Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Pizza, il Trofeo “Città di Napoli”

Pubblicato da aisnapoli il 21 - ottobre - 2011 Versione PDF
Di Anna Ruggiero
Il mondo della pizza è una splendida realtà. C’è impegno, dedizione e passione. C’è voglia di crescere e farsi conoscere. C’è il piacere di incontrarsi per gareggiare e mostrare la propria capacità.
Molte le gare e le manifestazioni organizzate nel settore. Un po’ per caso e per curiosità ho avuto il piacere di poter partecipare alla  sesta edizione del “Trofeo città di Napoli” Campionato Nazionale per pizzaiuoli come giurata e come amica di alcuni pizzaiuoli.
Un momento di incontro.
Accompagnata da Salvatore Di Matteo della nota pizzeria dei Tribunali ho conosciuto alcuni dei pizzaiuoli storici della mia città. Sono persone semplici, vere, che amano il loro lavoro. Chiacchiere, saluti, sorrisi ed accordi per la prossima manifestazione o gara. Sono come una grande famiglia che si incontra. Ma conoscono anche il loro valore. Sono coloro i quali presentano Napoli e la sua storia nel mondo .
Le gare.
I giovani pizzaiuoli erano invitati a preparare le loro pizze nelle categorie indicate, giudicati da esperti del settore e da appassionati. In abbinamento birra DAB. Ciascun giurato esaminava la pizza sul piano visivo e nel gusto. Estremamente interessante ascoltare alcuni professionisti nelle loro valutazioni, domandare ad esempio che tipo di tecnica di lievitazione era stata scelta e le motivazioni. Da profana ho pertanto chiesto all’esperto del settore di darmi maggiori informazioni e le implicazioni nella scelta di una lievitazione piuttosto che un’altra. La gara è continuata tutto il giorno dando modo a centinaia di pizzaioli di poter esprimere la loro sapienza e capacità.
La manifestazione.
Il Trofeo città di Napoli è alla sesta edizione e ricorda nelle ultime due edizioni, dedicandogli il Trofeo Pizza Fritta, Ernesto Cacialli, noto pizzaiolo dei Tribunali. La sua eredità professionale e il legame con il territorio e con la Napoli “verace” è evidente nei suoi tre figli che hanno aperto tre pizzerie ognuna accomunata dal nome del “Il Presidente”.  Il Palapartenope ha accolto i pizzaiuoli e i loro forni al centro della pista. Di lato i banchi per la preparazione. La pizza fritta era invece preparata nell’area esterna dove era stata adibita una friggitoria da asporto consentendo a noi di vedere le modalità di cottura.
Nell’altro lato della sala c’erano i banchi di assaggio e di degustazione tra i quali  le mozzarelle del caseificio Euroiovine, i dolci della pasticceria Mignone, le birre e le bevande della LCE distribuzione. Il caseificio Euroiovine  di Crispano segue molte di queste pizzerie da generazioni e ne certifica la qualità della pizza fornendo un prodotto  non solo buono ma adatto alle diverse creazioni di pizza. La pasticceria Mignone è famosa non solo per la bontà dei suoi dolci ma anche per la sua creatività. Ugo Miglione mi mostra alcune foto di prodotti realizzati con cioccolato e altre materie prime, molti vincitrici di premi ed esposizioni sia nazionali che internazionali. Mi dice “io amo lavorare il cioccolato,  mi diverto a creare”. Sul tavolo in bella mostra diversi esempi di cake design.
Allo stand dell’LCE distribuzione incontro Maurizio Allaria professionista ed appassionato del settore mi invita a degustare alcune birre. Tra un saluto e una degustazione arrivano alcuni amici e insieme commentiamo il gusto delle diverse birre che ci vengono proposte.
In sala la gara continua ma io devo scappar via non prima di aver immortalato i partecipanti nella loro foto di gruppo.

Create your own video slideshow at animoto.com.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags