Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘Eventi’

le-streghe.jpgLuca Pedicini, alunno dell’Istituto Alberghiero “Le Streghe” di Benevento, ha vinto il primo concorso regionale “Miglior Sommelier Junior” bandito dall’Associazione Italiana Sommelier (AIS). Intanto, da lunedì 27 aprile in città si svolgerà il gemellaggio tra la scuola sannita e l’Istituto Alberghiero “Luigi Einaudi” di Cremona.Il progetto, patrocinato dall’Ente Provinciale per il Turismo, dal Comune e dalla Camera di Commercio di Benevento, prevede momenti di esercitazioni comuni tra gli studenti nella preparazione di piatti tipici delle due città e s’inquadra nell’ambito delle iniziative che preparano l’evento clou del concorso “Cucina e Magia”.Mercoledì, a conclusione del soggiorno, è prevista una cena di gala con la partecipazione di docenti, studenti e autorità cittadine.

Fonte:Il Quaderno.it

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS Delegazione di Napoli

“Guardare attraverso gli occhi di chi frequenta le grandi terre del vino abitualmente. Scoprire attraverso i loro racconti i luoghi e i vigneron. Bere le grandi bottiglie che gli appassionati inseguono da sempre.”

 

Ci eravamo lasciati a fine febbraio con la Borgogna raccontata da Giancarlo Marino…continuiamo a sognare con Armando Castagno e l’Alt(r)o Piemonte. L’appuntamento è per Venerdi 17 Aprile alle ore 19.00. Save the date! Sono ammessi tutti i gesti scaramantici del caso ma, se dobbiamo scegliere, noi preferiamo impugnare i calici illuminati di rosso granato ed inebriarci con i profumi aerei e speziati dei grandi vini delle terre dell’Alto Piemonte, comodamente seduti nella prestigiosa sala Lauro del Romeo hotel, e coccolare così i nostri palati: Gattinara, Ghemme, Bramaterra, Fara, Lessona e Boca. Tutte denominazioni minori, se paragonate ai celebri e blasonati Barolo e Barbaresco, ma che rappresentano le testimonianze più convincenti del sempre più raro connubio tra verace matrice territoriale e puntuale identità varietale. Una degustazione che sorprenderà molti e che sarà l’occasione per conoscere Armando Castagno.
La Cantina dei Sogni”, un progetto nato da un’idea “semplice” di Mauro Erro e Tommaso Luongo: portare nel capoluogo partenopeo le grandi terre del vino raccontate da grandi degustatori. I sogni non finiscono qui: prossimo appuntamento etilico a giugno con Francesco Agostini e il Riesling della Mosella…wine in progress! 

ARMANDO CASTAGNO E L’ALT(R)O PIEMONTE 

Fara vecchie vigne 2004 Dessilani
Gattinara osso san grato 2004 Antoniolo
Boca 2004 Le piane
Lessona omaggio a Quintino Sella 2003 Sella
Bramaterra 2002 Anzivino
Ghemme Collis breclemae 1996 Antichi vigneti di Cantalupo

Venerdi 17 Aprile ore 19.00

Hotel Romeo, Via Cristoforo Colombo n.45 Napoli

Euro 55 Info e prenotazioni: 0823.345188 info@aiscampania.it

Prenotazione obbligatoria ed impegnativaOltre ogni immaginazione: La Cantina dei Sogni…

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

 

È quasi imbarazzante dover presentare Armando Castagno, dovendo correre il rischio, anzi, avendo certezza che le cose che scriverò, dettate dalla profonda e sincera stima che ho per il suo palato e la sua penna, provocheranno in lui vista l’incredibile umiltà di cui è dotato, uno stato di leggero malessere e di nervosismo nei miei confronti. Ma non posso fare altrimenti.
Classe 1969, giornalista sportivo dal 1986, inizia ad occuparsi di vino dal 1994 potendo contare su un favorevole background viste le origini paterne piemontesi. La penna, intinta nel divino nettare di bacco, incontrerà la carta intorno agli anni 2001-2002 con la collaborazione con la rivista Porthos. Relatore ai corsi Ais di Roma e ai corsi Master Class, degustatore ufficiale, collabora, dai primissimi anni, alla realizzazione della Guida Duemilavini e alla rivista Bibenda. Andando a memoria, ricordo gli splendidi reportage dalla Borgogna e le note di degustazione di strabilianti verticali di vini quali la riserva del Brunello di Montalcino di Biondi-Santi o del Taurasi di Mastroberardino, fino all’ultimo, stupendo servizio dalle terre di Boca che più ci riguarda in questa occasione: uno degli scritti di vino più belli che abbia mai avuto la fortuna ed il piacere di leggere. Devo a lui dei sinceri ringraziamenti per la capacità che ha avuto, nel compiere semplicemente il suo lavoro di degustatore e scrittore di vino, di alimentare la mia passione, quella stessa passione che spero trasmetterà voi il prossimo 17 Aprile. (M.E.)

Si ringrazia per la gentile disponibilità Nicola Lucca Dessilani, Lorella Antoniolo, Emanuele Anzivino, Gioacchino Sella, Christoph Kunzli dell’azienda Le Piane e Alberto Arlunno dell’azienda Antichi vigneti di Cantalupo.

Buona Pasqua a tutti!

Pubblicato da aisnapoli il 11 - aprile - 2009Versione PDF

Una Vigna chiamata Sannio…Manuela Piancastelli alla FNAC

Pubblicato da aisnapoli il 11 - aprile - 2009Versione PDF

una-vigna-chiamata-sannio.jpgPRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MANUELA PIANCASTELLI

“UNA VIGNA CHIAMATA SANNIO”, KAT EDITORE
PREFAZIONE DI LUIGI MOIO E CON UN INTERVENTO DI EUGENIO POMARICI

IL PRIMO VIAGGIO NELLA STORIA ENOICA DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO, IL PIÙ COMPLETO LAVORO DI INDAGINE SUI VINI SANNITI DALL’ANTICHITÀ AD OGGI. UN VOLUME CHE, SENZA ESSERE UNA GUIDA, VI PORTA PER MANO NEL CUORE DELLA CAMPANIA DA BERE

ne parleranno:

VITO AMENDOLARA, Direttore della  Coldiretti Campania

LUIGI MOIO, Docente di Enologia Università Federico II di Napoli

GAETANO PASCALE, Governatore Slow Food della Campania

LUCIANO PIGNATARO, Giornalista de Il Mattino

Saranno presenti l’autrice e l’editore

Fnac di Napoli giovedì 16 aprile ore 18

Sagrantino Day a Villa Signorini

Pubblicato da aisnapoli il 11 - aprile - 2009Versione PDF

AIS CAMPANIA & AIS Delegazione Comuni Vesuviani

Vi Invitano al

“SAGRANTINO DAY INTERNATIONAL”

20 Aprile 2009 ore 19,00

VILLA SIGNORINI – Ercolano (Na)

Prenotazione obbligatoria ed impegnativa: 347.6410521

Costo Euro 20

sagrantino-day-2009.bmpRiparte per il secondo anno il “Sagrantino Day International”ancora una volta la manifestazione organizzata dal consorzio del Sagrantino di Montefalco Docg in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier diventa globale.1 Evento, 42 Location nel mondo, 1 grande vino.La Campania e la provincia di Napoli, nella splendida cornice di Villa Signorini ,in prossimità degli scavi di Ercolano, saranno il palcoscenico del gioiello enologico dell’Umbria: il Sagrantino di Montefalco Docg.Una degustazione alla cieca, che quest’anno vedrà per la prima volta protagonista anche la versione passita. La manifestazione è organizzata in contemporanea in oltre 20 città e capoluoghi delle Regioni italiane e in alcune delle piu’ importanti metropoli internazionali di Usa, Giappone, Inghilterra, Germania, Belgio e Olanda. La degustazione di Sei Vini Sagrantino di Montefalco DOCG si svolgerà rigorosamente in forma coperta, celando i nomi delle aziende che saranno resi noti solo al termine della serata che si concluderà con il banco d’assaggio dedicato al Montefalco Rosso Doc accompagnato da prodotti tipici umbri.

 

Serata “Brillante” a Villa Signorini

Pubblicato da aisnapoli il 29 - marzo - 2009Versione PDF

Foto di Marina Alaimo

La Campania al Vinitaly…si parte

Pubblicato da aisnapoli il 25 - marzo - 2009Versione PDF

campagna-vinitaly.png 

 

E’ iniziato il conto alla rovescia per Vinitaly 2009…L’Ais Campania a Verona per la 43a edizione del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati. La più grande fiera di vino al mondo: 4.200 tra espositori italiani e stranieri presenti su un’area di 80 mila metri quadrati. Veniteci a trovare al Padiglione Area B dedicato alla Campania: Vi Aspettiamo!

Giovedi 2 ore 15.00 Piccole perle Campane

Giovedi 2 ore 17.00 Falerno si nasce…

 

Venerdì 3 ore 11.00 I SuperCampani…che sfidano il mondo! I Bianchi

Presentati da Helmut Köcher, Presidente Merano Wine festival e Monica Kellermann, giornalista.

Venerdi 3 ore 13.00 I SuperCampani…che sfidano il mondo!: I Rossi

Presentati da Helmut Köcher, Presidente Merano Wine festival e Monica Kellermann, giornalista.

Venerdi 3 ore 15.00 Lacryma Christi: Il sacro vino del Vesuvio
 A cura di Luciano Pignataro, giornalista

Venerdi ore 17.00 I Vitigni ritrovati

 

Sabato 4 ore 11.00 I Vini del Sole.

Scuola di Degustazione a confronto: Montecarlo e Campania

Sabato 4 ore 13.00 Metodo Classico “made in Campania”

Quando le bollicine parlano autoctono

Sabato 4 ore 15.00 Le Terre del Fiano: Lapio, Montefredane e Summonte
con Paolo De Cristofaro, giornalista

Sabato 17.00 Sua Maestà il Taurasi
Presentato  da  Antonio Paolini, giornalista

 

Domenica 5 ore 11.00 I SuperCampani…che sfidano il mondo!: I Bianchi

A cura di Luciano Pignataro, giornalista

Domenica 5 ore 13.00 I SuperCampani…che sfidano il mondo!: I Rossi

A cura di Luciano Pignataro, giornalista

Domenica 5 ore 15.00 La Falanghina : ricchezza minerale

Domenica 5 ore 17.00 Aglianico presente, passato e futuro: Irpinia, Taburno e Massico

 

Lunedì 6 ore 11.00 Greco, orgoglio di Tufo: liquida mineralità

Lunedì 6 ore 13.00 Un altro mondo è possibile…I vini biologici

I Winerdì al BAG con l’Ais Napoli…

Pubblicato da aisnapoli il 24 - marzo - 2009Versione PDF

Di Rosario Sorrentino

Cosa succede quando un ingegnere fanatico dell’arte del gusto, incontra due amici davanti ad un calice di vino?
E se poi scopriamo che questi due amici, un po’ eclettici anche loro (…un gestore di un Art Lounge Bar alla moda… l’altro addirittura un matematico che lavora all’Università…) sono entrambi sommelier?E’ inevitabile che la passione comune per il vino ed il gusto, esplode contagiosa e nascono le idee! Nasce il Winerdì al Bacoli Art Gallery, un percorso di avvicinamento al vino e all’abbinamento con cibi, tra il dolce e il salato… l’amaro e il piccante…
Un modo del tutto nuovo per diffondere la passione dei tre amici anche ad altri, tra proiezioni multimediali, gag, quiz, ma anche tanta seria Teoria sotto la supervisione dei sommelier dell’AIS Napoli.
Al primo Winerdì del 20 Marzo scorso sono stati serviti 4 grandi vini, dalle bollicine all’aromatizzato, in abbinamento a 6 diverse pietanze. I partecipanti completamente a loro agio hanno interagito tra loro e la serata si è protratta gradevolmente.
L’esperienza continua per altri 3 Venerdì ed evolve verso nuove emozionanti sensazioni. Chissà cosa si inventeranno ancora…
Info: info.bag@alice.it / 081 523 3802 / 338 01 88 783

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags