Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

schermata-2018-05-21-alle-11-36-57Sarà La Cantina di Triunfo, storica attività fondata alla fine dell’Ottocento alla Riviera di Chiaia (al civico 64), il luogo prescelto per la cena di premiazione della II° Edizione del Concorso Napoli Wine Challenge organizzato da Vitignoitalia, Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani.
“Cumaro” Rosso Conero Riserva DOCG 2013 (Marche) ,“Centovie” Colli Aprutini IGT Pecorino 2016 (Abruzzo), entrambi di Umani Ronchi; “Visione” Irpinia Rosato DOC Feudi di San Gregorio 2017 (Campania); “Priezza” Spumante Metodo Classico Asprinio di Aversa DOP Masseria Campito (Campania); “Gemma di Sole” vino da uve stramature Ceste (Piemonte), sono i magnifici 5 vini vincitori della Seconda Edizione del Napoli Wine Challenge. Il concorso enologico, riservato alle aziende che aderiscono a Vitignoitalia e realizzato in collaborazione con Luciano Pignataro Wine Blog e Doctorwine. Una lunga selezione che ha portato a 45 finalisti, selezionati in maniera rigorosamente anonima, da una giuria composta da esperti provenienti dal mondo della comunicazione, del trade e dell’enologia. Cinque le categorie in gara (rossi, bianchi, rosati, spumanti e dolci), una short list valutata da un panel ‘trasversale’ presieduto dal giornalista enogastronomico Daniele Cernilli (Doctorwine) e composto da Luciano Pignataro (Il Mattino), Adele Elisabetta Granieri (giornalista e coordinatrice), Giovanni Piezzo (sommelier di Torre del Saracino), Gabriele De Re (buyer), Debbie Handy (buyer) che ha decretato i top cinque assoluti che ben rappresentano il panorama vitivinicolo italiano nelle sue diverse espressioni.
Chiusa la seconda edizione del challenge 2018, con la quale la XIV Edizione del Vitignoitalia si conferma un’edizione di grande qualità orientata al business ed ai mercati chiave dell’export del vino tricolore – “Non la solita fiera quindi – precisa Maurizio Teti, direttore di VitignoItalia – ma un’esperienza unica per i tanti wine lover che desiderano vivere la convivialità del vino in un’atmosfera davvero suggestiva e fuori dai comuni circuiti e, allo stesso tempo, una grande occasione di incontro e scambi per gli addetti ai lavori. Non è un caso se la spiccata vocazione al business e un’offerta tecnica di qualità, studiata in base a specifici trend del comparto e a mercati strategici per l’Italia enoica, fanno di VitignoItalia l’evento di riferimento dell’intero Centro-Sud per il settore”. Napoli si conferma quindi, anche quest’anno, crocevia di importanti relazioni.
Saranno questi i tratti distintivi di una serata che vedrà protagoniste le quattro regioni vincitrici. Ad accogliere gli ospiti della serata ci saranno Antonio Triunfo e Gaetano Russo, proprietari de La Cantina di Triunfo, affiancati da Maurizio Cortese (Cortese way) entrato nella compagine societaria di Vitignoitalia insieme ad Antimo Caputo (Molino Caputo) e Giancarlo Di Luggo (Cantieri Navali Fiart).

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags