Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘Eventi’

12963408_841224669321164_3004422356156409544_nAssociazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli

MINI CORSO Sommelier da Calici e…

In collaborazione con Ais Campania

Incontri di intrattenimento sul vino e dintorni

via Morosini, 30-32 Napoli

Da mercoledì 7 Febbraio da Calici e… sono in programma cinque incontri tematici sul mondo del vino e dintorni, pensati ad hoc per la crescita dell’appassionato e con una lezione “open air” in un’azienda vitivinicola.

Chiacchierate informali  per conversare in maniera conviviale  affrontando argomenti come la vigna e la cantina, la degustazione e il servizio dei vini, gli spumanti e, infine, cenni sull’abbinamento cibo-vino.
Il ciclo di appuntamenti terminerà con una visita guidata in cantina a data da definirsi.

Alla fine del mini corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione AIS Campania.
Orario di inizio degli incontri: ore 20,30.
Date degli incontri 7-14-21-28 febbraio e 7 marzo 2018.

Costo € 200,00
Prenotazione in loco obbligatoria.
Info 3495252394
massi68florio@gmail.com

profile-photo-25094Appuntamento a Sorrento, venerdì 26 gennaio, per “Cinema, Pizza e Sigari

Nelle sale di Basilico Italia, in Corso Italia 217, si svolgerà un evento speciale dedicato al sigaro TOSCANO®.
La serata prevede tre distinti momenti. Nella prima parte Tommaso Luongo e Paride Cimbalo, relatori del Club Amici del TOSCANO®, spiegheranno le caratteristiche dello “stortignaccolo” e racconteranno qualche curiosità sulla storia del sigaro di tradizione italiana mentre alle loro spalle verranno proiettate le scene più celebri del cinema italiano in cui compare il sigaro TOSCANO®. Seguirà un percorso di degustazione, curato per l’occasione dal pizzaiolo della casa, Pasquale Langellotti.

Il menu prevede: bocconcini di mozzarella in foglia di limone di Sorrento; tronchetto con broccoli e pancetta; e seguire una degustazione di pizze: marinara, margherita e bufalina e, per finire, straccetti di pasta lievitata serviti con crema alle nocciole.

Al termine gran finale “fumoso” in cui gli appassionati potranno fumare, in abbinamento con le grappe della distilleria Nonino, varie tipologie di sigari.

Basilico Italia, Corso Italia n.217 Sorrento (Na) 

26 Gennaio ore 20

Il costo della serata è di 20 euro.
Posti limitati. Per info: 081 877 2048

maurizio-de-riggiA TAVOLA CON LO CHEF MAURIZIO DE RIGGI E ERCOLE ZARRELLA CON I SUOI FIANO DI AVELLINO ROCCA DEL PRINCIPE

Food and wine experience mercoledì 24 gennaio ore 20,30 nel nuovo ristorante Markus di Maurizio De Riggi. Al tavolo conviviale, nella sala degustazione, Maurizio prepara i nuovi piatti raccontando in diretta la sua idea di cucina, di condivisione e ospitalità. Con lui al social table ci sarà Ercole Zarrella, tra i migliori produttori di Fiano di Avellino. La sua azienda Rocca del Principe riceve ogni anno riconoscimenti da tutte le guide del settore. Le vecchie vigne di famiglia sono a Lapio, precisamente nel felice distretto di contrada Arianello, particolarmente vocato per il Fiano. La loro posizione fortunata genera vini molto espressivi e di piena coerenza con il territorio. Sono a una altitudine che va dai 500 ai 600 metri, in zona ben ventilata, con suolo argilloso calcareo, ricco di ceneri vulcaniche. Oltre alle annate scelte da Ercole del Fiano base, in degustazione ci sarà anche il cru Fiano di Avellino Tognano, 2015 e 2014, dalle vigne di oltre trent’anni nella contrada omonima.
Sul grande tavolo della convivialità a guidare la Food and Wine Experience sarà la giornalista Marina Alaimo.

FOOD and WINE EXPERIENCE:

PANE DI VERGA
Paninetto nero ai 7 cereali con cotoletta di capitone, maionese di broccolo nero, composta biologica di cipolla cotta sotto cenere e bacon di capitone al profumo di limone.
- Fiano di Avellino 2016 Rocca del Principe

SCAROLA A “MAPPINA”
Scarola bio al profumo di aglio fresco, aromatizzata con pesto di olive nere dop kalamata e olive verdi La Bella di Cerignola, petali di pomodori pugliesi essiccati al sole, cipollina fresca e prezzemolo strianese biologico.
- Fiano di Avellino 2015

UMIDO AUTUNNO
Rotelle di grano duro in un cremoso di maruzze marine, ricoperte da un fogliame croccante di noci e nocciole sampaolesi, mandorle, rapa rossa e zucca napoletana, terriccio di friarielli strianesi, pesto di tartufo nero e pomodorino del piennolo vesuviano bruciato.
- Cru Tognano Fiano di Avellino 2015

SENZA FINE
Mini braciole e boccone di scottona con aglio essiccato, cotenna, lingua e orecchio di maialino rosso, polpetta morbida, con cremosi di pomodoro pelato giallo, pomodoro secco, prezzemolo e parmigiano reggiano dop, granella di pinoli tostati e uvetta ubriaca.
- Cru Tognano Fiano di Avellino 2014

MIGLIACCIO
Sfere di migliaccio con croccante di nocciole sampaolesi e scaglie di sale marino su velo di sacher.

Otto sono i posti a disposizione per poter vivere questa intrigante esperienza sensoriale.

Prezzo Food Experience: 70 € a persona
Per Info&Prenotazioni :
- 081 18540847
- info@ristorantemarkus.com

locandina-chiaromonte-2PRIMITIVO GIOIA DEL COLLE MURO SANT’ANGELO CONTRADA BARBATTO TENUTE CHIAROMONTE IN VERTICALE il 25 GENNAIO a STORIE DI VINI E VIGNE a CAP’ALICE

E’ di questi giorni la notizia che alla Casa Bianca sia particolarmente gradito il Primitivo Gioia del Colle Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto delle Tenute Chiaromonte. Storie di Vini e Vigne inaugura a Cap’alice il 2018 proprio con questo vino. In degustazione ci saranno le annate 2009, 10, 11, 12, 13, 14.
A raccontare l’azienda e i suoi vini sarà Nicola Chiaromonte, moderato dalla giornalista Marina Alaimo.
Il primitivo di Gioia del Colle si è accreditato da tempo quale uno dei migliori vini rossi italiani per la sua identità strettamente legata al territorio di produzione che, per le sue peculiarità così esclusive, lo caratterizza nell’espressione e nell’alta qualità. L’azienda di famiglia ha alle spalle un storie di vitivinicoltura di quasi due secoli, lavora la vigna ad Acquaviva delle Fonti, nella Murgia Carsica, a metà tra la costa adriatica e quella jonica, dove è eterno il compromesso tra l’uomo e la pietra. Qui il vitigno più diffuso della Puglia, il primitivo, si esprime diversamente dagli altri territori, pur avendo un corpo importante, sa preservare la giusta freschezza e raggiungere una profondità particolarmente coinvolgente. Il cru Contrada Barbatto proviene dalla piccola zona che porta questo nome, dove i vecchi alberelli, di oltre 60 anni, sanno sfidare l’aridità del clima.
Come sempre i piatti di Cap’alice, l’enosteria tipica napoletana, seguiranno la degustazione.
Inizio della degustazione ore 20,30
Prenotazioni ai numeri 081 19168992 – 3355339305
Sede in via Giovanni Bausan 28 m – Napoli

26165969_10211142089490432_5381008907154184058_nMASTERCLASS


Il Doppio Volto del Pinot Noir
Champagne Dosnon – Maison Roche de Bellene

A cura di Ernesto Lamatta e Tommaso Luongo

Masseria Guida, Via Cegnacolo 55 Ercolano (Na)
martedi 30 gennaio ore 20,00

Info & Prenotazioni 081 771 68 63 Ticket €50

In collaborazione con AIS Comuni Vesuviani e Bere e Passione

Filippo II l’Ardito l’aveva già intuito nel lontano 1395: il Pinot Noir è vitigno dal nobile lignaggio e dalle straordinarie potenzialità nel bicchiere. Una classe immensa, a patto che se ne rispetti la fedeltà dell’intimo legame con pochi e limitati territori.
E da qui partiremo, con Dosnon e il suo Pinot Noir in versione champenoise, figlio delle terre “misteriose” dell’Aube, una regione viticola schiacciata fra la Borgogna e la Marne; per poi concludere il nostro viaggio con l’interpretazione tradizionalmente borgognona di Nicolas Potel.
Saranno con noi i produttori Nicolas e David Dosnon.

I vini in degustazione:
Champagne Recolte Noir Dosnon
Champagne Recolte Noir Dosage zero Dosnon
Champagne Brut Rosè Dosnon

Bourgogne Vieilles Vignes Roche de Bellen Nicolas Potel
Gevrey-Chambertin Vieilles Vignes Roche de Bellene Nicolas Potel
Côte de Nuits Vieilles Vignes Domaine de Bellene Nicolas Potel

In abbinamento un piatto dello Chef Basilio Avitabile

6 Gennaio, Tombola, camino & vino a La Grotta Hostaria

Pubblicato da aisnapoli il 5 - gennaio - 2018Versione PDF

26112032_10209397490848901_2679454441210249843_n

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Festival delle Vigne Metropolitane – II edizione

Il programma  delle viste in azienda. Si parte dal 7 gennaio

Festival delle Vigne metropolitane di Napoli, domenica 7 gennaio iniziano le visite delle cantine per degustare i vini “made in Partenope”

26169659_2094378864123379_7166541213636716314_n

Proseguono gli appuntamenti della seconda edizione del Festival delle Vigne Metropolitane di Napoli. Al via le visite nelle cantine in cui saranno offerti in degustazione i vini “made in Partenope”.
Si inizia domenica 7 gennaio con l’Azienda Agricola Agnanum, in via Vicinale Abbandonata agli Astroni, 3.
Sabato 13 gennaio sarà la volta di Cantine Astroni, in via Sartania 48.
Domenica 14 gennaio in programma la visita a Cantine Federiciane Monteleone, in via Antica Consolare Campana, 34.
Sabato 20 gennaio il tour dei vigneti metropolitani toccherà la Azienda Agricola Varriale, in via Santo Strato, 10.
Ultimo appuntamento domenica 21 gennaio presso l’Azienda Agricola Quaranta, in via Pietra Spaccata, 4.

La rassegna è organizzata e promossa dall’Associazione culturale Arteteca, in collaborazione con Ravello Creative Lab, Associazione Campi Flegrei a Tavola, Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo e Assessorato al Bilancio,al Lavoro e alle Attività Economiche, Associazione Italiana Sommelier – delegazione di Napoli, Istituto professionale di Stato per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera G. Rossini e con il contributo della Camera di Commercio di Napoli e SIImpresa, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli.

Tutte le visite inizieranno alle ore 10.00 e si concluderanno intorno alle 13.00.
Il ticket di partecipazione per ogni appuntamento è di 5 euro e comprende la visita e la degustazione.

Per informazioni e prenotazioni tel. +393207275544 mail vignemetropolitanenapoli@gmail.com

Ufficio stampa+393396462743

Palestra Concorsi con Ais Campania, dal 23 Gennaio

Pubblicato da aisnapoli il 29 - dicembre - 2017Versione PDF

img_7359ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER CAMPANIA

PALESTRA CONCORSI

Sede AIS Campania

Via Caduti di Nassirya, snc “Victoria Park”
81055 Santa Maria Capua Vetere (CE)
Info 0823 34.51.88 info@aiscampania.it

Euro 150. Iscrizione con bonifico

Cinque assoluti protagonisti della sommellerie di scuola italiana mettono a disposizione la loro competenza ed esperienza per tutti i sommelier che intendono prepararsi ai concorsi Ais e per quelli che intendono ampliare le proprie conoscenze.
Una palestra per allenare i sensi e approfondire tematiche fondamentali per un aggiornamento puntuale e professionale. Gli incontri si svolgeranno nella sede regionale dell’AIS Campania.
La partecipazione alla palestra concorsi è riservata ai sommelier in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2018 e avrà un costo di € 150,00 (comprensivo di tutte le degustazioni) che dovranno essere pagati a mezzo bonifico bancario sul conto dell’associazione:

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO
IBAN: IT 41 Z 05387 40260 000002464227
CAUSALE: Palestra Concorsi + Nominativo

Martedì 23 gennaio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Cristiano Cini, Responsabile Nazionale Area Concorsi
Argomenti correlati allo studio per un concorso.
Visione di test utilizzati.
La struttura di un concorso e le sue prove.
La Degustazione e i differenti linguaggi legati alla comunicazione.

Martedì 30 gennaio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Roberto Anesi, Miglior Sommelier d’Italia 2017
La degustazione scritta e orale in lingua (italiano e inglese)
Le prove di comunicazione, esempi pratici.

Martedì 6 febbraio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Maurizio Filippi, Miglior Sommelier d’Italia 2016
Simulazione di un concorso.
Svolgimento delle prove principali.
Degustazione.

Martedì 13 febbraio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Maurizio Zanolla, Co-responsabile Nazionale Area Concorsi
Abbinamento cibo – vino.
Abbinamenti teorici e pratici.
Il servizio di una bollicina e decantazione.
Degustazione.

Martedì 20 febbraio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Luisito Perazzo, 
 Miglior Sommelier d’Italia 2005
Birre, distillati, thè, acqua.
Degustazione.

Martedì 27 febbraio 2018. Dalle ore 15,00 alle 18,00
Andrea Balleri, Miglior Sommelier d’Italia 2013
I miscelati.
Degustazione.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags