iniziativa di Slow Food al Giardino dell’Orco sul lago d’Averno: aspettando “I nonni raccontano”. Laboratori didattici sul tema della biodiversità flegrea. Un incontro per mettersi all’ascolto del territorio attraverso i maestri della terra. Info: 081.8044295 – 3406001837 – fiduciario@solwfoodcampiflegrei.com

Malazè e. i piccoli

Sabato 10 (dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00) e domenica 11 (dalle 16,00 alle 19,00), Pozzuoli. Malazè e i piccoli al Giardino dell’Orco, la fattoria didattica sul lago D’Averno. Laboratori dedicati ai bambini a cura di AgriGiochiAmo (agrigiochiamo.it): attività di conoscenza sui temi dell’agricoltura, dell’educazione alimentare attraverso il gioco, educazione alla sostenibilità, attività di educazione musicale, giochi linguistici e laboratorio di riuso creativo. L’associazione Leaf proporrà laboratori di artigianato della ceramica e di danze popolari. Info: info@ilgiardinodellorco.it – 3398377452

Sabato 10 (ore 16,00), Pozzuoli. Ciclo-merenda al Giardino dell’Orco sul lago d’Averno. Il Lago d’Averno a dimensione di bimbo, l’Associazione Le Ali di Dedalo, organizza il I ciclo-Merenda, rivolto ai bambini di età compresa tra 5 e 10 anni. Un modo di vivere a contatto con la natura e gli animali che popolano il lago, inoltre sarà l’occasione per scoprire le vecchie merende che i loro nonni davano ai loro figli: pane e olio, pane e zucchero. Info: 334. 9072795

Sabato 10 (ore 16,00), Monte di Procida. “Via col vento”: laboratorio di aquilone insieme ai bimbi per riscoprire il fascino di un volo colorato. A cura delle associazioni Valentino Schiano e Vivi L’Estate. Info: 366.3528760 – 3391145725

Sabato 10 (ore 19,00), Monte di Procida. Nella zona dei pontili di Acquamorta c’è la Casa delle Api. Degustazione guidata di diversi mieli, propoli e polline a cura dell’associazione Amici del Gozzo. Info: 333.2735819

Malazè e. gli eventi

Domenica 11 (ore 11,00), Pozzuoli. Wedding planners a Villa di Livia (via Campi Flegrei 19/A). Nello splendido scenario di Villa di Livia, domus patrizia del I secolo d. C., le wedding planners Le Dame del Re” incontrano coppie di futuri sposi che potranno scoprire come rendere indimenticabile ed unico il proprio matrimonio. Info: info@ledamedelre.it – 3389924471-3270808243

 

Malazè e. i tour a Pozzuoli, Monte di Procida e Bacoli

 

Sabato 10 (ore 9,00), Monte di Procida. “In barca con gusto”: si parte da Acquamorta per scoprire la costa flegrea fino a raggiungere la Città Sommersa. Info: (Associazione Amici del Gozzo): 338.4394975

 

Sabato 10 (ore 9,30), Pozzuoli. Archevinum: itinerario tra assaggi di vino doc e prodotti tipici nell’Anfiteatro Flavio. Ad accompagnare i turisti attori in costume Romano che ricreeranno l’atmosfera di 2000 anni fa. I visitatori rivivranno storie e vita quotidiana dell’Impero. I turisti potranno incontrare personaggi come il cavaliere romano Mamozio, i gladiatori, gli schiavi, i liberti, i patrizi, la Sibilla Cumana e molti altri. Info: info@flegreando.org – 349.6537921

 

Sabato 10 (ore 10,00), Pozzuoli. “L’Itinerario Paolino”: l’Associazione Nemea propone l’itinerario Paolino con la possibilità di visitare i luoghi che hanno visto il passaggio dell’apostolo, al suo approdo nell’anno 61 d.C.. Info: 081.8530626 – 388.1127188 – 388.1019712 – assnemea@hotmail.com

 

Sabato 10 (ore 10,00), Monte di Procida. “Navigando tra i Costoni”: passeggiata geo-naturalistica lungo la costa a cura delle associazioni Colori Flegrei e Circolo Nautico Monte di Procida. Info: 3387616503 – 3663528760

 

Sabato 10 (dalle 10 alle 13), Pozzuoli. “Tesori ri. scoperti”. L’associazione Angeli Flegrei Onlus e Città dell’Essere Cooperativa Sociale in occasione di Malazè apriranno al pubblico un gioiello “minore” dell’inestimabile Patrimonio archeologico flegreo, le Tabernae Romane di via Luciano. Impropriamente lo definiamo “minore” perché per anni nascosto e sottratto allo sguardo e alla fruizione della collettività flegrea, sommerso dalla vegetazione, “adibito” a luogo ove scaricare rifiuti ingombranti e tenuto fuori da percorsi ed itinerari culturali convenzionali. Info: tel. 0818531417 – info@angeliflegrei.it

 

Sabato 10 (ore 18,00), Monte di Procida. Nel centro storico di Cappella c’è la Mostra Mercato Montese con l’associazione Cappella Futura. Stand con prodotti tipici esposizione artigianato locale. Info: 338.3135336

 

Sabato 10 (ore 18,00) Pozzuoli. Sulle antiche strade romane, tra sepolcri e vini a cura dell’associazione Vivara e campiflegrei.eu. A San Vito, sull’antica via Campana, un percorso che individua due necropoli romane con colombari, celle per l’immissione delle urne funerarie, ipogei funerari, secondo uno schema sepolcrale aristocratico e secondo le caratteristiche di una sepoltura fuori dalle cinta murarie. Visite ai vigneti. Info: info@campiflegrei.eu -347 7845281

Sabato 10 e domenica 11 (ore 10,00), Bacoli. Da Miseno alla Piscina Mirabile tra siti archeologici, natura e vigneti. L’associazione Misenum e Cantina Piscina Mirabile propongono percorsi archeologici via terra e via mare. Si visiteranno la Grotta della Dragonara, il Sacello degli Augustali, il Teatro Romano, la Piscina Mirabile. Visita all’Azienda Agricola Piscina Mirabile che si concluderà con assaggi di prodotti tipici della tradizione Flegrea e degustazione dei vini prodotti dall’azienda. Info: 0815233977 – 3286892886

Sabato 10 e domenica 11 (dalle 10,30 alle 12,00), Bacoli. In barca e bici dal lago Miseno ai Bagni di Bacco. Proposta del’associazione Lagovivo e i Bagni di Bacco. In barca o pedalò sul lago Miseno e poi in bici fino ai Bagni di Bacco a Miliscola. La visita si concluderà con bagno in piscina e degustazione dei vini prodotti dall’azienda. Info: info@aibagnidibacco.it – 392.41.53.474

Sabato 10 e domenica 11 (ore 16,30), Bacoli. Dal Lago Miseno alla Piscina Mirabile tra mare e vigneti. Proposta dell’associazione Lagovivo e Hostaria Da Caliendo. Visita in barca sul lago Miseno e percorso a piedi per l’Azienda Agricola Piscina Mirabile. Cena al ristorante “Da Caliendo”. Info: 392.41.53.474

 

Sabato 10 e domenica 11 (ore 16,30), Bacoli. A’ cozza i cuzzucar ed il Lago Miseno. L’associazione Lagovivo propone un tour tra gli operatori della miticolutra e del lago Miseno (Lacus Misenum, Mirabile, Da Caliendo, Asteco e Cielo, Pepp “a Treglia”, Associazione Misenum, Cooperativa Veronica Mitili). Degustazione di pietanze a base di cozze con primo piatto con cozze e falanghina locale. Info: 392.41.53.474

 

Domenica 11 (ore 10,00), Monte di Procida. “Il calore di un borgo”, visita al borgo di Cappella, una passeggiata tra le stradine del centro storico per conoscere il suo passato a cura dell’associazione “Colori Flegrei”. Degustazione alle Cantine del Mare. Info: 366.3528760.

 

Domenica 11 (ore 11,00), Pozzuoli. “Antrum Immane”, drammatizzazione liberamente tratta dal VI Libro dell’Eneide. L’associazione Flegreando propone l’evento nella “Pseudo grotta della Sibilla” del Lago d’Averno. La mattinata continuerà sulle rive del lago, con una degustazione di prodotti tipici e vini locali, allo storico vigneto Mirabella. Info: 339.7220812 – 3496537921 info@flegreando.org

 

Eventi che si terranno tutti i giorni (dal 10 al 20 settembre) e proposte ed offerte turistiche

 

Sconti del 15% e iniziative di promozione in oltre cinquanta ristoranti, cantine, aziende agricole di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto e Giugliano e Napoli.

 

“Città Sommersa Porte Aperte” con il Centro Sub Campi Flegrei con visite al Porto Giulio a Baia, Bacoli. Anche per i non subacquei. Info: 081.8531563 – centrosubcampiflegrei.it

 

“Classis Praetoria Misenensis” (dalle ore 10,00) con l’associazione Lagovivo. Viaggio in barca attraverso la storia e la natura e degustazione al centro del Lago Miseno a Bacoli. Info: 392.41.53.474

 

“Bacco e Benessere agli Astroni” per Malazè ad Agnano, Napoli. Varie offerte per percorsi di benessere nelle rinnovate Terme di Agnano ed escursioni alla Cantina degli Astroni. Info: 081 6189242 – spa@termediagnano.com

 

“Cicerchia che passione”. Visita all’azienda agricola “La Sibilla” del Fusaro, Bacoli, alla scoperta della leguminosa tipica dei Campi Flegrei. Info: 081.8688778.

 

“La cozza dei Campi Flegrei”. Visita alla Cooperativa I.r.s.v.e.m. di Bacoli, uno dei più importanti centri di destabulazione dei molluschi del Sud. Info: 081.8687633.

 

Escursioni a Napoli e nei Campi Flegrei con la Mediterraneo Service per singoli e gruppi. Info: 081.8663613 – info@mediterraneoservice.com

 

Vacanze Malazè. Offerte per il pernottamento di Slow Tour Campi Flegrei in occasione di Malazè. Info: 339.7926749.

 

Pausa pranzo con la cucina locale. Offerte per pranzo di Slow Tour Campi Flegrei in occasione di Malazè. Info: 339.7926749.

 

Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei è organizzato dall’associazione Campi Flegrei a Tavola e si svolge con la collaborazione della Soprintendenza dei Beni Archeologici di Napoli, Le Strade del vino dei Campi Flegrei, Movimento Turismo del Vino – Campania, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, Camera di Commercio di Napoli, ComTour Napoli, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, I.p.s.a.r. Petronio di Pozzuoli, A.t.a.f., F.I.P.E. Napoli, Confcommercio Napoli, Chic Charming Italian Chef, Pro Loco di Pozzuoli ed è patrocinato da Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura, Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Parco Regionale dei Campi Flegrei, Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli.

 

 

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags