Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Nicola Bonera è il neo Ambasciatore del Metodo Classico. Il Miglior Sommelier d’Italia 2010 si è aggiudicato il concorso promosso dall’Associazione Italiana Sommelier e organizzato da AIS Trentino con il patrocinio del Comune di Rovereto e il supporto dell’Associazione dei Grossisti e delle piccole e medie imprese del Trentino.

La competizione si è svolta sabato 26 maggio presso l’Urban Center di Rovereto (TN) e ha visto la partecipazione di alcuni tra i più esperti sommelier AIS: Annalisa Barison, Mario Bevione, Claudia Bondi, Stefano Cipolato, Ivana De Chiara, Sergio Garreffa, Mario Gelfi, Alberto Levi, Dennis Metz, Gianni Pasolini e Daniele Santoni.

Ad accedere alla finale insieme a Bonera sono stati Claudia Bondi e Dennis Metz, rispettivamente classificati al secondo e terzo posto.

La giuria della competizione è stata composta dai sommelier professionisti Luisito Perazzo e Mariano Francesconi, da Paolo Dorigati dell’omonima azienda agricola e dal giornalista di settore Pierluigi Gorgoni.

I pretendenti al titolo di Ambasciatore del Metodo Classico nella stessa giornata hanno preso anche parte insieme ad altri cinquanta fortunati alla degustazione “La vera espressione del territorio: i millesimati Ferrari non dosati“, condotta dall’enologo delle cantine Ferrari, Ruben Larentis. «Il nostro obiettivo è di raccontare il territorio trentino – ha affermato Larentis – e il prodotto senza dosaggio è senza dubbio il modo migliore per capirne pienamente l’espressività e le migliori caratteristiche».

Nel corso della degustazione, a coronamento di un’amicizia ormai consolidata, l’AIS ha conferito a Ruben Larentis il titolo di socio onorario. «Siamo orgogliosi di consegnare questa onorificenza a Ruben, una persona che ha come caratteristica più evidente l’umiltà e la capacità di mettersi in gioco», ha dichiarato il presidente di AIS Trentino Mariano Francesconi. Giudizio ribadito dal presidente dei vignaioli trentini, Nicola Balter: «Ruben è un enologo di talento ma soprattutto una persona di una sincerità cristallina e il fatto che abbia messo alla prova se stesso e i suoi prodotti in questa degustazione così ardita ne è la testimonianza più chiara».

Fonte: Ais Italia

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags