Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Tuna. Bontà senza via di Scampo a Bacoli

Pubblicato da aisnapoli il 8 - novembre - 2015 Versione PDF


8Di Valeria Vanacore

Si è svolto al Tuna Senza via di Scampo, l’evento organizzato dalla giornalista Laura Gambacorta incentrato sulle specialità di mare del piccolo ristorantino flegreo. Per chi ama il mare e il suo profumo, lo scenario è di sicuro uno dei più suggestivi dei Campi Flegrei dato che il Tuna si trova nel porticciolo di Bacoli. In cucina, di poco più di quattro metri quadrati, troviamo lo chef Rino Lucignano, giovane, sorridente e creativo, che non si è risparmiato di uscire di tanto in tanto in sala a raccontare le sue creazioni. Una cucina fatta di ingredienti semplici, essenziale ma non per questo scontata, incentrata sui crostacei e, soprattutto, sul pescato del giorno. Non a caso il menù previsto inizialmente ha subito delle “piacevoli” variazioni.

In attesa di tutti gli ospiti, ci sono state servite zeppoline di alghe, grissini homemade e arancini di gambero rosso al profumo d’arancia, con nota agrumata piacevolmente persistente. A seguire, il piatto dei crudi, con Tartara di mazzancolle con perline di melograno, scaglie di mandorle tostate e percoche tardive per un gioco di consistenze davvero fuori dal comune, così come per la Zucca arrostita con maggiorana, gambero rosso e biscotto amaretto croccante. Ma non è finita qui e hanno completato il piatto Finto sushi di mazzancolla su ricottina fresca, una Schiacciatina di patate con marinato di gambero di Nassa, pomodoro candito e peperoncino essiccato alla julienne e, per finire, Insalatina di rucola con  gamberi, gelatina di Bitter, arancia e julienne di patata viola.

2

In abbinamento a questa prima sfilata di bontà, gustose al palato e belle da vedere, vi è Quartum, l’Asprinio spumante brut di Cantine Di Criscio Francesco, fresco, sgrassante, brioso e territoriale al massimo, poiché si tratta di una delle cantine più rappresentative del territorio flegreo. Un metodo charmat che non può vantare chissà quali pretese rispetto alla complessità gustativa di un metodo classico, ma che è riuscito comunque a difendersi e ad esaltare la maggior parte delle pietanze. Nonostante in degustazione ci fosse anche la Falanghina della medesima azienda, abbiamo preferito continuare a suon di bollicine poiché meglio si sposavano alla complessità dei piatti degustati.

Abbiamo quindi proseguito con un morbido Tortino di broccoli baresi con pomodoro, gambero rosso e vellutata di melanzane e senape, seguito da una calda zuppetta di crema di cicerchie con crostini e cicarelle di mare al rosmarino, fino a perderci nella dolce succulenza della zuppetta di fagioli borlotti con crostacei al profumo di caffè.

La degustazione continua con la delicatezza di una Risotto agli agrumi cotto alla perfezione e arricchito con chicchi di riso venere e scampo. Profumatissimo ed equilibrato. L’apoteosi si raggiunge con l’ultimo piatto salato, dove una Spirale di patata alla rapa rossa racchiude un succoso sautè di crostacei che ben si sposa alla croccantezza di una pioggia di carciofi fritti alla menta, maledettamente fragranti, saporiti e peccaminosi.

Le coccole terminano con un ultimo, grande, caloroso, bacio d’amore che prende il nome di Crostatina di castagne con pere e cioccolato. Pura poesia. L’esterno friabile e frolloso nasconde un ripieno morbido e caldo dove la dolcezza della pera si mescola alla tendenza amara di un pezzo di cioccolato fuso fondente 70%.

Tutto questo è Tuna, è Campi Flegrei, è lo chef Rino Lucignano ed è un personale giovane, attento, cortese e tanto, tanto sorridente. Perché il sorriso deve sempre esserci e rende delle pietanze buone ancora più gustose.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 02 mag 2017 al 30 mag 2017 alle ore:20:30

      Sommelier del Rum, dal 2 Maggio

      Mancano: 00:00 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 25 mag 2017 al 25 mag 2017 alle ore:20:00

      #Sommelierdellabirra, 25 Maggio al Renaissance: IPA vs. APA con Ais Napoli

      Mancano: 2 giorni e 15:53 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 26 mag 2017 al 26 mag 2017 alle ore:20:30

      26 Maggio, La "Perfetta imperfezione" del Riesling all'Enopanetteria

      Mancano: 3 giorni e 16:23 ore.
  • Video

    Tags