Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

La vendemmia in Borgogna

Pubblicato da aisnapoli il 12 - ottobre - 2013 Versione PDF

vendemmi manuale in BorgognaDi Gabriele Pollio
Eccezionale. Un’esperienza trascendentale. Mitica.
Queste sono solo alcune delle espressioni che si sentono spesso associate alla Borgogna del vino.
Sono stato per la prima volta in Borgogna a fine settembre e non posso fare altro che definire il mio viaggio: eccezionale, un’esperienza trascendentale, mitico!
Ovviamente, non sta a me dilungarmi sulle varie classificazioni dei vini, sulle tecniche di impianto e su tecnicismi di cui, con buona probabilità, non sarei in grado di parlare. Quello che vorrei trasferire sono le emozioni con cui, inevitabilmente, si deve fare i conti quando ci si trova di fronte ad un mostro sacro come la Borgogna.
In qualsiasi vigna, in qualsiasi posto del mondo, il periodo della vendemmia è speciale per chi ama il vino. Lì lo è ancora di più. Vedere uomini e donne all’opera in climat mitici come Montrachet e La Romanée-Conti, pensare al valore storico (per non parlare di quello economico!) di quelle vigne, sapere che ognuno di quei grappoli darà vini di cui fino a oggi avevo solo letto su qualche rivista, assaggiare i grappoli direttamente dalle piante (con l’autorizzazione del proprietario!) e valutarne la maggiore o minore dolcezza in base alla grandezza degli acini, è stato fantastico.
Sfatiamo un luogo comune: i produttori della Borgogna non sono chiusi. Sono solamente rispettosi del loro lavoro e, soprattutto, della loro terra; dunque, Domaine de la Romanée-Contipretendono altrettanto rispetto da parte degli altri. Sono stato accolto ovunque con cordialità e ho conosciuto persone che, nonostante il periodo delicato, mi hanno dedicato tempo pur sapendo che non avevo la benché minima percezione dell’importanza del posto in cui mi trovavo.
Ho iniziato il mio giro da Puligny-Montrachet , ho conosciuto la cordialità di Jean Chartron e la potenza e mineralità dei suoi Chardonnay. Degustare il 1er Cru Clos de la Pucelle 2011 (ovviamente tutte le scorte di 2010 erano già esaurite da tempo) a conclusione di una serie di 8 assaggi è stato…come dire…inebriante! Sarà per questo che inerpicandomi in auto verso i climat di Chevalier-Montrachet e Montrachet ho avuto più di una volta la voglia di chiedere ai vignerons di aiutarli nella vendemmia.
Passando per Beaune, il giorno successivo, sono arrivato in un paese carino ma, apparentemente, simile a tutti gli altri. Quando accanto a un citofono ho scorto la targhetta Domaine de la Romanée-Conti , ho capito di non essere in posto qualsiasi, ero a Vosne-Romanée: La Mecca! Qui sono stato accolto romanee 2da Anne Gros e ho avuto l’onore di visitare con lei non solo climat come Les Richebourgs e La Tâche (in cui possiede alcuni ettari di terreno), ma anche le cantine in cui riposano i suoi Grands Crus: vini che, se non fosse stato per la gentilezza di Anne, non avrei mai potuto provare! Le vigne, in questa zona a esclusivo appannaggio del pinot nero, erano ancora deserte, la vendemmia non ancora iniziata, i colori e le sfumature ancora più tendenti al verde estivo che al marrone autunnale. Eppure, è stato strabiliante vedere la sorpresa e il dubbio che si sono insinuati sul viso di Anne quando si è resa conto che i suoi vicini di vigna avevano già vendemmiato mentre lei (che ovviamente non si serve di un enologo) aveva deciso di vendemmiare dopo almeno una settimana. Questa è la vendemmia in Borgogna (come in ogni parte del mondo): una scommessa che si ripete ogni anno!

2 Commenti a “La vendemmia in Borgogna”

  1. luca dice:

    la sete di conoscenza incontra l’umiltá e il coraggio di non accontentarsi dei racconti degli altri; dal connubio nasce un buon viaggiatore. applicasi il tutto al mondo del vino, ed ecco le migliori premesse per un buon sommelier. caro gabriele, quale gradita sorpresa leggerti! spero sia solo l’inizio.

  2. massimo dice:

    Credo Gabriele che trascendentale sia il termine giusto.
    Prosit. Buon viaggio.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags