Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

coverWine&The​city archivia l’VIII edizione con numeri in crescita e si conferma la rassegna del maggio partenopeo
più originale nel format e più trasversale nei contenuti
Promossa a pieni voti dai media nazionali e dal web

Dall’Aeroporto alle acque del Golfo. Dalle vigne metropolitane sulle colline del Vomero e di Posillipo agli ipogei millenari delle Catacombe di San Gennaro. E poi le strade e le piazze della gente, i musei, i cortili e i palazzi storici, le gallerie d’arte contemporanea e le chiese barocche, le boutique e gli spazi privati. Wine&Thecity 2015 conclude l’VIII edizione con numeri in crescita e si conferma la rassegna più originale nel format e più trasversale nei contenuti. La città è al centro di una festa mobile che unisce cultura del bere e creatività diffusa: arte, design, moda, teatro, performance, reading letterari, musica classica e pop, swing e dj set.
Wine&Thecity è installazione sul tessuto urbano, è occasione per conoscere e riscoprire la città, luoghi e spazi fuori catalogo. Ebbrezza e contaminazione sono le parole chiave che nutrono la rassegna, la più vivace del maggio partenopeo, la più raccontata e recensita dai media nazionali, segnalata da Easy Jet come uno dei tre eventi in Europa che valgono un volo nel mese di maggio!
I numeri dell’VIII edizione confermano un trend positivo: 17 giorni di appuntamenti (dal 6 al 22 maggio), 150 eventi in programma, 4 quartieri della città, 140 location in rete, 90 aziende vitivinicole coinvolte e la partecipazione spontanea di importanti associazioni ed enti culturali con nomi eccellenti come il Goethe-Institut, le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos, la Fondazione Morra con il Museo Hermann Nitsch, il Museo Diocesano, la Fondazione Pietà dei Turchini.
Difficile contare il pubblico perché la rassegna è itinerante e diffusa. Ma alcuni numeri sono possibili: in due settimane la pagina Facebook di Wine&Thecity ha registrato più di 1200 Like superando la soglia dei 6300 fans.
All’Aeroporto Internazionale di Capodichino sono stati distribuiti in 5 giorni 2500 cataloghi della rassegna ed altri 20.000 hanno invaso la città.Più di 1000 persone hanno assistito alla performance del Coro Giovanile del Teatro di San Carlo che ha aperto ufficialmente il circuito di eventi il 12 maggio.
Tante le novità significative di questa VIII edizione che ha per la prima volta “segnato” i luoghi di transito come la Stazione Toledo della Metropolitana di Napoli e la Funicolare di Chiaia con le azioni d’arte di TeatrInGestazione e il Teatro dell’Anima. Per la prima volta il mare è stato protagonista con le degustazioni in barca a vela.
La rassegna è stata finanziata principalmente attraverso il crowdfunding, il micro finanziamento dal basso che ha raccolto contributors da tutta Italia, uno da Barcellona ed un altro anche dalla Svezia. Attraverso il crowdfunding Wine&Thecity ha potuto produrre e co-produrre azioni performative, flash mob, video installazioni e azioni di promozione. Il web e social network sono stati il primo motore di diffusione della rassegna che parte dal basso e utilizza strumenti alternativi di MKT.Ad oggi digitando su GOOGLE la parola Wineandthecity il risultato è “Circa 30.700.000 risultati (0,41 secondi)”.

www.wineandthecity.it #ebbrezza
Organizzazione e comunicazione: dipuntostudio.it | 081 681505 |

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 09 nov 2017 al 09 nov 2017 alle ore:20:00

      9 Novembre, Non solo Oktoberfest al Renaissance Mediterraneo

      Mancano: 20 giorni e 23:09 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags