Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

IMG_20150914_235401-2Di Fosca Tortorelli

La X edizione di Malazè volge al termine, ma non poteva mancare all’appello l’“AperFantastic”, il suggestivo aperitivo sul lago bacolese nato da una divertente idea della giornalista Laura Gambacorta; è così che Lunedì 14 settembre ci si ritrova a bordo del trimarano Roof & Sky ( Asteco & Cielo ), quasi ad anticipare il saluto di questa splendida kermesse “archeoenogastronomica”.

Protagonisti dell’evento, Michele Grande de La Bifora, Maurizio De Riggi del Markus, Giuseppe Di Martino della Torre del Saracino, Fabiana Scarica di Villa Chiara – Orto & Cucina, che si rincontrano e interagiscono tra loro e con il pubblico, regalando piccole impronte della loro personalità culinaria.

I quattro giovani “Fantastic-chef”, si ritrovano ai fornelli preparando 8 diversi finger salati, degnamente accompagnati dagli intriganti vini flegrei, rappresentati per la serata dall’Astro spumante brut di Cantine Astroni, dalla Falanghina 2014 dell’azienda Agnanum, dalla 2013 di Contrada Salandra, e dalla falanghina Cruna del lago dell’azienda La Sibilla.

Si inizia con O’ Sushi di Maurizio, una piccola bolla di riso cotta nel pomodoro San Marzano, accompagnata da un crudo di tonno, alga nori e una maionese di rafano e piselli, e a seguire un piccolo panino farcito con dello sgombro marinato, cipolla rossa agrodolce, rafano e maionese al tartufo nero, finger firmato dalla mano di Giuseppe Di Martino.

Per questi primi due bocconi abbiamo optato per la ripulente bollicina di Cantine Astroni che con la sua freschezza e la nota minerale ha brillantementeIMG_20150914_232623 accompagnato le due preparazioni senza risultare invadente. In seconda battuta si sono succeduti la consolidata parmigiana di pesce bandiera di Michele Grande e dei bocconcini di palamita affumicata con crema di tarallo di Agerola e salsa di ‘nduja, simpatica interpretazione di Di Martino. Su queste due portate la scelta invece è ricaduta sulla giovane falanghina di Raffaele Moccia della cantina Agnanum, caratterizzata da una bella energia e con una predominante spinta salina e minerale al gusto, vino dotato di forte personalità.

E’ arrivato il momento della mano femminile di Fabiana, che come prima preparazione ha optato per un tonnetto alla scapece, adagiato su una crema di carote, arancia e cicoria. Poi è tornato in scena Maurizio con il suo finger a base di alici, realizzando un piccolo involtino con pancetta e pistacchio, accompagnato da una salsa di pane cafone. Piatti contraddistinti da carattere e eleganza, per cui la scelta del vino non poteva che ricadere sulla falanghina di Contrada Salandra, azienda a regime biologico che si distingue per un naso elegante caratterizzato da profumi floreali e agrumati e dal palato sapido e fresco. Si è chiuso in bellezza con il baccalà marinato di Michele, adagiato su una croccante fresella e il bocconcino di spada glassato al bergamotto con riso alle alghe, maionese di soia e pesto di zucchine e peperoni verdi, di Fabiana. Stavolta per lunghezza e complessità l’abbinamento ideale si è rivelato con la selezione Cruna del Lago della Sibilla, che si distingue per la sua vigoria, eleganza e lunghezza

Prima della dolce conclusione non poteva mancare la FANTASTIC PASTA, opera dei quattro fantastic che hanno unito la forza vulcanica partenopea del fagiolo con il pesce azzurro flegreo.

Per salutare gli ospiti sono stati preparati due piccoli finger, freschi e divertenti, abbinati ai Liquori dell’Antica Distilleria Petrone.

Una serata rilassante e stimolante, dove gusto, semplicità ed estro hanno reso l’evento un’ulteriore occasione di approfondimento e valorizzazione del territorio flegreo, con  le sue bellezze, i suoi prodotti e la sua identità.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 11 dic 2017 al 11 dic 2017 alle ore:20:30

      11 Dicembre, #Barolodamare da Cru…do rè con Ais Napoli

      Mancano: 18:57 ore.
  • Video

    Tags