Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

pizzafestival_fotoOltre 400 locali in tutto il mondo a marchio Vera Pizza Napoletana ospiteranno, dal 27 al 30 maggio una kermesse “diffusa” , per i 30 anni dell’Avpn.

Quattro giornate per celebrare la pizza a Napoli e nel mondo, non solo degustandola ma accompagnandola con eventi culturali, musicali e gastronomici. E’ la prima edizione del Pizzafestival che l’Associazione Verace Pizza Napoletana (Avpn) lancia dal 27 al 30 maggio. In oltre 400 pizzerie associate a Napoli e all’estero si svolgeranno infatti eventi programmati, ma anche a sorpresa, legati alla tradizione della gastronomia napoletana e al bagaglio culturale della città stessa.
Per celebrare i trent’anni dell’associazione – spiega Antonio Pace, presidente dell’AVPN – proporremo una formula innovativa rispetto al passato, aggiungendo al piacere di mangiare una buona pizza napoletana rappresentazioni musicali, incontri e degustazioni che si svolgeranno all’interno delle pizzerie”. Un festival diffuso che verrà svelato nelle prossime settimane anche attraverso il sito web, già attivo, dedicato all’evento e che coinvolgerà le pizzerie a marchio vera pizza napoletana da Napoli a Varese, da Los Angeles a San Paolo.
Ma l’Avpn sta annunciando il Pizzafestival anche attraverso un Tour didattico e promozionale che è partito da Piazza del Plebiscito con laboratori per grandi e piccini sulla preparazione della pizza secondo i canoni della tradizione. Il tour continua alla Rotonda Diaz (dal 16 al 18 maggio), in via Toledo (il 23 maggio), Piazza degli Artisti (24 maggio) e Piazza del Gesù (25 maggio).
Esaurite le tappe di avvicinamento alle quattro giornate, ci sarà lunedì 26 maggio a Piazza Dante alle ore 10 un convegno dal titolo “Ricomincio da 30” in cui, esperti di gastronomia e marketing scruteranno il futuro del settore in particolare sui temi della preparazione e della commercializzazione della pizza. Piazza Dante ospiterà nei giorni della kermesse il Laboratorio della Pizza, un grande spazio in cui studiare e apprezzare le qualità della pizza napoletana e conoscere i prodotti della filiera agroalimentare e i corretti abbinamenti che contribuiscono alla fama internazionale del piatto.
Al Pizzafestival si accompagna una serie di iniziative collaterali a partire dal “Vera Pizza Napoletana Photo Awards”, il concorso fotografico che ha invitato gli appassionati della pizza a interpretare attraverso uno scatto la loro visione del tradizionale piatto napoletano.
Agli organizzatori sono giunti oltre 150 fotografie che una prima selezione, attraverso 9.000 voti sul web, ha ridotto a 49: questi scatti saranno ora al vaglio di una giuria presieduta dal fotografo Vittorio Sciosia e che conta, come special guest, Oliviero Toscani. Le 30 migliori fotografie verranno esposte a Piazza Dante nei giorni del Pizzafestival all’interno del Laboratorio della Pizza.
Ma alla manifestazione organizzata dall’Associazione Verace Pizza Napoletana, è legato anche un concorso che eleggerà la pizzeria dell’anno: da oggi fino al 21 maggio sarà possibile scegliere attraverso il sito pizzanapoletana.org il locale che più si distingue per: qualità della pizza, servizio ai clienti, ambiente e selezione degli ingredienti.
L’avvicinamento al Festival sarà scandito anche sul canale televisivo del Gambero Rosso che, a partire dal 26 maggio, dedica uno speciale in dieci puntate alla pizza napoletana: “Margherita e le sue sorelle”.

Un Commento a “Arriva il Pizzafestival, eventi culturali e di spettacolo in tutto il mondo”

  1. [...] senza sosta, mi spiega il senso della manifestazione. Festeggiamo quest’anno, mi racconta, il trentesimo anniversario della fondazione della AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana), che annovera un numero di ben [...]

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 23 feb 2018 al 23 feb 2018 alle ore:20:00

      23 Febbraio, Metti un Carema a Cena…all’Enopanetteria con Ais Napoli

      Mancano: 3 giorni e 21:24 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags