Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

11068345_10205807727565064_4783563512575346086_nDi Fosca Tortorelli

Pizza al trancio? No, parliamo di Spicchi d’autore, locale situato nel cuore del Vomero, che si fa conoscere in anteprima per la stampa il 21 maggio e che propone un concept decisamente innovativo.

Si parte dal design dei piatti, disegnati a forma di spicchio proprio per rimarcare la forza del nuovo concept di pizza e incorniciare al loro interno i fritti e i dessert di due maestri d’eccezione.

La Pizzeria gourmet ha come ulteriore punto di partenza la voglia di valorizzare le tradizioni e le tipicità campane, si parete dai fritti aristocratici napoletani, realizzati secondo le ricette originali del Settecento,  che portano la firma dal maestro monzù Gerardo Modugno diventando uno dei punti di forza.

montanaraDurante la serata di presentazione è stato molto interessante l’interazione con il Maestro Modugno, ascoltandone i racconti e gustando i fritti proposti per l’occasione.

Infatti per l’occasione si è scelto di portarne in tavola ben quattro, partendo dalla delicata crocchetta di crema di pollo, a seguire con una mini crostatina di tagliolini alla finanziera passando per la provolina del Marchese Santasilia  (a base di Caciocavallo affumicato di Agerola, Basilico, Uova, Farina e Pangrattato), fino ad arrivare al sublime e appagante uovo alla monachina ( a base di Uova, Besciamella, Noce moscata, Parmigiano Reggiano farina e Pan Grattato).

Il tutto è stato accompagnato da un’ulteriore scelta distintiva, la nuova nata in casa Poretti, birra champagne 10 luppoli, prodotta per Expo 2015 e offerta in anteprima per l’occasione.

Un inizio sfavillante che ha lasciato il posto ai quattro spicchi di pizza scelti per l’occasione, in modo da far percepire l’idea di poter personalizzare il proprio percorso degustativo attraverso la formula della pizza a spicchi. Il giovane pizzaiolo Mimmo Esposito, ha proposto per la serata la sua classica margherita, la “Cetarese” (con tonno di Cetara, Pistacchi tritati, cipolla e pomodori secchi), la quattro formaggi che si distingueva per la scelta di un originale “Blu di Bufala”e una gustosa Montanara fritta e ripassata al forno.

Anche qui la birra Poretti ha delicatamente accompagnato i quattro spicchi, la scelta è ricaduta sulla deliziosa 7 luppoli – birra non filtrata che conserva la ricchezza ed il gusto – e a seguire la fresca 4 luppoli, una lager a bassa fermentazione che si distingue per la sua leggiadria al palato.

Si è chiuso in bellezza con la deliziosa ricotta e pere del maestro Sal De Riso, preparata per l’occasione a forma di spicchio gigante.

Una serata perfettamente riuscita, vista anche la preziosa consulenza di Laura Gambacorta e di Giuseppe Gargiulo.

Non resta che provare i tanti spicchi proposti e i favolosi fritti di solida tradizione.

 

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 25 set 2017 al 25 set 2017 alle ore:11:00

      25 Settembre, Bere e Passione Day all’EnoPanetteria

      Mancano: 4 giorni e 17:31 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags