Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...eventi aisnapoli

2-5 Febbraio International Wine Tourism Conference in Campania

Pubblicato da aisnapoli il 1 - febbraio - 2012 Versione PDF

IV International Wine Tourism Conference:

arrivano in Campania 20 giornalisti e travel-blogger esteri per raccontare vini e territori della Campania Felix

 

2-5 febbraio 2012

 

Dal 30 gennaio al 2 febbraio 2012 si terrà in Italia lInternational Wine Tourism Conference, la Conferenza Internazionale Turismo del Vino che ogni anno sceglie un Paese europeo per fare il punto sul mercato dell’enoturismo. Promossa e patrocinata dal Movimento Turismo del Vino e organizzata da Wine Pleasure, la IV Conferenza si terrà a Perugia dal 30 gennaio al 2 febbraio 2012 e vedrà la partecipazione di oltre 300 addetti tecnici tra giornalisti internazionali, tour operators, aziende ed amanti del mondo del vino in generale.  Il programma prevede un denso calendario di conferenze e relazioni sui più diversi temi che ruotano intorno all’enoturismo, un programma di appuntamenti, degustazioni e workshop e si conclude con un Press tour di giornalisti e blogger internazionali in una regione italiana: la regione scelta per il lInternational Press Tour è la Campania.

Il viaggio stampa è organizzato dalla sezione campana del Movimento Turismo del Vino col patrocinio della Regione Campania, Assessorato al Turismo. L’obiettivo è la promozione dei territori del vino della Campania, luoghi, tradizioni gastronomiche, ricchezze ambientali e storico-artistiche. Dal 2 al 5 febbraio, 20 travel&food writer, blogger e giornalisti percorreranno le province di Avellino, Benevento, Caserta e Napoli raccontando in tempo reale suggestioni, luoghi, persone e patrimonio della Campania.

 

< Il vino e i territori del vino sono un importante volano di promozione per la nostra Regione per questo abbiamo colto con favore l’iniziativa del Movimento Turismo del Vino e sono convito che i giornalisti che ci prepariamo ad ospitare nei prossimi giorni troveranno in Campania un’offerta turistica matura e competitiva. Ci troviamo di fronte ad un club di prodotto già esistente nei fatti, quello dell’agroalimentare di qualità, dell’eccellenza enogastronomica, della vitivinicoltura che fa parlare di sé a livello nazionale ed internazionale>, dichiara Giuseppe De Mita, Assessore al Turismo e ai Beni Culturali  – Regione Campania

 

La scelta di prediligere giornalisti del mondo web 2.0 è motivata da una ragione precisa: il turismo eno-gastronomico produce ogni anno un volume di affari di oltre 2,5 miliardi di euro con una crescita di circa il 20% ogni anno. Secondo il IX Rapporto dell’Osservatorio sul turismo del vino su dati raccolti dal Censis sono 6,5 milioni i viaggiatori attratti dalle tipicità eno-gastronomiche locali, di questi il 30% organizza la propria vacanza/viaggio attraverso Internet. 

 

<E’ una grande occasione per la nostra Regione ospitare questa importante delegazione di stampa estera, si tratta di giornalisti e blogger altamente specializzati, che racconteranno world wide la ricchezza dei nostri territori e delle nostre produzioni. Per tre giorni avranno modo di sperimentare la Campania bella, sana e operosa, esplorandone aree spesso poco note al mercato internazionale del turismo>, dichiara Daniela Mastroberardino, presidente della sezione campana del MTV.

 

Il programma del Press tour, realizzato anche con la consulenza della giornalista Donatella Bernabò Silorata esperta di Turismo e comunicazione enogastronomica della Campania, prevede la visita nei principali distretti del vino della Campania: dall’Irpinia delle tre Docg alle terre del Falerno, primo cru dell’antichità, dai vigneti del Pallagrello e del Casavecchia al Sannio beneventano, ai Campi Flegrei senza dimenticare la città di Napoli con il suo straordinario patrimonio storico, artistico e gastronomico. Tre giorni tra vigne e cantine, antichi borghi medievali e spettacolare natura di terra e fuoco, mare e vulcani alla scoperta della Campania dei cento vitigni autoctoni.  Ogni giornata vedrà un focus sulle produzioni autoctone della regione, sull’Aglianico del Taburno Docg e sulla viticoltura eroica della Costa d’Amalfi. Non mancheranno visite a siti di interesse storico artistico rappresentativi della regione.  Il Press tour ha visto l’entusiastica partecipazione di The Wine Bus e degli alberghi Aquapetra Resort&spa di Telese,  Romeo hotel di Napoli e Una hotel Il Molino di Benevento, partner tecnici dell’iniziativa, nonché della Città del gusto di Napoli che accoglierà la serata conclusiva con una grande cena degustazione dedicata all’eccellenze gastronomiche della Campania.

 

LA WINE TOURISM CONFERENCE

Occasione di affari e di incontri tra operatori, di confronto tra esperienze nei vari paesi produttori partecipanti, nonché di visite alle cantine e di degustazioni di vino, la Conferenza è un momento di riflessione e analisi internazionale sul settore dell’Enoturismo. Nella sua precedente edizione – svoltasi nella città di Porto – ha visto circa 173 delegati provenienti da oltre 30 diversi Paesi, tra cui Argentina, Austria, Brasile, Croazia, Lettonia, India e Sud Africa, 45 tour operator e agenzie di viaggio specializzati nel turismo enogastronomico (+ 30% rispetto al 2010) e ben 326 tra giornalisti, bloggers ed esperti di settore provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti.

Il MOVIMENTO TURISMO DEL VINO

Il Movimento Turismo del Vino è l’associazione nazionale nata nel 1993 per aggregare le aziende vinicole che si distinguono nell’accoglienza in cantina e nelle promozione dei territori del vino. In Campania associa una cinquantina di aziende suddivise nelle cinque province della regione. L’associazione, presieduta da Daniela Mastroberadino, opera per promuovere le visite dei luoghi di produzione del vino, garantendo la salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità, e si pone quale promotore di uno stile di vita il più possibile naturale, che metta l’ospite al centro dell’attenzione. L’evento più importante, divenuto vero e proprio modello di promozione enoturistica nel mondo, è stato e resta Cantine Aperte, la formula che ha aperto le porte delle aziende vitivinicole al mondo degli enonauti, facendo conoscere il mondo del vino, i territori, le strade della nostra regione e creando un movimento in Italia di oltre un milione di appassionati, cresciuti esponenzialmente anche in Campania: dalle poche centinaia di turisti degli inizi agli oltre diecimila delle ultime edizioni.

Organizzazione e ufficio stampa:

Dipunto studio s.r.l.

www.dipuntostudio.it tel. 081 681505

Movimento Turismo del Vino Campania Felix

Sede legale: c/o Rag. Ivo Capone Via Scandone, 141 – 83100 Avellino

Segreteria: Via Bosco Cupo, 11 – 82030 Dugenta (Bn) campania@movimentoturismovino.it

Presidenza: Daniela Mastroberardino – Via Serra – 83030 Montefusco (Av)

Un Commento a “2-5 Febbraio International Wine Tourism Conference in Campania”

  1. Simona dice:

    Mi sembra giusto che la facciano in Campania. Non è possibile ignorare i gusti che nascono in questa regione, come l’ottimo Fiano di Avellino

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 13 ott 2014 al 13 ott 2014 alle ore:16:00

      Save the date: 13 Ottobre, Festival Franciacorta a Napoli

      Mancano: 12 giorni e 06:50 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags