Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

DSC_3580Di Roberta Porciello
Raccontare un uomo, a volte, è come raccontare di un territorio e delle sue opere più famose…come è avvenuto nel caso di Giambattista Basile, di Giugliano e delle fiabe dell’opera “Lo cunto de li cunti” che sono state le protagoniste  della serata organizzata dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta nella pizzeria Maria Marì. Un evento fortemente voluto dal patron Enzo Sannino che ha dedicato a Giugliano e al suo figlio più celebre, una delle pizze in degustazione, la Pizza Basile, appunto, presentata, in una cena a più mani, in compagnia dello chef Giuseppe Tarantino del ristorante Neoclassico dell’hotel Royal Carlton di Bologna che ha firmato l’inizio con un trittico d’autore:  dal “mini sartù di Vincenzo Corrado del 1793” al “ricordo di un pan brioche”, per finire con un “pacchero ripieno di pasta e patate con spuma di provola“, accompagnato da un abbinamento ad alto tasso di sensorialità, il Falerno del Massico Bianco dell’azienda vitivinicola Nugnes di Carinola (Ce). Si prosegue con gli gnocchi al ragù “Isabella e Rodrigo” di Maria, con tanto di  bis obbligatorio!. Aspettando la pizza è Pina Molitierno, maestra gelatiera di Vanilla Ice,  a incuriosire le nostre papille con un sorbetto Gatta Cenerentola con mela annurca IGP e limone. DSC_3696Arriva così il momento di degustare la pizza Basile: un letto di provola con velo di pancetta e una “grattugiata” di mela annurca IGP della terra giuglianese. Tutto in perfetto equilibrio, un morso tira l’altro, provare per credere!

Lo chef Tarantino con le creazioni di Pina Molitierno concludono la cena con un baccalà mantecato con schiacciatina di patate e bagna cauda servito accanto al gelato salato con pecorino e pere: qualcosa di sensazionale, per le assonanze gustative e i tocchetti di pera a creare una contrapposizione di sapori e consistenze particolarmente riuscita e piacevole. Terminiamo con il dolce, il gelato all’uva passa e fichi secchi in abbinamento all’ Elisir Falernum della Distilleria Petrone.

Un susseguirsi di sapori forti dalla territorialità spiccata, fil rouge di una serata tutta da godere.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 24 lug 2017 al 24 lug 2017 alle ore:19:00

      24 Luglio, #teledoiolebollicine 2017 Nona edizione al Nabilah

      Mancano: 1 giorno e 01:23 ore.
  • Video

    Tags