Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

23, 24 e 25 Settembre Festival delle Vigne Metropolitane a Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 20 - settembre - 2016 Versione PDF

13938546_1837746136453321_7705763843427661717_n

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Napoli città del vino e le sue vigne
Dal 23 al 25 settembre c’è il “Festival delle Vigne Metropolitane”
Visite guidate, convegni, spettacoli e degustazioni a Chiaiano, San Martino, Posillipo e Agnano

L’ingresso agli eventi dei giorni 24 e 25 settembre è con prenotazione obbligatoria: 3207275544 – info@ravellosrl.com


Napoli celebra il vino e le sue vigne con il Festival delle Vigne Metropolitane. Tre giorni di appuntamenti diffusi sul territorio per conoscere un patrimonio unico. Da venerdì 23 a domenica 25 i napoletani e i tanti visitatori, italiani e stranieri, avranno la possibilità di scoprire tutti gli aspetti di questa realtà, a molti sconosciuta, attraverso visite guidate, workshop, spettacoli e degustazioni in vari punti della città, come Chiaiano, San Martino, Posillipo e Agnano.

Si parte venerdì 23 settembre alle ore 17,30 a Chiaiano.

Presentazione a Selva Lacandona – Fondo “Amato Lamberti”, con la tavola rotonda

Esperienze a confronto: vigna storica San Martino, vigna di Salita Scudillo, vigna Selva Lacandona”. Ingresso libero.

Partecipano: Enrico Panini, assessore al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli;

Raffaele Beato, Università degli Studi di Salerno;

Davide Romanelli, Acqua Bene Comune Napoli – vigna di Salita Scudillo;

Vincenzo Dina, Associazione Piedi per la Terra;

Peppe Morra, vigna San Martino;

Ciro Corona, Cooperativa Sociale (R)esistenza – vigna Selva Lacandona.

Modera la giornalista Marina Alaimo.

Segue alle ore 18,30 la visita al vigneto Selva Lacandona e degustazione a cura di Associazione Italiana Sommelier Napoli in collaborazione con Cooperativa Sociale ®esistenza. Ingresso libero.

Ore 19.30: spettacolo musicale Black in the Selva con Geco mc, DjUncino Galleon + Donix & La Pankina Krew, Ciccio Merolla live set + OLuWong, Valerio Jovine on The Riddim. È uno spettacolo di musica rap e hip hop napoletana, una serata che parla di rinascita e riappropriazione dell’identità e del futuro in un luogo solo recentemente sottratto alla camorra e restituito alla città. Ingresso libero.

Sabato 24 settembre è la volta delle colline di Napoli: Vomero e Posillipo.

Ore 10: trekking per i sentieri della Vigna di San Martino e nell’antica campagna della Certosa: narrazioni teatralizzate e semina nei campi per cogliere la magia della creatività della natura. A seguire Aperiagricolo, degustazione e assaggi dei prodotti della terra con l’associazione Piedi per la Terra. Ore 11.30: visita guidata ai Sotterranei Gotici della Certosa di San Martino e ai giardini. Prenotazione obbligatoria.

Ore 16: Wine and Vespa “Posillipo e i vigneti di Santo Strato” da un’idea di Wine&Thecity in collaborazione con Napolinvespa Tour; partenza da piazza Trieste e Trento e assaggio di spumante delle Cantine Federiciane Monteleone, tappa a Posillipo al ristorante Rosiello dal 1933 gestito dalla famiglia Varriale. Prenotazione obbligatoria. Euro 35

Ore 16.30: visita guidata del Parco Archeologico del Pausilypon in collaborazione con Csi Gaiola e degustazione a cura di Associazione Italiana Sommelier Napoli con la partecipazione di Enopanetteria I Sapori della Tradizione di Stefano Pagliuca; al termine Recital teatralizzato Elementare, con Francesco Di Bella, Gianni Valentino, Angelo Petrella e Dario Sansone. Ingresso da via Coroglio; il pubblico sarà suddiviso in gruppi di 50 persone, con partenze ogni 15 minuti, che saranno accompagnati nella visita e alla degustazione al termine del proprio turno. Prenotazione obbligatoria.

Ore 17.30: visita ai vigneti di Santo Strato: trekking lungo i quattro ettari del vigneto dell’Azienda agricola Varriale per scoprire la vigna, una delle più antiche e panoramiche della città. Prenotazione obbligatoria.

Domenica 25 settembre il Festival delle Vigne Metropolitane si conclude alle Terme di Agnano. 

Ore 10: seminario “Le vigne metropolitane, opportunità e sviluppo”.

Panoramica sulle vigne metropolitane europee: “La vigna della Regina a Torino” con intervento di Luca Balbiano;

La Fête des vendanges de Montmartre” (la Festa della Vendemmia di Montmartre, giunta nel 2016 all’83° edizione) e “ I vigneti di Grinzing della città di Vienna” (la tradizione della giornata escursionistica del vino con il sentiero del vino e la festa negli heuriger, le osterie tipiche).

Interventi dei produttori delle vigne metropolitane: Salvatore Varriale, Azienda Varriale (vigneti di Posillipo); Raffaele Moccia di Agnanum ( vigneti degli Astroni); Gerardo Vernazzaro delle Cantine Astroni (vigneti degli Astroni e dei Camaldoli); Luca Palumbo delle Cantine Federiciane Monteleone ( vigneti dei Camaldoli e di Chiaiano); Aniello Quaranta, Le Vigne di Parthenope ( vigneti dei Camaldoli).

Modera Luciano Pignataro, giornalista de Il Mattino.

Segue: eno-trekking alle Cantine degli Astroni con degustazione guidata. Dalle 17 alle 21 c’è il primo Salone dei vini da vigne metropolitane.

Degustazione a banchi d’assaggio con le aziende del territorio: Agnanum, Cantine Federiciane Monteleone, Cantine Astroni, azienda agricola Varriale e Le Vigne di Parthenope.

All’interno del Salone (ore 18): Seminario “Il Piede Franco”.

Temi trattati: “La fillossera, tra innesto e piede franco”, a cura di Associazione Italiana Sommelier Napoli;

Wine of Chile, alla ricerca del vino perduto”;

Quinta do Noval”, una delle più antiche case produttrici di Porto, prospettive di valorizzazione del piede franco;

Le vigne metropolitane e la viticoltura a piede franco come attrattori turistici”, l’esperienza di Wine&Thecity con Donatella Bernabò Silorata, giornalista e ideatrice Wine&Thecity.

L’ingresso agli eventi è con prenotazione obbligatoria: 3207275544 – info@ravellosrl.com

La manifestazione è finanziata dall’Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli, nell’ambito della programmazione “Napoli expost” promossa da Sviluppo Campania e Regione Campania. Si ringraziano: Polo Museale della Campania, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, Nuove Terme di Agnano srl.

Il progetto è curato della Ravello Creative L.a.b. srl, attiva da oltre 20 anni nella realizzazione di azioni di marketing territoriale, soprattutto (ma non esclusivamente) in Campania, in collaborazione con l’Associazione Campi Flegrei a Tavola, ideatrice di Malazè e che da 10 anni rappresenta un format di grande successo per la promozione e la valorizzazione delle produzioni enogastronomiche locali e del territorio; e con il prezioso contributo scientifico e di esperienza dell’Associazione Italiana Sommelier Napoli.

Ideazione: Rosario Mattera e Paolo Varriale.

Organizzazione: Ravello Creative L.a.b. srl.

Direzione scientifica: Tommaso Luongo, delegato Ais Napoli.

Contatti:

3207275544

info@ravellosrl.com

FB: Festival delle Vigne Metropolitane

Siti:

www.ravellosrl.com

www.festivalvignemetropolitane.it

www.malaze.it

www.aisnapoli.it

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 31 mar 2017 al 31 mar 2017 alle ore:20:00

      31 Marzo, ASTORIA si presenta: 30 anni, 40 ettari e 9 vini

      Mancano: 1 giorno e 14:10 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 06 apr 2017 al 06 apr 2017 alle ore:20:00

      6 Aprile, Trappist-10, 10 birre per 10 birrifici trappisti all’Hotel Renaissance

      Mancano: 7 giorni e 14:10 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags