Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Di Karen Phillips

Via Potito Petrone 42 – Largo Pasquale Uva … 85100, Potenza (PZ). Google MapsBingTom Tom!

Non importava dove inserissi questo indirizzo, mi ha dato sempre lo stessa risultato: il tempo di guida, due ore, più o meno. Quelle due ore mi avrebbero portato fuori dalla “mia” regione Campania, per portarmi in Basilicata, direzione Potenza. Due ore per un pranzo non così tipico da Chef Frank Rizzuti di Cucina del Sud. Un viaggio che ero molto felice di fare per la neo stella Michelin Rizzuti nel suo nuovo ristorante inaugurato nel mese di marzo 2012. Un viaggio che avrebbe continuato la mia formazione in progress dedicata alla Lucania, un viaggio che ha avuto inizio non più di un anno fa, per gentile concessione dello chef. E che mi ha regalato un assaggio della cucina del Sud – Basilicata sytle.

Sono stato accolto con un sorriso da Rizzuti e mi ha mostrato il suo nuovo posto. Un elegante interno in bianco e nero con tocchi di brillanti ed accoglienti colori qua e là. Un piccolo anticipo di quello che sarebbe stato il mio pranzo… eleganti e delicati sapori assieme a colori vibranti. Ho aperto il menu e ho letto la frase seguente : ”Venite per stare bene…

Un invito ad entrare, a stare bene, a sentirsi come a casa propria. Un invito che ero pronta ad accettare quando lo chef mi ha fatto servire i suoi antipasti. Inizio con uno dei suoi tardizionali piatti d’autore … un classico della Basilicata.  Acquasale: Uovo, cime di rapa e peperoni di Senise.

O il suo Sottobosco lucano… un delizioso piatto di sapori del bosco e sapori della terra. Tartufi, funghi, patate, carote e asparagi. Tutt’intorno un magnifico uovo di quaglia a cottura lenta.

Ancora un assaggio a completare l’antipasto… Rizzuti mi ha mandato un hamburger di agnello con ketchup di peperoni di Senise. Un peperone che ho ritrovato in molti dei suoi piatti. Su di un lato, gnummariedd  (interiora di agnello) gelato.

I miei primi piatti erano pronti. Ho provato quattro specialità diverse a cominciare dai sapori leggeri e delicati dei ravioli freschi con crema di bufula in brodo di carne.

Poi un piatto di fusilli con le cime di rapa (ora in piena stagione) e acciughe. Rizzuti ha leggermente spruzzato un po’ di polvere di immancabili peperoni di Senise sulla parte superiore.

Ho notato un aumento dell’intensità di sapori man mano che procedevo nel pranzo. Come nel mio terzo(!) piatto di pasta…tortelli di agnello con caciocavallo podolico grattugiato.

Ed infine (forse) il mio preferito della giornata: cavatelli di semolina con gamberi di Porto Santo Spirito, fagioli di Sarconi, e foie gras.

Restando con il delicato e allo stesso tempo saporito fil rouge, Rizzuti ha scelto per me i secondi da provare. Un piatto che non avevo mai provato prima. Il piccione arrosto con contorno di cime di rapa, carote e olive di Ferrandina.

Dessert? Certo! A partire da un pre-dessert di crema di latte, pomodori e vaniglia

Per poi continuare con …millefoglie…variazione di cioccolato…limone assoluto…millefoglie con gelato..e piccoli dolci.

Un afternoon ricco di sapori del sud. Qualcuno dalla intensità più sfumata… altri invece di grande intensità e personalità. Ma tutti però in perfetto equilibrio. Tutti a rappresentare con orgoglio il Sud … Rizzuti’s SudFrank Rizzuti di Cucina del Sud.

E tutto vale due ore in macchina in un pomeriggio di domenica

Frank Rizzuti Cucina Del Sud

Via Potito Petrone 42 – Largo Pasquale Uva

85100, Potenza (PZ).

0971 45506 / 320 6665608

Versione in Inglese

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 02 mag 2017 al 30 mag 2017 alle ore:20:30

      Sommelier del Rum, dal 2 Maggio

      Mancano: 00:00 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 11 giu 2017 al 11 giu 2017 alle ore:18:00

      11 Giugno, [Aglianico]3 Sorsi, parole e numeri al Cubo d'Oro

      Mancano: 13 giorni e 22:32 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags