Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

20 Marzo, Asta vini pregiati e da collezione da Pandolfini

Pubblicato da aisnapoli il 20 - marzo - 2013 Versione PDF

PandolfiniAsta VINI PREGIATI E DA COLLEZIONE
Firenze, Palazzo Ramirez-Montalvo
Mercoledì 20 marzo, ore 14,30

catalogo online www.pandolfini.it

Esposizione su appuntamento, condition report sul nostro sito www.pandolfini.it

Per il quarto anno consecutivo Pandolfini ospita presso la propria sede di Palazzo Ramirez Montalvo a Firenze una vendita di vini pregiati e da collezione. Grazie al successo ottenuto gli scorsi anni, l’asta di primavera è divenuta un appuntamento fisso per gli appassionati del settore, a fianco dell’ormai consolidata vendita che si tiene ad ottobre in collaborazione con l’Espresso e Pitti Immagine. L’asta si terrà il 20 marzo alle ore 14,30 nelle sale di Borgo Albizi, preceduta, la mattina stessa, da un’importante degustazione guidata dei prestigiosi vini dell’Ornellaia in occasione dell’anniversario dei 25 anni dell’azienda. Al seminario seguirà un buffet organizzato dall’Enoteca Nazionale Pinchiorri.
I lotti in asta saranno circa 250 suddivisi in una piccola sezione dedicata ai vini italiani ed una più ampia rivolta ai grandi francesi.

VINI ITALIANI

Il catalogo di vendita si apre con i lotti italiani: tra le etichette selezionate troviamo soprattutto i Supertuscans, in particolare Ornellaia, Masseto, Sassicaia, in annate e formati particolari. Fra questi, da evidenziare, c’è un lotto composto da tre bottiglie di Masseto 2009, valutato 750 euro e una bottiglia di Sassicaia Tenuta San Guido 1985 stimata 1.500.

In occasione dei 25 anni dell’Ornellaia sarà in vendita anche un’ esclusiva bottiglia di Ornellaia 2010 in formato imperiale che sarà presentata durante la degustazione della mattina.
Tra i vini piemontesi di rilievo sono alcune selezioni di Barolo e Barbaresco delle storiche aziende Conterno, Sandrone, Ceretto e Gaja.

VINI FRANCESI

Questa sessione è caratterizzata da un nutrito numero di lotti di vini francesi di grande pregio. Per quanto riguarda la regione di Bordeaux sono presenti i maggiori Châteaux come Haut Brion, Mouton Rothschild, Margaux, Lafite Rothschild, Petrus, Ausone, Latour, Lynch Bages, l’Evangile di annate e formati diversi. Tra questi da segnalare ci sono tre lotti di Château Petrus, composti da tre bottiglie ciascuno di annate diverse dal 1971 al 1996, valutati da 1.350 Euro a 2.100 Euro. Inoltre una doppia magnum di Lafite Rothschild 1985 stimata 1.200 Euro e una di Mouton Rothschild valutata 600 Euro. Della prestigiosa annata 1982 sono in vendita sei magnum dei più importanti produttori, quali Cheval Blanc e Haut-Brion stimate 450 Euro ciascuna, Lafite Rothschild valutata 2.000 Euro, Latour stimata 1.800 Euro ed infine Mouton Rothschild valutata 1.100 Euro.
Da segnalare due bottiglie molto rare da sei litri di Château d’Yquem 1990, stimate 600 Euro.

La Borgogna è presente con i vini più prestigiosi dei Domaines storici. Tra questi una selezione di 5 bottiglie dal 1994 al 1999 di Montrachet Domaine Ramonet stimata 1.500 Euro, un lotto composto da 8 bottiglie, di cui due magnum, di Chevalier-Montrachet Leflaive dal 1978 al 1998 valutato 1.550 euro ed infine tre bottiglie di Musigny 1998 Domaine Mugnier stimate 750 Euro. Del Domaine Coche-Dury invece sono in vendita tre lotti di Meursault e di Puligny-Montrachet di varie annate e tipologie dal 1989 al 1998. Vari lotti anche dello storico Domaine Leroy: un lotto formato da una bottiglia di Richebourg 1994 stimato 400 Euro, una di Chambertin 1994 valutata 500 Euro, due bottiglie di Clos de Vougeot 1992 e 1978 stimate 550 Euro ed infine un lotto composto da tre bottiglie di Musigny 1994, Clos de Vougeot 1992 e Nuits St. Georges Les Boudots 1991 valutato 1.200 Euro. Interessante è anche il lotto composto da 4 bottiglie di Musigny 1978 Domaine Comte de Vogué stimato 1.200 Euro.
Il prestigioso Domaine de la Romanée Conti è presente con una serie di lotti di grande interesse: un lotto di 5 bottiglie di Romanée St. Vivant di varie annate dal 1982 al 1996 valutato 2.000 Euro; sei lotti di La Tâche: uno composto da 2 bottiglie del 1993 stimato 1.600 Euro, una bottiglia anno 1990 valutata 1.500 Euro, una dell’1982 stimata 500 Euro, una bottiglia del 1978 valutata 1.900 Euro, una del 1976 base d’asta 500 Euro e infine una bottiglia magnum del 1972 stimata 1.000 Euro. Di grande interesse anche i cinque lotti di Montrachet DRC di annate diverse dal 1982 al 1993 a partire da 1.000 Euro, così come i cinque lotti di Echezeaux dal 1976 al 1985 a partire da 300 Euro, oppure Richebourg e Grands Echezeaux in vendita con vari lotti di annate diverse.
Top lot è una bottiglia di Romanée Conti 1982 valutata 3.500 Euro.
Un altro storico produttore, Henry Jayer, è presente con due lotti di grande pregio. Il primo è composto da tre bottiglie di Vosne-Romanée Cros-Parantoux 1983 stimato 3.900 Euro. Il secondo è una selezione formata da una bottiglia di Nuits-Meurgers 1983 e due bottiglie di Echezeaux 1982, valutato 2.600 Euro.

Casa d’Aste Pandolfini
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi 26, 50122 Firenze
Tel. 055/2340888, Fax 055/2444343
vini@pandolfini.it; francesco.tanzi@pandolfini.it
www.pandolfini.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags