Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘in evidenza’

6 Febbraio, 4×4 da 1000 Gourmet con l’Ais Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 31 - gennaio - 2018Versione PDF

thumbnail-21

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

1000 Gourmet

presenta

4×4

Un’ avventura nel mondo della pizza e del vino, accostamenti unici e particolari curati dal nostro pizzaiolo Giuseppe Maglione e dall’ AIS, Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli. 4 pizze diverse per 4 vini in abbinamento:

Montanarine

con Asprinio d’Aversa Spumante Trentapioli Salvatore Martusciello 

Focaccia con burrata di bufala, gamberi rossi di Mazara del Vallo e tartufo nero di bagnoli

con Fiano di Avellino Pietracupa

Pizza Antonella: Radicchio scottato, carciofo del Tanagro, mozzarella di bufala, pesto di mandorla e melanzana, confettura di limone

con Campania Falanghina Alabastra

Pizza Tonnacchia: pesto di rucola e parmigiano, provola, tonno scottato, glass di aceto balsamico, pesto di sesamo e scarola fresca

con Irpinia Coda di Volpe Vadiaperti

Pizza Spadaccina: impasto con farina di mandorle, ricotta fresca, pesce spada scottato, pesto di mandorle e melanzane, confettura di limone, lattughino

con Greco di Tufo Vigna Cicogna Benito Ferrara

25 euro a persona.

Per info, informazioni e prenotazioni

Tel: 081406914 1000 Gourmet

Via S. Pasquale 51, 80121 – Napoli

13344630_891578224287818_7409667378744714895_n-2-2

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte il Secondo Livello del Corso Ais n.105 per sommelier 12 Febbraio 2018 ore 20.00

Renaissance Naples Hotel Mediterraneo Via Nuova Ponte di Tappia n.25 Napoli

Parte a Napoli da LUNEDI 12 Febbraio 2018 il Secondo Livello del CORSO SOMMELIER N.105 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25. Quindici lezioni per approfondire gli argomenti di Enografia Italiana e Internazionale: un viaggio nelle grandi terre del vino d’Italia e del Mondo. Per esplorare il mondo del vino e portare alla conoscenza della produzione italiana e straniera, con particolare attenzione al legame indissolubile con il territorio. Il 2° Livello perfeziona anche la tecnica della degustazione del vino, determinante per poterne apprezzare ogni sfumatura sensoriale e, in particolare, per esprimere un giudizio sulla sua qualità.La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, e ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati. La quota di iscrizione al corso è pari a 480 euro, da versare alla sede regionale dell’Ais Campania con bonifico bancario indicando nella causale il nominativo ed il corso di riferimento.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

335.6790897

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA

IT 41 Z 05387 40260 000002464227

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO

Causale: Nominativo + Secondo livello corso n.105

Informazioni: Segreteria Corso n.105 Fosca Tortorelli 3281432380 archfo@gmail.com

Segreteria AIS Campania info@aiscampania.it 0823.345188 (ore ufficio)

Scarica qui il calendario_secondo-livello_napoli-_n-105

ATTENZIONE: Si prega di avere attenzione nell’indicare esattamente la causale così come descritto.

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

vini-indisciplinariti

GRANAFINE in collaborazione con Ais Napoli
presenta

I VINI INDISCIPLINA(RI)TI

Cinque vini e un piatto in abbinamento

7 Febbraio ore 21, ticket euro 40

GRANAFINE, Via G. Bernini n. 74 b

Info e prenotazioni 08119172428

Da Granafine tornano le serate dedicate ai vini storti.

Era giunta l’ora di fare un upgrade ed è uscita la versione aggiornata, riveduta e corretta dei vini storti: i vini indisciplina(ri)ti 2.0.

Le regole si devono rispettare (…è vero, naturalmente, ci mancherebbe!) ma quante innovazioni sono passate attraverso la consapevole violazione di un principio o di una norma? Alle volte infrangere le regole può essere utile e necessario per migliorare lo status quo.

Tranquilli, nessuna apologia di reato, ma solo la voglia di approfondire il tormentato rapporto di alcuni produttori con le rigidità di alcuni disciplinari;  e di riflettere, con il bicchiere in mano, sui lacci e lacciuoli che ostacolano la ricerca di una strada diversa, magari un po’ “storta” se volete, per riuscire a far emergere una differente espressione territoriale, che talvolta può rivelarsi quella più autentica e genuina.

Una sfida complicata, non priva di rischi, che ha bisogno di uomini e donne coraggiosi…

E voi quanto siete “indisciplinati” e coraggiosi? Lo scopriremo tutti assieme il 7 Febbraio! ;-)

Cà del Vént Revolution Brut Pas Operé 2012 
Nino Barraco Catarratto 2016 
Foradori Teroldego 2015
Cantina Iuli Rossore 
Isole e Olena Cepparello 2012 

Degustazione tecnica a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli.

A seguire un piatto in abbinamento preparato dal residente chef di Granafine

 

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

MINI CORSO AIS WINE & FOOD EXPERIENCE

Da Martedi’ 16 Gennaio. Sei appuntamenti.
Villa Volpicelli Via Ferdinando Russo n.23

Info e prenotazioni 3201513845

Un percorso esperienziale con i docenti dell’Associazione Italiana Sommelier finalizzato alla conoscenza del metodo di abbinamento Cibo-Vino con l’approfondimento grazie a incontri “ravvicinati” con l’Onaf – Organizzazione nazionale assaggiatori formaggio, l’ azienda Gallucci e la partecipazione straordinaria, di Pasquale Palamaro, chef stellato dell’ Indaco, ristorante de L’Albergo della Regina Isabella di Ischia.

Martedi’ 16 Gennaio ore 20.45
Prima lezione: La Tecnica di Degustazione
Dalla vigna alla tavola. La degustazione nelle tre fasi: analisi visiva, i colori del vino; analisi olfattiva, i profumi del vino; analisi gusto-olfattiva, le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali.
Tre vini di differente tipologia in degustazione.

Martedi’ 23 Gennaio ore 20.45
Seconda lezione: I formaggi & il vino
La tecnica di degustazione di prodotti caseari guidata da esperti cultori del formaggio in collaborazione con l’Onaf.
Tema:La caseificazione e tre formaggi in degustazione accompagnata da due tipologie di vino.

Martedì 30 Gennaio ore 20.45
Terza lezione: l’Abbinamento Cibo-Vino
Cenni sull’evoluzione dell’abbinamento Cibo-Vino. Il metodo italiano e la sua filosofia: i principi della contrapposizione e della concordanza. Come abbinare il vino al cibo in funzione delle differenti caratteristiche organolettiche.
Tema: L’ incontro con un esperto di carni pregiate; il ragù & la cucina tipica partenopea.
Abbinamento: Il ragu’ con due vini in degustazione.

Martedi’ 6 Febbraio ore 20.45
Quarta lezione: La cucina Gourmet
Lo chef stellato Pasquale Palamaro ci guidera’ attraverso i sapori della nostra terra in chiave ‘’palamaresca’’.
Abbinamento: due vini in degustazione.

Martedi’ 13 Febbraio ore 20.45
Quarta lezione: Il cioccolato & il vino
Tema: Il maitre chocolatier di una nota azienda napoletana, Gallucci, ci insegnerà i segreti per la creazione dei famosi nudi.
Abbinamento: la cioccolata con il rum.

(Data da definire) Sesta lezione: visita in azienda vitivinicola, lezione “open air” per conoscere le tecniche di allevamento della vite e i processi di vinificazione.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione dall’ Ais Campania.

———————————-
Corso a numero chiuso, è necessario iscriversi con anticipo!

Sommelier della Birra in 8 lezioni dal 5 Febbraio da Babette

Pubblicato da aisnapoli il 11 - dicembre - 2017Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

SOMMELIER DELLA BIRRA in 8 lezioni

Dal 5 Febbraio 2018 da Babette Via Caravaglios 27

Euro 250. Info: 3922675405 / gabriele.pollio1@gmail.com  3356790897 / tommasoluongo@yahoo.it

diapositiva1

“Sommelier della birra” è il nuovo percorso didattico proposto dalla delegazione napoletana dell’Associazione Italiana Sommelier: otto lezioni per imparare a degustare, abbinare e servire la birra. E’ prevista anche una “scuola” di spillatura con prova individuale.

Il corso partirà il 5 Febbraio 2018 e sarà strutturato in 8 incontri più la visita in azienda.

Calendario delle lezioni
5.2.2018 (Lunedì) La Produzione con Alberto Mochetti (birrificio Okorei)
12.2.2018 (Lunedì) La Birra artigianale italiana con Teo Musso (Birrificio Baladin)
19.2.2018 (Lunedì) La degustazione della birra con Gabriele Pollio (AIS Napoli)
26.2.2018 (Lunedì) Stili birrai: Inghilterra e USA con Gianluca Polini (Pub Ottavo Nano)
5.3.2018 (Lunedì) Stili birrai: Germania e Repubblica Ceca con Gabriele Pollio (AIS Napoli)
17.3.2018 (Sabato. Ore 10) Il servizio della birra con Ugo Torre (Pub Babette)
19.03.2018 (Lunedì) Gli stili birrai: Belgio con Raffaele Papi (Delegato AIS Urbino Montefeltro)
24.03.2018 (Sabato. Ore 10) Visita in azienda con degustazione birre
27.03.2018 (Martedì) Abbinamento cibo-birra e cena didattica con Tommaso Luongo (Delegato AIS Napoli)
Le lezioni si terranno al pub Babette in Via Caravaglios 27 – Napoli (zona Fuorigrotta) e avranno inizio alle ore 20.

Ogni lezione sarà della durata di 2 ore circa (divise tra teoria e pratica) con degustazione di 4 birre. Posti limitati.
Il prezzo del corso è di € 250 a persona ed è comprensivo di valigetta con 4 calici Teku da degustazione. Al termine del corso verrà rilasciato attestato di partecipazione dell’Ais Campania

La quota di iscrizione al corso è da versare alla sede regionale dell’AIS Campania con bonifico bancario indicando nella causale: sommelier della birra più nominativo.

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA
IT 41 Z 05387 40260 000002464227
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO
Euro 250,00
Causale: sommelier birra + nominativo

img_4989

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli
Enoteca Scagliola
In collaborazione con Ais Napoli

Sommelier del Whisky in quattro lezioni

Wine Bar Scagliola via San Pietro a Majella n.15
Euro 200. Info e prenotazioni: 081.459696 / 334.9698115
Posti limitati.

Dall’8 Novembre quattro appuntamenti per conoscere il distillato più famoso al mondo. La storia e il processo di distillazione. La tecnica di degustazione, le zone di produzione mondiali e le singole tipologie: Single Malt e Blended. Whiskey Americano, Whisky Giapponese e Irish Whiskey. L’abbinamento con tè e i sigari italiani.

8 Novembre, Prima lezione La Scozia
Il Whisky oggi è blended…ma nasce di puro malto.
Il drink di benvenuto: Famous Grouse alla “gringa”
I passaggi che portano a una bottiglia di Malt Scotch Whisky
In degustazione: Glen Kinchie 10 anni (Lowlands)
Glenfiddich 12 anni (Highlands)
Port Askaig 100 proof (Islay)
Un gioco: indovina le differenze che fanno la differenza
Un Highland Park Dark Origin in regalo a chi indovina
Relatore Marcello Barberis

15 Novembre, Seconda lezione La degustazione del whisky
Il Giappone. Un popolo con la propensione ad apprendere
Masataka Taketsuru, il visionario
In degustazione:
Miyagikyo Single Malt
Yoichi Single Malt
Taketsuru Pure Malt
Relatori Gabriele Pollio e Tommaso Luongo

22 Novembre Terza Lezione La produzione del whisky
Gli U.S.A. La necessità di produrre Whisky negli Stati Uniti appena nati
…ma, si produce Whiskey solo nel Kentucky?
In degustazione: Buffalo Trace Kentucky Bourbon Whiskey Dad’s Hat Pennsylvania Rye Whiskey
Whipper Snapper Oregon Spirit Whiskey
Relatori Gabriele Pollio e Tommaso Luongo

29 Novembre, Quarta Lezione L’abbinamento del whisky
Oltre la Scozia. Nel resto del mondo conferme e sorprese
Il drink di benvenuto: Irish Coffee
“Uisgebeatha” nasce Est o a Ovest del canale d’Irlanda?
In degustazione: Tullamore Dew Phoenix Irish Whiskey
Kavalan Taiwan Single Malt Whisky
Amrut Peated Indian Single Malt Whisky
Relatori Gabriele Pollio e Tommaso Luongo

corso sommelier

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte il Corso di Sommelier N.118 di Primo Livello con l’Ais Napoli

30 Novembre 2017 ore 20.00
Renaissance Naples Hotel Mediterraneo Via Nuova Ponte di Tappia n.25 Napoli

Parte a Napoli da GIOVEDI 30 NOVEMBRE  2017 il CORSO SOMMELIER N.118 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25. IscrivendoVi avrete l’opportunità di vivere un’esperienza unica per imparare a conoscere l’Arte del bere giusto. Quindici lezioni per approfondire gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina. Tra gli argomenti trattati anche il mondo della birra, dei distillati e dei liquori, in modo da fornire agli aspiranti sommelier un completo bagaglio tecnico e professionale di base. E’ prevista anche la visita ad una azienda vitivinicola. La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

INIZIO GIOVEDI 30 NOVEMBRE 2017 ore 20.00
QUOTA CORSO + ISCRIZIONE 2018 AIS NAZIONALE: EURO 530 (450+80)

INFO: Direttore di Corso Tommaso Luongo 335.6790897
Segretario di Corso Franco De Luca 349.2876717 ore ufficio mail frncdlc@gmail.com
Segreteria regionale 0823.345188 ore ufficio

La quota di iscrizione al corso è da versare con bonifico bancario alla sede regionale dell’Ais Campania:
ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA
IT 41 Z 05387 40260 000002464227
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO
CAUSALE: Corso n.118 Primo livello e Nominativo Iscritto
Scarica qui il calendario-primo-livello-n-118

Il costo di 450 euro comprende la quota di iscrizione corso, la valigetta con 4 bicchieri ISO Bormioli Rocco, il kit didattico (i libri “Il Mondo del Sommelier”, “La Degustazione”, Quaderno di degustazione e Statuto). L’iscrizione all’Ais Nazionale al costo di 80 euro dà diritto all’invio della tessera di Socio, dello scudetto per la divisa di rappresentanza, all’abbonamento annuale alla rivista trimestrale VITAE e alla Guida ai vini VITAE edizione 2019 dell’Associazione Italiana Sommelier. Possibilità di parcheggio solo per un numero limitato di autovetture nel garage dell’Hotel alla tariffa forfettaria di 3 euro (non c’è possibilità di prenotazione del posto). Inoltre, nelle immediate vicinanze dell’Hotel ci sono altri parcheggi custoditi da cui è facilmente raggiungibile la struttura.
ATTENZIONE: Si prega di indicare esattamente la causale così come descritto nel comunicato. La data di versamento del bonifico per l’iscrizione al corso, in considerazione dell’elevato numero di persone che si sono dichiarate interessate, costituirà titolo preferenziale per la partecipazione al corso e comunque le iscrizioni saranno possibili soltanto fino al raggiungimento del numero massimo (65 persone) previsto per la formazione di una classe. Nel momento in cui si dovesse raggiungere questo numero verranno immediatamente chiuse le iscrizioni e ciò verrà pubblicato tempestivamente sul sito dell’ AIS Napoli. Vi consigliamo pertanto di verificare questa condizione prima del pagamento.

corso sommelierASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER 

Delegazione di Napoli

Corso di Terzo Livello con Ais Napoli

Parte il Terzo Livello del Corso Sommelier Ais n.89

Ogni MARTEDI a partire dal 28 Novembre 2017 alle ore 20.00 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25, Napoli. Il Corso di Terzo livello affronta la tematica dell’abbinamento Cibo-Vino, attraverso prove pratiche di assaggio di cibi con vini di diverse tipologie e la compilazione di una scheda grafica: quattordici incontri con relatori abilitati A.I.S. o esperti del settore, nei quali vengono approfondite le caratteristiche organolettiche dei cibi in relazione alle diverse categorie merceologiche. Alla fine del corso l’aspirante sommelier dovrà sostenere un esame teorico-pratico diviso in due momenti: il primo sarà costituito da una prova scritta (un questionario più prove di degustazione e di abbinamento cibo-vino); Il secondo da un colloquio con prova pratica di servizio e di degustazione. La quota di iscrizione al corso è pari a 590 euro, da versare alla sede regionale dell’Ais Campania con bonifico bancario indicando nella causale il nominativo ed il corso di riferimento.

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA

IT 41 Z 05387 40260 000002464227

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO

Euro 590. Causale: nominativo + Terzo livello Corso n.89 

INFO: tommasoluongo@yahoo.it 0823.345188 (ore ufficio)

Segretario di Corso Manuela Papaccio 329.2387226

Date Esami: Prova Scritta 27 Marzo 2018 ore 20; Prova Orale 14 Aprile 2018 dalle 10.

Scarica qui il calendario-corso-sommelier-terzo-livello-n-89

ATTENZIONE: Si prega di avere attenzione nell’indicare esattamente la causale così come descritto. 
Inoltre vi ricordiamo che per frequentare il corso di Terzo Livello occorre essere in regola con il pagamento della quota associativa all’Ais Nazionale. Abbiamo riservato una quota anche ai partecipanti del Corso Sommelier n.68. Posti limitati.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

cell.335.6790897

www.aisnapoli.it

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags