Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Grande successo per l’evento di raccolta fondi “Una Tribuna Vip sull’America’s Cup per il Santonono”, promosso dalla Fondazione Santobono Pausilipon e dalla SOS Sostenitori Ospedale Santobono Onlus, che si è tenuto domenica 15 aprile presso l’ex ospedale Lina Ravaschieri in via della Croce Rossa 8, oggi sede della direzione generale Santobono-Pausilipon-Annunziata.

Oltre trecento i partecipanti, e ancora in progress le donazione che stanno arrivando a favore del progetto da finanziare, ossia la ristrutturazione del pronto soccorso dell’Ospedale Santobono.

Il trionfo, la grande affluenza  di pubblico e la catena di solidarietà per le donazioni, hanno avuto numerosi alleati che hanno permesso tutto ciò. Primo fra tutti lo stupendo palazzo dell’ex ospedale Lina Ravaschieri, fondato dalla Duchessa Teresa Filangieri in memoria della piccola figlia scomparsa, che fu sede del primo ospedale chirurgico pediatrico d’Italia nel 1880, e che affaccia proprio sulla rotonda Diaz. Da qui, grazie alle ampie terrazze, si è osservata, da un punto di vista davvero centrale, la gara che ha visto vincitori il team di Luna Rossa.

Ma molti ospiti alla gara hanno preferito osservare i grandi chef, pizzaioli e pasticcieri, che si sono avvicendati durante tutto il pomeriggio, prestando gratuitamente il loro servizio a favore della raccolta fondi: gli chef Agostino Iacobucci, Lino Scarallo, Gianluca D’Agostino, Michele Grande, i pasticcieri Carmen Vecchione e Alfonso Pepe, e Gino e Antonio Sorbillo che hanno preparato la pizza fritta napoletana per eccellenza da una delle terrazze del palazzo.

Grande assist agli chef lo hanno dato anche eccellenti prodotti campani offerti da aziende leader nel settore quali la Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. offerta dal Consorzio, i vini delle aziende Cantine Astroni, vini Santacosta, Pietratorcia vini dell’isola d’Ischia, quest’ultimi presentati egregiamente dal fior fiore dei sommelier dell’AIS Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Napoli, inviati dal capitano Tommaso Luongo, ossia Luca Massimo Bolondi, Maria Luisa Crescimbeni e Riccardo Calone, e dallo special guest sommelier Fabrizio Erbaggio.

Last but not least, la giornata si è conclusa con due appuntamenti culturali importantissimi: la visita guidata all’antico ospedale e alla sua “piccola cappella del tesoro” con le guide di Neapolis Itinera, l’archeologa Brunella Gargiulo e la storica dell’arte Roberta Nicastro, e un po’ del mondo dei bambini e della solidarietà con la presentazione dei disegni e del libro “I Fiori diversi”, scritto dal Antonio Tammaro e illustrato da Manuela Marazzi, della casa editrice multimediale Tilapia.

Foto di Michela Guadagno

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags