Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

ritorno_allargilla_Pagina_1RITORNO ALL’ARGILLA Il vino dall’anfora al Barricoccio® Martedì 15 ottobre 2013, ore 15 Tenuta Rubbia al Colle Località Poggetto alle Pulledre, Suvereto (LI) 

L’argilla è un materiale antico e allo stesso tempo nuovo per il mondo del vino. Chi vede nell’argilla il desiderio di naturalità, chi della tradizione, chi desidera sperimentare nuovi affinamenti, chi desidera comunicare in forma nuova. Il tutto condito dalle caratteristiche fisiche dell’argilla che non sono standardizzabili e che comunque devono essere gestite per poter entrare in contatto con il vino. E ultimo, ma non meno importante, la forma dei contenitori in argilla e la loro fragilità, che nel passato sono stati forse i motivi del loro abbandono. Quello dell’argilla è un tema molto attuale che desideriamo affrontare in maniera magari inusuale, ma propositiva. Lo faremo martedì 15 ottobre presso Rubbia al Colle (Suvereto, Livorno), la tenuta toscana dell’Arcipelago Muratori, destinata alla produzione di vini rossi. Dalle 15,00 alle 17,00 si alterneranno gli interventi del Prof. Attilio Scienza (Università Cattolica di Milano) e dei giornalisti Pier Bergonzi della Gazzetta dello Sport, Luciano Ferraro de Il Corriere della Sera e di Alessandro Torcoli di Civiltà del Bere. Ciascun intervento sarà intervallato dalla degustazione di un vino che attraverso varie forme e modi “passa per l’argilla” durante la sua fase produttiva. Le degustazioni dei vini saranno guidate da Luca Gardini (Miglior Sommelier al Mondo) insieme alla voce del produttore che racconterà la sua storia e il suo prodotto. Il Capasonato Primitivo di Manduria della Vinicola Savese (Sava, Taranto) sarà raccontato dalla famiglia Picchierri e farà riferimento alla tradizione italiana, e non solo georgiana quindi, dell’utilizzo di argilla. Seguirà la degustazione di Pinthos Rosso Cerasuolo di Vittoria dell’Azienda Agricola Cos (Vittoria, Ragusa) presentato da Giusto Occhipinti. Elisabetta Foradori (Trento) introdurrà il suo Teroldego Morei e per ultimo Francesco Iacono (vitienologo delle Tenute dell’Arcipelago Muratori) descriverà il suo Barricoccio® Val di Cornia Suvereto Sangiovese della Tenuta Rubbia al Colle che ospita l’evento. Un modo dunque per parlare di storia e di futuro assaggiando ciò che antiche e nuove tecniche di uso dell’argilla in enologia possono conferire al vino.

Necessaria la prenotazione

rubbia.alcolle@arcipelagomuratori.it oppure 0565-827026

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 02 mag 2017 al 30 mag 2017 alle ore:20:30

      Sommelier del Rum, dal 2 Maggio

      Mancano: 00:00 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 26 mag 2017 al 26 mag 2017 alle ore:20:30

      26 Maggio, La "Perfetta imperfezione" del Riesling all'Enopanetteria

      Mancano: 15:43 ore.
  • Video

    Tags