Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

An Invitation to Dinner…Veritas Restaurant – Naples (Na)

Pubblicato da aisnapoli il 8 - gennaio - 2012 Versione PDF

Di Karen Phillips

Forse era lo stress delle festività natalizie, Natale, Capodanno,  La Befana. Forse avevo  bisogno di una pausa dallo studio per il mio esame AIS III livello.
Forse era il vento e la pioggia.
Forse. Qualunque cosa fosse,  non avevo la voglio di sorridere quel giorno.

Un mio amico voleva  tirarmi su, voleva aiutarmi a sorridere con un invito a cena. Un invito al Ristorante Veritas al Corso Vittorio Emanuele a Napoli. Sono stata  lì diverse volte …Sarebbe potuto essere quello che mi serviva.

Veritas, per me, è un posto dove posso rilassarmi e sentirmi al mio agio con uno staff di professionisti come il maître Pasquale Marzano e il sommelier Salvatore Maresca. Sempre lì con un sorriso, un suggerimenti, e un nuovo vino per me da provare.Veritas, per me, è un posto dove posso esplorare la regione Campania con tutte le specialità preparate dallo chef Gianluca D’Agostino. Questa volta, una recente ristrutturazione che ha tolto il wine bar ed ampliato la sala da pranzo dando a Veritas un nuovo gradevolissimo look. Fotografie enormi sul muro che rimandano a scene del golfo di Napoli e  del Vesuvio. Il mio occhio è andato subito su un opera d’arte di Carla Giusti… un dipinto in bianco e nero di una donna le cui labbra erano dipinte di rosso. Forse anche lei aveva bisogno di una pausa…

Il Benvenuto dello chef … un qualcosina per iniziare la serata … dentice con maionese e pomodoro confit. E poi una serie di gustosi antipasti… calamari con spinaci e ricotta, un piatto di  ricciola sott’olio con crema di fagioli e cipolla rossa agrodolce, e una porzione di saltimbocca croccante di Michele Leo con insalata mediterranea, marinata di sgombro e una bella grattugiata di ricotta infornata.

Per i primi piatti, lo chef ci ha proposto orecchiette con crema di sedano, trippa di baccalà e bottarga di muggine, ma ho voluto provare anche provare i tubetti con totani, broccoli romani e guanciale.

Secondi?  Ma certo…polpo affogato con fregola e curcuma e filetto di baccalà con hummus.  

Abbiamo scelto un vino dell’areale Friuli Isonzo DOC, I Ferretti Desiderium 2010. Un vino bianco che è un blend di chardonnay, fruliano e sauvignon.  (E dopo ore di studio, non è stato facile resistere alla tentazione di compilare la scheda AIS di abbinamento …)

Era il tempo per il dessert, mi sentivo molto meglio … come potevo non esserlo?  Ho provato del cioccolato bianco e yogurt con frutti di bosco e mosto cotto di aglianico e poi una crèpe con crema di castagne, riduzione di vino rosso e panna montata.

La serata era finita … era stavolta tempo di andare. Non ho potuto fare a meno di sorridere, mentre ho preso l’ultimo morso dal mio piatti con piccola pasticceria, cioccolato mmm… Non ho potuto fare a meno di sorridere, quando mi sono fermata nella cucina per una chiacchierata con lo chef. Mentre Pasquale Marzano mi ha aiutato con il mio cappotto, ho lanciato un’occhiata alla donna sul muro.

Aspetta … hai visto un leggero sorriso sul suo viso?

No, ho pensato … poi  sono andata fuori nel vento e la pioggia …sorridendo.

Versione in Inglese

Veritas Ristorante
Corso Vittorio Emanuele 141
80121 Napoli
081 66 05 85
www.veritasrestaurant.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags