Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

IMG_20160427_192140di Fosca Tortorelli
Un ospite di eccezione ci attende alla Taverna di Bacco, pizzeria di Rione Alto, che nasce nel 2005 sotto l’attenta guida di Salvatore de Rinaldi, coadiuvato dalla moglie Rosa e dal figlio Cristiano, il quale, ha voluto personalizzare il locale, inserendo un angolo paninoteca/birreria denominato B-Zone.
Sin dal primo momento, oltre ad un attento studio sull’impasto dei Burger Buns americani, si è prestata particolare attenzione alla selezione di birre artigianali, puntando molto sulle diverse tipologie e selezionando in prima linea i prodotti del birrificio Baladin, vero e proprio riferimento del movimento brassicolo italiano. Cristiano ha cercato di differenziarsi dai classici Pub, realizzando dopo mesi di prove e di studio, il suo panino ideale, reso soffice e gustoso anche grazie all’uso delle ottime farine del Molino Dallagiovanna. Ha così organizzato una vera e propria carta dei panini, ciascuno con il dettaglio degli abbinamenti e delle possibili salse di accompagnamento.
Questa nuova carta dei panini è stata presentata in anteprima alla stampa nella prima serata del 27 aprile, invitando Teo Musso – fondatore e mastro birraio del birrificio Baladin –in modo da rendere la serata ancor più significativa e speciale. La perfetta organizzazione è stata seguita e curata dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta, che ha briosamente condotto la serata introducendo sia i “proprietari di casa” Salvatore e Cristiano e presentando Teo Musso, il mastro birraio piemontese.
Un veloce aperitivo a base di mini Montanare e Focaccia Patanegra, ha preceduto i veri protagonisti della serata, tre dei panini presenti in carta presentati in versione mini per l’occasione, accompagnati da un contorno di patatine fritte sia, chips che stick, fresche e tagliate a mano.
Ad ogni panino la sua birra, ed è così che il Saki, composto da battuta di pollo, pomodorino del piennolo, songino, crema di formaggio fresco è stato abbinato alla ISAAC Baladin, un classico intramontabile del birrificio, nata nel 1997 ed è stata tra le primissime birre artigianali in Italia e prende il nome dal figlio di Teo Musso, mentre il Classic, un hamburger di Black Angus, con insalata, pomodoro e glassa all’aceto balsamico, Bacon artigianale, Scamorza è stato abbino all’ IPA ZONE by Cristiano, birra, ideata da Cristiano stesso e prodotta presso il Birrificio Karma di Alvignano (Caserta). Infine il Teo un burger farcito con Hamburger di Fassone Piemontese, Radicchio Trevigiano, Formaggio di Bra, omaggio al mastro birrario e decisamente goloso, che si è perfettamente sposato con la SUPER BITTER Baladin, che fa un poco il verso alle birre amare perché amara non è, come ci spiega Teo. Già all’olfatto si esprime con note floreali, agrumate e resinose del luppolo americano Amarillo, mentre al gusto è apprezzabile il perfetto equilibrio tra dolce e amaro e il potere ripulente, davvero un bel prodotto perfettamente in sintonia con il carattere del panino proposto.
Non poteva mancare una dolce conclusione e così, un cremoso Birramisù in vetro accompagnato dalla birra barricata, la Xyauyù Oro di Baladin ha deliziato il palato degli ospiti presenti
Una serata diversa, estremamente piacevole e arricchita sia dal confronto con Teo Musso, colto e abile comunicatore e dalla simpatia travolgente, sia dall’energia positiva di Salvatore e Cristiano, che hanno dato valore e forza al territorio e a un prodotto da fast food; non solo per la cura e l’attenzione impiegate nella ricerca dell’impasto ideale per il morbido Burger Bun, ma soprattutto per la selezione accurata e non banale della materia prima, dando anche spazio a prodotti campani spesso poco usati, come la carne di bufala campana o la marmellata di aglianico.
Non resta che ritornare per provare le diverse e intriganti proposte presenti in menù, divertendosi tra gustosi e insoliti panini e la vasta gamma di birre artigianali

B-Zone – La Taverna di Bacco
Via Sementini, 28/32 – Napoli
tel. 081/5466119 – 081/0209646

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
  • Video

    Tags