Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

12 Giugno, Anteprima Malazè a Villa Taurinus a Pozzuoli

Pubblicato da aisnapoli il 11 - giugno - 2012 Versione PDF

Martedì 12 giugno (ore 17,30) a Villa Taurinus a Pozzuoli, anteprima della VII edizione di Malazè

 

Parteciperanno: Gianni Milano, conduttore Rai, Flavio Castaldo, archeologo, Manuela Piancastelli, giornalista e Rosario Mattera, organizzatore di Malazè. Aprirà i lavori: Maurizio Maddaloni della Camera di Commercio di Napoli. Tema di questa edizione è la costituzione del distretto culturale come occasione di sviluppo integrato dei Campi Flegrei.

È in arrivo l’anteprima della VII edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei. La presentazione dell’edizione 2012 della manifestazione si terrà martedì 12 giugno (alle ore 17,30) a Villa Taurinus, dimora di epoca Romana, in via Coste di Cuma, 24, Monterusciello, Pozzuoli (Na).

Sarà un’occasione per parlare di vini, archeologia e valorizzazione del territorio flegreo. In programma: apertura dei lavori del presidente della Camera di Commercio di Napoli,Maurizio Maddaloni. Parteciperanno Gianni Milano, giornalista e conduttore della Rai,Flavio Castaldo, archeologo e autore del libro “Archeologia dei vini in Campania”, Manuela Piancastelli, giornalista e scrittrice e Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di Malazè. Il tema scelto per quest’anno è “I Nostri Campi Flegrei: nascita del distretto culturale come occasione di sviluppo integrato dei Campi Flegrei”.

Parteciperanno all’Anteprima di Malazè ventuno cantine locali, otto ristoranti di Pozzuoli e Bacoli, cinque stand con cibi di strada, cinque aziende gastronomiche e due associazioni: l’Organizzazione nazionale assaggiatori di formaggi e Degustazione di sigari italiani a cura di www.amicidelladolcevita.it. Musica a cura del Gran caffè Cannavaciuolo di Pozzuoli.

I partecipanti all’Anteprima. Le cantine: Iovino Antonio (Pozzuoli – Solfatara), Cantine Babbo (Pozzuoli – Scalandrone), Tenuta Matilde Zasso (Pozzuoli – Contrada La Schiana), Contrada Salandra (Pozzuoli – Coste di Cuma), Cantine dell’Averno (Pozzuoli – lago D’Averno), Azienda Agricola Piscina Mirabile (Bacoli – Piscina Mirabilis), Cantine Farro (Bacoli – Fusaro), La Sibilla (Bacoli – Fusaro), Cantina del Mare (Monte di Procida), Cantine Carputo (Quarto – Viticella), Cantine Grotta del Sole (Quarto), Il Cellaio (Quarto), Il Quarto Miglio (Quarto), Quartum (Quarto), Varriale (Napoli – Posillipo), Cantina Agnanum (Napoli – Agnano), Cantine Astroni (Napoli – Astroni), Masseria del Borro (Napoli), Colle Spadaro (Napoli – Pianura), Cantine Federiciane (Marano di Napoli), Cantina Vigne Flegree (Marano di Napoli). I ristoranti: Abraxas (Pozzuoli), Agriturimo La Vigna (Pozzuoli), Miseno a’mmare (Bacoli), Don Salvatore Eventi (Napoli), La Fattoria del Campiglione (Pozzuoli), Il Capitano (Pozzuoli), La Tortuga (Bacoli), La Bifora (Bacoli). Cucina di Strada: Pizzeria Salvo (San Giorgio a Cremano), Cozza Mia (Giugliano in Campania), Fish & Fruit (Pozzuoli), Antica Macelleria Fratelli De Gennaro (Bacoli), Antica Salumeria Sciardac (Bacoli). Aziende Gastronomiche: Caseificio Le Terre di Don Peppe Diana (Casale di Principe), Artistica Dolciaria dei Fratelli Buono (Pozzuoli), Liquorello Puteolano (Pozzuoli), Cooperativa Lazzarelle – Casa Circondariale Femminile (Pozzuoli), Nautilus Dolcezze & Caffe (Giugliano in Campania)La VII edizione di Malazè si terrà dall’8 al 18 settembre 2012.

Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei è organizzato dall’associazione Campi Flegrei a Tavola e si svolge con la collaborazione della Soprintendenza dei Beni Archeologici di Napoli, Le Strade del vino dei Campi Flegrei, Movimento Turismo del Vino – Campania, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, Camera di Commercio di Napoli, ComTour Napoli, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, I.p.s.a.r. Petronio di Pozzuoli, F.i.p.e. Napoli, Confcommercio Napoli, Chic CharmingItalian Chef, Pro Loco di Pozzuoli, ed è patrocinato da Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura, Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Comune di Quarto, Parco Regionale dei Campi Flegrei, Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli.

Pozzuoli, 8 giugno 2012

ufficiostampa@cirobiondi.it

339.5445737 – 393.5861941

 

Per la stampa: è possibile richiedere altre informazioni, immagini, video, loghi, ricette tipiche con foto

 

Breve storia di Villa Taurinus

Nel 2001, a seguito di scavi, è venuta alla luce una villa Romana. L’edificio sorgeva su terrazzamenti in declivio verso il mare ed era composto da eleganti ambienti, alcuni dei quali si aprivano su un “porticus” che guardava verso la costa. Gli ambienti erano sostenuti da due grandi cisterne che costituivano il basamento della villa. Sulla base del nome inciso su una conduttura in piombo dell’impianto idrico della villa si è risalito al nome dell’ultimo proprietario: Quitus Egnatius Taurinus, proconsole dell’Elvetico sotto l’imperatore Adriano. L’ultima campagna di scavi, iniziata nel 2005, ha restituito un nucleo termale e ambienti di pars urbana.

 

 

Come raggiungere Villa Taurinus.

Da Napoli: prendere Tangenziale (poi Ss7 Quater) in direzione Pozzuoli. Entrare a Monterusciello e girare a destra su via Monterusciello in direzione Quarto. Subito dopo il Bar Grajales (alla vostra destra) al bivio, girare a sinistra e proseguire sempre diritto. A questo punto seguire le indicazioni per “Villa Taurinus”. Superata la Scuola “Diaz” (alla vostra sinistra), girare a destra, in via Severini. Poi svoltare a destra in via Modigliani e andare fino in fondo. Quindi girare a sinistra e proseguire per via Pagano. Continuare per via Allodi e svoltare a destra per via Coste di Cuma, 24.

Ci sono molte indicazioni per Villa Taurinus. E martedì ci saranno cartelli con la scritta “Malazè”.

I giornalisti che intendono partecipare all’incontro devono confermare la loro presenza a questi numeri: 393.5861941 – 339.5445737 oppure inviando una mail entro le ore 12 del 12 giugno a ufficiostampa@cirobiondi.it

Possibilità di transfer dalla stazione metropolitana di Pozzuoli – solo su prenotazione – dalle ore 16,00.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags