Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

thumbnail-97Contest Pomorosso d’Autore – Sani e Mediterranei:

svelati i nomi dei 10 talenti che si giocheranno la finale

Ultima chiamata per il “Viaggio del Pomodoro” 2019, la straordinaria opportunità offerta da La Fiammante ai finalisti di “Pomorosso d’Autore” di partecipare all’itinerario di gusto alla scoperta dell’oro rosso del Sud.

Ecco i nomi dei 10 talenti che superano la seconda selezione del contest di MySocialRecipe e La Fiammante e si giocheranno la finale a Osteria Arbustico Paestum.

Più di 125 ricette originali registrate per l’edizione 2019 da cuochi, foodblogger, professionisti del food e semplici appassionati sulla piattaforma MySocialRecipe: tutte proposte di grande qualità, in qualche caso eccellente, realizzate con le diverse varietà di pomodoro La Fiammante ed elaborate in chiave dolce o salata, ma sempre creativa.

Idee sorprendenti che hanno in molti casi centrato l’obiettivo, declinando il tema healthy food in versione POP, cioè popolare, accessibile, lontano dalla mortificante “cucina del senza”, valorizzando sapori, forme e colori della grande tradizione mediterranea.

«Dopo decenni di sperimentazioni inconsistenti, oggi si ritorna alla cucina della memoria, agli ingredienti semplici e genuini, elaborati in chiave contemporanea con grande attenzione alla salute e rispetto delle materie prime. – ha commentato Francesco Franzese, CEO La Fiammante – Forse proprio la crescita del mondo pizza ha fatto il miracolo, sdoganando la voglia di essere popolari senza rinunciare alla creatività e alla qualità.»

“Sani e Mediterranei” è il titolo della quarta edizione, a sottolineare l’attenzione al valore salutistico della migliore cucina, riecheggiando il motto dell’Azienda di Buccino (SA): ai punteggi ottenuti dalla prestigiosa Giuria si è infatti sommato uno speciale bonus relativo all’equilibrio nutrizionale delle proposte, attribuito dalla biologa nutrizionista Francesca Marino, CEO di MySocialRecipe.

«La preferenza per i prodotti di qualità e la cura nell’abbinamento, stando attenti a un risultato che sia di buon sapore ed equilibrato da un punto di vista nutrizionale: questi gli elementi chiave della quarta edizione del Pomorosso d’Autore, che si conferma uno dei contest più seguiti e all’avanguardia nel mondo del food italiano. Fantasia, ricerca, gusto e salute. È questa la cucina che ci piace!» dichiara Francesca Marino, CEO di MySocialRecipe.

Ecco, dunque, i più meritevoli (5 nella categoria cuochi/professionisti e 5 nella categoria foodblogger/appassionati), a insindacabile giudizio della Giuria, presieduta quest’anno da Luigi Franchi (fotografo, giornalista di enogastronomia, direttore di “Sala & Cucina”) e composta da Cristian Torsiello (enfant prodige campano, chef stellato Osteria Arbustico di Paestum), Lara De Luna (giornalista di Repubblica Sapori), Francesca Marino (biologa nutrizionista, giornalista, Ceo di MySocialRecipe), Riccardo Melillo (graphic and food photographer, Italia a Tavola), Shamira Gatta (food e travel blogger, vincitrice uscente del Pomorosso d’autore – In sugo veritas nella categoria Foodblogger e Appassionati) e Fabio Gallo (cuoco pluripremiato, vincitore uscente del Pomorosso d’autore – In sugo veritas nella categoria Cuochi e Professionisti).

In rigoroso ordine alfabetico,

NELLA CATEGORIA CUOCHI/PROFESSIONISTI:

Gennaro Balestrieri con la ricetta “Fiore di zucca ripieno di cacioricotta e maggiorana, salsa di pomodorino giallo e pesto di basilico”.

Rita Del Castillo con la ricetta “La Sicilia tutta da scoprire”.

Elisabetta Lebiù con la ricetta “Polpette di couscous alla Fiammante”.

Girolamo Orlando con la ricetta “Dolce oro”.

Alessandro Tocchetti con la ricetta “Il giorno e la notte”.

NELLA CATEGORIA FOODBLOGGER/APPASSIONATI:

Manuel Ciardelli con la ricetta “Alice non fare la sciacca”

Enrica Cozzi con la ricetta “Zuppa al pomodoro con anguria e mozzarella”.

Sara Granero con la ricetta “Un bicchiere di Caprese”

Gaetano Russo con la ricetta “Dolce q.b.”

Soul Food Cibo per rinascere con la ricetta “Raviolo al sapore toscano alle pendici del Vesuvio”

Menzione speciale MySocialRecipe a Fiorella Breglia, foodblogger di Cucinoperamore, special guest al Viaggio del Pomodoro in virtù dell’appassionata partecipazione al contest, che ha raccolto grande apprezzamento sulle piattaforme social: totalizzando 52.349 visualizzazioni e 2197 interazioni.

Come lo scorso anno, un’agguerrita sfida ai fornelli nelle cucine di Osteria Arbustico Paestum attende i finalisti il 24 luglio, per stabilire il vincitore assoluto per la categoria CUOCHI e PROFESSIONISTI e il vincitore assoluto per la categoria FOODBLOGGER e APPASSIONATI con un’adrenalinica prova di cucina estemporanea, ideata e diretta da Chef Cristian Torsiello.

In serata, l’Hotel Royal Paestum ospiterà la proclamazione dei vincitori, alla presenza di giurati, organizzatori e media partner dell’iniziativa, cui verrà offerto uno speciale percorso degustativo dedicato da Chef Cristian Torsiello alle eccellenze del Cilento e al pomodoro La Fiammante.

Come di consueto, l’itinerario proseguirà l’indomani per un’intensa due giorni di visite ai campi produttivi della filiera La Fiammante che si concluderà allo stabilimento di Buccino, alle porte del Cilento, tra fertili incontri, colazioni contadine e una tappa d’obbligo a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019.

Mediapartner dell’iniziativa Luciano Pignataro WineBlog, Italia a Tavola.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags