Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

IMG_4298Di Fosca Tortorelli

Dopo alcuni mesi di coordinazione e organizzazione, Ciro Salvo, coadiuvato dall’attenta consulenza di Maurizio Cortese, dal tangibile contributo di Sandro Guglielmini e dal prezioso sostegno di Dipunto studio, apre la sua pizzeria a Napoli, lasciando il Massè, sede di Torre Annunziata.
La nuova pizzeria dal significativo nome “50 Kalò” (locuzione usata nel codice dei pizzaioli per indicare un buon impasto) ha sede negli spazi dello storico ristorante Al Sarago di Piazza Sannazaro 201/b, luogo estremamente centrale della splendida realtà partenopea.
Idea insolita ma efficace, è stata quella di presentare il locale ai soli addetti stampa, evitando una caotica inaugurazione al pubblico. Infatti alle 13.00 del 13 febbraio, la Pizzeria ha accolto i diversi giornalisti e fotografi, in modo da poter far visitare i nuovi spazi, e poter scambiare una semplice chiacchiera sul nuovo progetto della pizzeria.
IMG_4315Ciro ha preso la parola dopo Maurizio Cortese e Sandro Guglielmini, aprendo il suo cuore e dimostrando la sua ben nota umiltà, coscienza e passione; ha spiegato il significato e la scelta del nome, e la sua ricerca continua verso materie prime eccellenti e soprattutto verso l’impasto perfetto.
Altro aspetto importante da sottolineare, è stata la scelta di proporre un menù legato ai prodotti stagionali, composto da una ventina di pizze, di cui due fritte, crocchè e frittatine e i dolci di Mennella, storica pasticceria di Torre del Greco, inoltre buona la scelta dell’orario di esercizio, infatti la pizzeria sarà aperta tutti i giorni a pranzo e a cena ad esclusione del martedì
Cura e attenzione sono state dedicate anche alla carta dei vini, scegliendo esclusivamente etichette territoriali, e quella delle birre che spazia tra etichette nazionali e estere.
Dopo l’interessante chiacchierata si è dato il via alla degustazione delle pizze proposte per l’anteprima. Si è partiti con pizza dell'Alleanzaun’impeccabile Marinara, su cui viene utilizzato l’olio extravergine di oliva “Le Peracciole” del Don Alfonso 1890, poi è stata presentata la Margherita classica e la Margherita con piennolo, a cui hanno fatto seguito pizze con ingredienti sempre più peculiari, quali la pizza dell’Alleanza, bianca con fior di Latte di Agerola, lardo di colonnata, cipolla ramata di Montoro e scaglie di Conciato romano, una saporita salsiccia e friarielli, in cui viene utilizzato il maiale nero casertano e per concludere il classico Ripieno, nella sua versione bianca, con cicoli, provola di Agerola e ricotta di bufala.
Va anche sottolineata la professionalità ed efficienza del personale di servizio, che si è prodigato per i tanti giornalisti presenti in sala.
Non resta che ritornare per provare le tante pizze stagionali proposte in carta, godendo di un impasto che si scioglie letteralmente in bocca, lasciando lo stomaco leggero e il palato ampiamente soddisfatto.

Un Commento a “CIRO SALVO E 50 KALO’: il buon impasto tra eleganza e stagionalità”

  1. Antonio dice:

    Pizza troppo grande, impasto apparentemente leggero per via di sugna e zucchero in aggiunta… Dopo sentirete gli efetti collaterali… Voto 5

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 28 gen 2017 al 29 gen 2017 alle ore:09:00

      #INVIAGGIODATEO, Ais Napoli in tour: week end da Baladin

      Mancano: 11 giorni e 05:01 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags