Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Fantastic Four Cooking – A Night for Superheroes Only

Pubblicato da aisnapoli il 19 - marzo - 2014 Versione PDF

fantastic4 050-001

Di Karen Phillips
Posso scommettere che non ci sono molti di noi che non hanno messo il naso nei fumetti da bambino. Ricordo di essere stata particolarmente affezionata ai superhereos… Abbiamo avuto tutti i nostri preferiti: X-Men , Spiderman , Superman, Batman… e The Fantastic Four. Chi non voleva essere uno di loro? Una squadra super, a team, ognuno con i propri super poteri e “fantastiche” super abilità. Questo può essere certo il (primo) motivo per cui, insieme a una folla di curiosi napoletani, ho contribuito ad affollare Villa Caracciolo a Posillipo per partecipare a una super idea messa in piedi dai giornalisti Laura Gambacorta e Michele Armano. Una cena con quattro chef …anzi mi correggo, quattro chef “fantastici”. La parte divertent ? Gli ospiti non sapevano nulla sull’identità dei i cuochi e conoscevano solo il menu della serata. Nelle settimane precedenti l’evento, sui social network circolavano tante indiscrezioni ma nessuna “fuga di notizie” e molti provavano a indovinare l’identità di Mr Fantastic, la Torcia Umana, La Cosa, o la Donna Invisibile. Quando sono arrivata, i cuochi erano in rigorosa clandestinità. L’unico che abbiamo potuto conoscere prima che l’ evento è stato lo chef resident di Villa Caracciolo, Fabio Ometo che ha preparato un grande buffet di finger food mentre saliva la tensione e la curiosità su chi potessero essere i quattro chef in incognito. Poi, con un bicchiere di  Asprinio spumante brut  dell’azienda Quartum Cantine Di Criscio è venuto il momento di assaggiare una serie di, scusate il gioco di parole, piatti fantastici come…

fantastic4 005Rollatina di alici con carciofi marinati e pomodorino

Baby crudo di tartare di tonno trancetto di ricciola e gambero rosso polvere di cappero e scorzetta di agrumi

Zeppola con ricotta limonata e crostacei in salsa mediterranea

Trancetto di orata con scamorza e basilico in crosta di zucchine su guazzetto di mare

Provoletta affumicata alla pizzaiola

Dopo aver soddisfatto gli stomaci, è giunto il momento di mettersi al lavoro. Era il tempo di provare ogni piatto, in abbinamento ai vini di “territorio” e provare a fare del nostro meglio per scoprire finalmente chi fosse  la fantastica personalità che si celava dietro ogni piatto …

Antipasto : Mr Fantastic , che Wikipedia definisce come un genio scientifico e il leader del gruppo, che può allungare il suo corpo in lunghezze e forme incredibili. Quella notte Mr Fantastic è stato Il piatto di Michele Grandeinterpretato dallo chef Michele Grande de La Bifora a Bacoli ( Na ): Polpo e gambero all’acqua di mare, crema di patate al rosmarino, chips di riso al nero di seppia, profumo di arance e sale di Maldon

Servito con Colle Imperatrice 2012 Falanghina Campi Flegrei Doc – Cantine Astroni.

Il prossimo era la Torcia Umana – che può generare fiamme, e avvolto nel fuoco volare nel cielo… La Torcia Umana era lo chef Maurizio De Riggi del ristorante Markus a San Paolo Bel Sito. Il suo piatto è stato la “Pasta bruciata ripiena di ricotta di bufala e caffè macinato, gelatina soffiata piccante, cialda croccante bruciata all’uovo, salsa di cipolla di Montoro cotta sotto cenere“.

Servito con Vigna Lapillo Prodivi 2012 Lacryma Christi del Vesuvio bianco Doc – Sorrentino Vini.

Poi era il turno di, The Thing – il loro burbero ma benevolo amico, ex star del football universitario e compagno di stanza del college di Mr. Fantastic, così come un buon pilota, che possiede una forza sovrumana e la resistenza a causa della natura della sua carne come la pietra. Questa sera, era lo chef Giuseppe Di Martino de La Torre del Saracino a Seiano (Na). La Cosa ha presentato quello che potrebbe essere stato il piatto della notte, Coniglio in umido con cipolla caramellata da Nocerino biscotti di mais e olive nere.

Servito con uno, anzi due vini…il Tintore 2007 e 2005 dell’azienda tramontina Monte di Grazia.tintore Monte di Grazia

Il dessert ci ha sorpresi. Era tempo de la Donna Invisibile, che può rendere se stessa invisibile e poi irradiare potenti campi di forza potente per mostrare se stessa. Ed era la chef Faby Scarica di Terrazza Bosquet a Sorrento (Na). Il suo piatto: l’aria del mare, basilico cremoso e salicornia con note di muschio , Vaniglia limone e olio d’oliva.

Questo è stato accoppiato con Elixir Falernum dell’Antica Distilleria Petrone.

Una serata fantastica? Credo di sì. Una fantastica idea che ha tenuto il pubblico incuriosito per tutta la serata wntire. Una fantastica opportunità per conoscere quattro chef giovani campani a base di solo loro piatti. E una possibilità fantastica per tutti noi di sentire un po’supereroi…anche se solo per una notte.

Versione in inglese

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags