Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘Eventi’

Menu e vini del Simposio al Mosaico:per chi non c’era…

Pubblicato da aisnapoli il 20 - maggio - 2008Versione PDF

Barrique di Benvenuto

Con

Sidro Gold Baladin

Bosco delle Rose Chardonnay Bisceglia 2007 

 

Il Gambero

Rossi al frutto della passione e arance, con riso alla vaniglia e mango

Con

Riesling Trocken 2007 Robert Weil 

 

I fusilloni tradizionali Faella

Con zucchine, il fiore farcito, vongole veraci, gamberetti e ricotta affumicata

Con

Giovin Re Viogner 2006 Michele Satta 

 

I Profumi di mare

Branzino di Lenza cotto al vapore di fieno e la sua infusione

Con

Giovin Re  Viogner 2006 Michele Satta 

 

Il Merluzzo di coffa

In crosta di grissini con burrata, pomodorini

Con

Metodo Classico Brut Rosè s.a. Rosa del Golfo 

 

Il “Manzo” Fassone” piemontese

Guancia con scampi e patate al latte

Con

Faro 2005 Palari

 

A’ nanas… 5 modi per gustare l’ananas

Arrosto e speziato

Cannolo croccante di riso con crema all’ananas

Wafer con la sua schiuma

Confit d’ananas con yogurt di bufala e spuma al frutto della passione

Il sorbetto

Con

Greco di Bianco 2005 Francesco Steliano

Enolaboratorio: I vini d’Anfora

Pubblicato da aisnapoli il 16 - maggio - 2008Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS DELEGAZIONE DI NAPOLI

Continuano gli appuntamenti dell’ Eno-Laboratorio: un luogo di discussione e di confronto dove sperimentare la degustazione di vini “diversi” e, tra una chiacchiera e l’altra, percorrere nuovi virtuosi sentieri di conoscenza ”etilica”.

Ritorno alle origini della viticoltura: I Vini d’Anfora

Bianco Breg 2001, Josko Gravner
Amphora 2005, Castello di Lispida
Serragghia bianco 2006, Giotto Bini.

 

Mercoledi 21 Maggio ore 20,30 Euro 35

Enoteca Divinoinvigna, via S.Freud n.33/35

Info e Prenotazioni: 081.3722670 mail: divinoinvigna@libero.it

 

grav_amph.gifE’ da cinquemila anni che si vinifica in recipienti di terracotta interrati fino al collo secondo un’ ancestrale pratica di osmosi naturale tra la terra e l’ uva. Una macchina del tempo che “amplifica le caratteristiche dell’uva, soprattutto i suoi difetti… Non si può bleffare” secondo quanto sostiene con convinzione il carismatico Josko Gravner. Dopo il vino del Maestro Josko ci confronteremo con i vini dei suoi discepoli che da tempo lo seguono in questa incessante e dispendiosa ricerca della primordiale purezza della vinificazione: prima con Alessandro Sgravatti, un neurochirurgo che dopo aver appeso il bisturi al chiodo, ha deciso di ristrutturare lo scenografico Castello di Lispida, in quel di Monselice, per far riposare lì il suo Tocai in sei anfore, caucasiche e spagnole, sepolte nelle segrete del castello; poi con Gabrio Bini, architetto e vignaiolo milanese, che a Pantelleria produce uno Zibibbo in purezza vinificato in anfore interrate direttamente davanti alla vigna, in contrada Serragghia, dove mancano perfino l’elettricità e l’acqua corrente.

Un viaggio in una vitivinicoltura senza tempo guidati da Mauro Erro, un ritorno alle origini attraverso i vini delle anfore…

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

www.aisnapoli.it

 

Best sommelier in the world WSA

Pubblicato da aisnapoli il 15 - maggio - 2008Versione PDF

Ecco i Tredici sommmelier che si contenderanno il 24 Maggio il titolo di BEST SOMMELIER IN THE WORLD WSA :
Andrew Connor (New Zealand)

Manuel Moreira (Portogallo)

Yuniko Ushio (Giappone)

Luca Gardini (Italia)

Leandro Emanuel Orona (Argentina)

Roger Viusà (Spagna)

Milan Krejci (Rep. Ceca)

Gabriele Rappo (Inghilterra)

Byung-Kyun Yoo (Korea)

Isabelle Le Balpe (Francia) Aldo Shom (U.S.A.)

Gerardo Tèllez Zamorano (Messico)

Romano Thierry (Andorra)

Prove tecniche di Simposio al Mosaico con Nino Di Costanzo

Pubblicato da aisnapoli il 13 - maggio - 2008Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS Delegazione di Napoli

Un ciclo di incontri conviviali dedicati all’approfondimento di tematiche legate al mondo del vino per arricchire le nostre conoscenze e coltivare le nostre passioni…

“Pranzo Gourmet & Blind Wine Tasting”

Ristorante Il Mosaico, Terme Manzi Hotel & Spa

Piazza Bagni 4 – 80074 Casamicciola Terme (NA)

Lunedi 19 Maggio euro 90

Posti limitati. Info e Prenotazioni:3356790897

10662.jpgStavolta ci aspetta una trasferta tutta isolana con Nino Di Costanzo, lo chef del Mosaico, ristorante gourmet incastonato nell’elegante cornice del Terme Manzi Hotel & Spa. Da poco è giunta la stella Michelin: il prestigioso e meritato riconoscimento della rossa di Francia è solo l’ultimo frutto di una carriera che ha visto lo chef ischitano girare le cucine di tutto il mondo: in Italia da Gualtiero Marchesi e da Arnolfo, a Los Angeles al Four Season, poi Belgio e Spagna. Nino Di Costanzo è uno Chef con la C maiuscola, dalla personalità estrosa ed innovativa ma che conosce il senso della misura, sempre alla ricerca di equilibri ed armonie, dotato di una creatività non fine a se stessa ma intima essenza di una cucina di territorio che coniuga originalità e tradizione.
I pregiati vini in abbinamento, selezionati con estrema cura e grande professionalità da Fabrizio Erbaggio, Pino Savoia e Francesca Martusciello, verranno serviti, come da prassi, rigorosamente alla cieca per stimolare le nostre appassionanti discussioni.
L’appuntamento è all’Hotel Terme Manzi alle 13.00; consigliamo il traghetto da Pozzuoli della Medmar che parte alle 11.45 per arrivare a Casamicciola verso le 12.45. Per gli altri collegamenti (clicca qui)
Ritornano i Simposi targati Ais Napoli…diffidate dalle imitazioni! (Clicca qui)
Referente: Pino Savoia

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

 

 

Foto tratte dal sito web dell’Hotel Terme Manzi

Sagrantino Day 2008

Pubblicato da aisnapoli il 12 - maggio - 2008Versione PDF

Finalmente le foto del Sagrantino Day in Accademia Aeronautica…

3-1: Quanno ce vo’ ce vo’…

Pubblicato da aisnapoli il 11 - maggio - 2008Versione PDF

1098672814.jpg

 AFP PHOTO / MARIO LAPORTA (Photo credit should read MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)

Napoli – Campioni del Mondo(alias Milan) 3-1. Ci scusiamo con i sommelier non di fede partenopea ma quanno ce vo’ ce vo’…

Enolaboratorio: Barolo Borgogno in verticale…

Pubblicato da aisnapoli il 1 - maggio - 2008Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER DELEGAZIONE DI NAPOLI

Continuano gli appuntamenti dell’ Eno-Laboratorio: un luogo di discussione e di confronto dove sperimentare la degustazione di vini “diversi” e, tra una chiacchiera e l’altra, percorrere nuovi virtuosi sentieri di conoscenza ”etilica”.

Verticale Barolo Borgogno Riserva 1961, 1967, 1982, 1996

Barolo Borgogno: Il senso del tempo che passa…

Mercoledi 7 Maggio ore 20,30 Euro 50

Enoteca Divinoinvigna, via S.Freud n.33/35

Info e Prenotazioni: 081.3722670 mail: divinoinvigna@libero.it

Il Barolo Riserva di Giacomo Borgogno & Figli, indiscusso vessillo della tradizione per la prestigiosa denominazione Barolo, è il protagonista etilico del prossimo Enolaboratorio. Spesso si parla a sproposito di longevità…ebbene, con la verticale di Barolo Borgogno Riserva degusteremo vini dalla veneranda età che incarnano il senso della calma e del tempo che passa, la quintessenza del Nebbiolo di Langa cristallizzata in alcune delle annate storiche per il “Re dei re”. Le uve che concorrono alla produzione del Barolo Riserva di Borgogno, una delle più antiche case vinicole del Piemonte, anno di fondazione 1761, provengono per l’80% dai vigneti di proprietà della Casa, situati in alcune fra le migliori posizioni nel territorio del comune di Barolo (Cannubi, Liste, Rué, San Pietro), per il restante 20% sono acquistate da viticoltori locali nel territorio dei comuni di Barolo e di La Morra. In questo viaggio a ritroso nel tempo ripercorreremo con le annate 1961, 1967, 1982, e 1996 la grande storia del principe dei vitigni italiani in compagnia del sommelier Franco De Luca, relatore Ais per il Piemonte.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

Professione Enologo: Antonio Di Gruttola

Pubblicato da aisnapoli il 29 - aprile - 2008Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS DELEGAZIONE DI NAPOLI

Quattro enologi accomunati dalla fedeltà nell’interpretazione del terroir ci racconteranno il loro modo di “vivere il vino”, nella diversità delle rispettive esperienze professionali e dei differenti percorsi di ricerca. Terroir non come mero esercizio di stile ma sostanza e contenuto di una scelta consapevole nata dall’interazione di suolo, clima e vitigno, con l’apporto fondamentale ed insostituibile dell’uomo; in altre parole pensiero ed anima: l’unica strada percorribile per fare di ogni bottiglia un unicum capace di esprimere con sincerità ed orgoglio la propria concezione del “mestiere” di far vino…Un’iniziativa Ais Napoli e Fnac. Gli incontri sono ad ingresso libero e gratuito previa iscrizione presso il Punto Informazioni della Fnac. L’ingresso è consentito ad un massimo di 30 persone. Dopo Vincenzo Mercurio, Fortunato Sebastiano e Maurizio De Simone concludiamo con Antonio Di Gruttola.

Professione Enologo: La nouvelle vague dell’enologia made in Campania.

30 Aprile ore 18.00 Antonio Di Gruttola.

“Una nuova agricoltura espressione del terroir.”

Spazio Eventi Fnac 30 Aprile ore 18.00
Via Luca Giordano n.59 Ingresso libero e gratuito
Prenotazione obbligatoria presso Punto informazioni Fnac

Il terroir è una realtà complessa, difficile da afferrare nel suo significato più profondo ed impossibile da riassumere con schemi semplicistici. Per produrre un alimento di terroir come il vino occorre una lunga catena di fattori che vanno dalla vite al microclima, alla geologia del suolo e sottosuolo, alla popolazione microbica del suolo fino alla fermentazione del succo delle uve. Una nuova agricoltura può rigenerare se stessa solo partendo dal rispetto della complessità dei processi biologici.

In degustazione:

T’ara ra’ IGT Campania Greco 2006 – Cantina Giardino

Intervista live di Fabio Cimmino, giornalista e sommelier; per l’Ais Vittorio Cioffi, degustatore ufficiale.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags