Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

É la somma che fa il totale

Pubblicato da aisnapoli il 8 - dicembre - 2016 Versione PDF

Di Luca Massimo Bolondi

Provate a immaginare un mondo strano

dal quale sia bandito ogni piacere

E in nome di necessitá e dovere

si regoli ogni gesto dell’umano.

Un mondo che non sogna ma funziona,

nel quale ci si nutre per campare,

a letto ci si va per riposare

e del bicchiere l’acqua é la padrona.

Un mondo cosí fatto é un orologio

del quale l’esistenza tiene il passo,

si muore senza fare gran fracasso,

si vive senza slancio, grigio e mogio.

Un mondo cosí fatto fu narrato

da Orwell e Zamjatin con orrore,

ma Taylor lo vedeva con favore

e c’é chi lo vorrebbe realizzato.

Come sarebbe il mondo senza il cuoco,

come sarebbe senza il gran coppiere,

se il piatto fosse vuoto ed il bicchiere

restasse in vana attesa accanto al fuoco?

In tutti i territori, nei piú vari,

e in ogni situazione della storia,

perfino il miserabile si gloria

di fare un bel convivio soi suoi pari.

Per questo che si rendon necessari

in nome del progresso e del piacere

il grand gourmet, la cuoca e il sommeliere

che fanno dolci i giorni anche piú amari.

Ma come entrare nell’eletta schiera

di chi si eleva in stile ed in passione,

facendo del piacere professione,

ed onorata puó fare carriera?

Basta una firma? Giá ce l’hanno detto

in altre situazioni del passato

e l’esperienza giá ci ha dimostrato

che ció che pare facile é sospetto.

Non bastano una quota e un tesserino

per esser parte dell’Associazione,

ci vogliono costanza e applicazione,

studiare, degustare, e un bel mattino

andare a dimostrare in Commissione

che in testa non abbiamo confusione

e che sappiamo rispettare il vino.

Chi ben comincia é a mezzo del cammino…

Ci vuole l’umiltá dell’apprendista

che sa di non sapere, e si consola

pensando che dormiva ed ora vola

trovando il proprio nome a pié di lista

e l’entusiasmo della classe mista

sedendo al banco di una nuova scuola.

Imparerai che il sale della terra

passa per le radici e arriva al frutto,

che della vite si utilizza tutto,

che contro la fillossera c’é guerra,

che il mondo dalle viti é filettato,

che ogni filare fa un vino diverso,

che chi non prova non sa cosa ha perso

e chi soltanto prova ha sol provato;

che in ogni luogo si fa un vino buono,

che il vino buono si fa dal podere,

che se non viaggi non potrai sapere

che cosa la vendemmia porta in dono.

Potresti anche imparare a distillare

oppure a riconoscere un’annata

o, ancora, a comandare una brigata

che serve il vino a chi sta per sposare;

impareresti ad affinare i sensi,

a fare di ogni pasto l’occasione

per abbinare vino e cose buone,

e spingerti al di lá di quel che pensi,

per giungere a parlare a tutto tondo

di storie, geografie, terreni, eventi,

partendo da un bicchiere, ché alle genti

piace di immaginare un nuovo mondo.

E come Alice va dietro allo specchio

e come Ulisse affronta il vasto mare

partiamo appassionati per provare

cosa si cela dietro a un vino vecchio.

Provate a immaginare un mondo strano

nel quale la cultura sia un piacere

e in nome di necessitá e dovere

si spinga la curiositá lontano…

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 28 gen 2017 al 29 gen 2017 alle ore:09:00

      #INVIAGGIODATEO, Ais Napoli in tour: week end da Baladin

      Mancano: 8 giorni e 23:15 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags