Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Notte di stelle da Il Moera

Pubblicato da aisnapoli il 4 - settembre - 2017 Versione PDF

20170810_223815

Di Elena Erman

Una “tipica” ricetta agostana:
- un po’ di persone in armonia con il mondo;
– una location immersa nella natura, grande, con un gran giardino e una bella terrazza che abbraccia il cielo;
– prodotti di qualità,
– bollicine e vino q.b., cioè a volontà.

L’ha proposta il 10 agosto Laura Gambacorta con la complicità di Diana Fierro che con il marito Francesco Fusco ammalia grandi e piccini al ristò-orto Il Moera di Avella.
La ricetta “notte di stelle” e’ stata molto apprezzata dagli intervenuti.
Fabio Oppo all’accoglienza fornito del suo speciale sorriso e una selezione di gradevoli bollicine, a braccetto con le pizze, maritate all’aglio orsino, che Francesco Gallifuoco, ammacca e frigge impavido, mentre le alicette fritte, freschissime, della pescheria Granatello, giocano al salto in bocca con tutta la lisca.
Ed inizia il girotondo tra i sapori e allora, la genuinità dei latticini de Le forme del latte, la squisitezza dei formaggi di Carmasciando, l’intriganza delle creme di latte ovine e caprine de La Malvizza, il sapore dei salumi e delle carni della Macelleria Buonanno, accompagnati dal pane del Panificio Mascolo e innaffiati dai vini Antichi Coloni e Canonico & Santoli tengono alto il gioco.20170811_000031
L’intraprendente sommelier Ais Sofia Aliberti, con il pomodorino giallo Giolì, amorevolmente curato da Angelo di Giacomo, si esibisce in un fantasioso, inedito e buonissimo cocktail analcolico battezzato Giallo Vesuvio.
E’ arriva il momento tanto atteso con “la disfida della fresella”, otto cavalieri della cucina che si esibiscono nell’isola magica al centro della terrazza sui dischi di grano appositamente cotti da Mascolo, e sono:
- Giovanni Arvonio della Taberna del Principe, mette in fila zucchine alla scapece, pomodoro giallo, sgombro due volte marinato, e yogurt di bufala;
- Basilio Avitabile della Masseria Guida, rotola pomodorino giallo, pomodorino rosso del pignolo, piccoli roll giapponesi su spada delicatamente marinato e gel al limone e basilico;
- Mirko Balzano del ristorante Triglia ammalia con cozze, cocuzzielli e ove:
- Paolo Barale del Marennà, coccola la tartare di gambero rosa bianca, su burrata di bufala e pepe rosa;
- Maurizio de Riggi del Markus Food Experience, interpreta una freschissima cheesecake di crema di bufala, maionese di semi di pomodorino giallo e rosso, portulaca e cetriolo;
- Francesco Fierro,di Sushiaria, adagia i delicati straccetti di burrata, sotto la tartare di tonno e pomodorini del piennolo;
- Francesco Fusco chef residence de Il Moera propone la “stufarola”, da un’antica ricetta avellana, cotta con uova e servita con formaggio fuso caldo;
- Simone Profeta, de La Locanda del Profeta, organizza acciughe del Cantabrico, provola, fichi, salicornia e pepe rosa nella personale interpretazione della fresella d’autore.
E’ un trionfo di colori, sapori e profumi! Io ho molto gradito quella con la portulaca e il cetriolo, l’antica Stufarola e quella con la salicornia, fico e pepe rosa.
Intanto le note di Alessandro Vitielllo e Mirella Schisano ricordano di alzare la testa verso il cielo, devono cadere le stelle e i desideri son già pronti!
Ma Pina Moliterno, colta ambasciatrice del buon gelato, dal giardino richiama l’attenzione su un doppio gusto, ognuno realizzato con latte e ricotta di bufala e nocciole di Noccioro, impossibile resistere.
E le stelle? Niente, non cadono, e allora Sofia Aliberti, che questa estate si e’ divertita con i prodotti del territorio, propone una nuova alchimia, realizzata con Marco Fusco e la crema di nocciole, il bicchierino Noccioro, squisito.
La cassata avellana della pasticceria Pesce, gradevolmente dolce e nocciolata, fa ancora da richiamo goloso.
E le stelle?
Le stelle non son cadute, e affacciate con la luna a patata si son godute la serata, e noi con loro, assaporando il liquore alla canapa di Iocanapa.bio e un buon sigaro Italico.

Un Commento a “Notte di stelle da Il Moera”

  1. Elena Erman dice:

    Rettifico: il proprietario di “noccioro” e’ Marco Maietta. Perdono!

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 25 set 2017 al 25 set 2017 alle ore:11:00

      25 Settembre, Bere e Passione Day all’EnoPanetteria

      Mancano: 4 giorni e 17:42 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags