Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

15541319_1643109742371679_247813085903810154_nUltimo appuntamento della rassegna musicale “Le Passioni di Carlo”, si chiude martedì 20 dicembre all’Accademia di Belle Arti con una maratona jazz

Una lunga maratona jazz presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli conclude la rassegna musicale “Le Passioni di Carlo”, realizzata e promossa da Ravello Creative Lab, Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Napoli e Regione Campania. Martedì 20 dicembre, presso il Teatro Antonio Niccolini dell’Accademia di Belle Arti andrà in scena “The jazz night”. Si comincia alle ore 19.00 con The Caponi Brothers Swing Band, band di giovani promesse del jazz italiano composta da Goldie Dee e Dominic, voice; Vincenzo Bernardo, drums; Aldo Capasso, double bass; Bruno Salicone al piano che, con “Dreaming of a Caponi Christmas” renderanno omaggio alla tradizione musicale natalizia americana ed inglese. Si prosegue con l’Ada Montellanico Quartet (Ada Montellanico, voice; Enrico Zanisi, piano; Jacopo Ferrazza, double bass; Ermanno Baron, drums) che presenterà un repertorio completamente riarrangiato per raccontare la leggenda di Billie Holiday. Per concludere si esibirà il Marco De Gennaro Trio feat. Javier Girotto. Il sassofono di Girotto incontra un trio di giovani talentuosi (Marco De Gennaro, piano; Francesco Galatro, double bass; Armando Luongo, drums) per portare in scena “Enjoy”, progetto originale scritto da Marco De Gennaro, considerato uno dei più brillanti esecutori ed autori under 25 italiani. «Per la serata conclusiva della rassegna musicale “Le Passioni di Carlo” avremo il piacere di ospitare sul palco, tra gli altri, Ada Montellanico, presidente dell’Associazione italiana musicisti di jazz (Midj) e figura emblematica del jazz italiano e Javier Girotto, artista di fama internazionale e, accanto a loro, le giovani promesse del jazz italiano. Artisti under 25, come Enrico Zanisi, vincitore del premio Top Jazz come Miglior Nuovo Talento, che, nonostante la giovane età, si stanno già facendo strada nel panorama musicale italiano. Una sintesi perfetta tra artisti di fama nazionale ed internazionale e giovani musicisti per chiudere in bellezza una rassegna che, in tutti i suoi appuntamenti, ha riscosso un grande successo di pubblico», ha dichiarato Giuseppe Di Capua, direttore artistico della rassegna “Le Passioni di Carlo”. Lo spettacolo, grazie alla collaborazione avviata con la delegazione di Napoli dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier) e con gli alunni dell’Ipseoa Gioacchino Rossini di Napoli, impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro, sarà preceduto da una degustazione di vini prodotti nelle vigne metropolitane di Napoli delle aziende Agnanum di Raffaele Moccia, Quaranta, Varriale, Cantine Astroni e Cantine Federiciane Monteleone. Napoli, seconda città d’Europa dopo Vienna per estensione di vigne cittadine, ha la caratteristica di avere vigneti sopravvissuti all’attacco della fillossera della seconda metà dell’Ottocento che, pertanto, non sono dovuti ricorrere all’innesto su vite americana per garantire la sopravvivenza dei vitigni, producendo un vino dalle inconfondibili caratteristiche organolettiche che è geneticamente uguale a quello bevuto dai romani e alla corte borbonica.

Evento gratuito fino ad esaurimento dei posti.

Per info: https://www.facebook.com/lepassionidicarlo/?fref=ts

info@ravellosrl.com ufficio stampa +393396462743

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 16 dic 2017 al 16 dic 2017 alle ore:19:00

      16 Dicembre, Gran Galà di Natale dell’Ais Campania al Royal Continental

      Mancano: 3 giorni e 06:45 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags