Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

LOCANDINA VULTURESi aspettava da tempo l’aglianico del Vulture agli appuntamenti di Storie di Vini e Vigne a Cap’alice. Mercoledì 23 marzo saranno due giovani donne a raccontarlo, Eugenia Sasso della cantina Eubea e Emanuela Mastrodomenico dell’azienda Mastrodomenico. I vini in degustazione sono le etichette di punta: Aglianico del Vulture Roinos di Eubea 2008, 09, 12 e Aglianico del Vulture Likos di Mastrodomenico 2007, 2009, 11.
Entrambi le aziende sono a conduzione familiare ed hanno una storia fortemente radicata alla vigna. Il Vulture è una terra di antica tradizione agricola e vitivinicola e l’aglianico è il suo vino. Sono molti i fattori che contribuiscono a rendere vocato il territorio per dare vita a vini espressivi ed interessanti. Tra i principali c’è sicuramente la natura vulcanica del suolo, l’altitudine da alta collina alla quale sono situate le vigne, le forti escursioni giorno notte, la costante ventilazione. La presenza dell’Appennino Meridionale fa da spartiacque alle correnti provenienti da est ed ovest, contribuendo a creare una costante ventilazione che controlla l’innalzamento termico. La presenza di tufo nel sottosuolo rappresenta una preziosa riserva idrica in questo areale tendenzialmente dal clima caldo e siccitoso – infatti localmente si dice che “il tufo allatta” la terra. Profondo e austero è l’aglianico del Vulture, che quando vinificato con competenza, raggiunge livelli espressivi molto alti. Differisce da quello dell’Irpina per il carattere meno pungente dei tannini. Le giovani generazioni rappresentano un elemento di innovazione molto significativa per l’introduzione di metodi produttivi avanzati indispensabili per innalzare la qualità del vino. Ed è proprio questo il caso delle due aziende presenti alla serata di Cap’alice presentata da Marina Alaimo. L’azienda Eubea ha i suoi vigneti nel cuore del territorio e nella zona più vocata, Barile e Ripacandida. Roinos è l’aglianico di punta prodotto dalle vigne più vecchie di circa sessant’anni. Mastrodomenico ha a sua volta i vigneti nella zona storica di produzione, nel comune di Rapolla, è la cantina è situata in una delle grotte di tufo tipica di Barile. A sua volta l’Aglianico del Vulture Likos rappresenta una delle migliori espressioni
Insomma, una serata da non perdere. Carpe diem!

Segue cena:
Tortino di baccalà, provola e peperoni di senise.
Agnello con piselli
Dolcezze dello chef
Costo della serata 30 euro

Cap’alice È’NOsteriAtipicaNapoletana

via G. Bausan 28 m/n Napoli
Tel. 081.19168992 Cell. 335.5339305
www.facebook.com/capalice

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 25 set 2017 al 25 set 2017 alle ore:11:00

      25 Settembre, Bere e Passione Day all’EnoPanetteria

      Mancano: 4 giorni e 17:41 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags