Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘in evidenza’

20 Maggio, Questione di Riesling a La Grotta con AIS Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 10 - maggio - 2016Versione PDF

Questione di Riesling definitiva per Tomm.2

QUESTIONE DI RIESLING

Venerdì 20 Maggio 2016, ore 21.00

In collaborazione con l’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier, Delegazione di Napoli

In abbinamento ai vini le preparazione dello Chef Antonio Esposito

Ticket di partecipazione € 35.00 a.p.

è gradita la prenotazione e la massima puntualità.

Per info e prenotazioni: La Grotta Vineria

C.so Umberto I° n. 174 Casalnuovo di Napoli
Tel. 081 5224718 cell. 3890039354

 

VINI IN DEGUSTAZIONE

Scholoss Reinhartshausen Rheingau
Riesling sekt brut

Nahe, “Lenz” 2014, Riesling, Emrich – Schönleber

Schieferterrassen 2014, Riesling
aus traditioneller terrassenlage, Heimann Löwenstein, Mosel dry Erzeugerabfullung

Riesling,Beerenaulese, 2014 Karl Fritsch
Prädikatswein aus Österreich, Süss

IN ABBINAMENTO
Gamberi con varietà di melone, miele e
peperoncino

Farfalle con capesante, farina di cocco e polvere di caffè

Filetto di spigola con calamarelle
pomodorini e capperi

Dischi di banane scottate, frutti di
bosco e salsina al Roquefort

 

9 Maggio, Champagne Dosnon all’Enopanetteria

Pubblicato da aisnapoli il 26 - aprile - 2016Versione PDF

champagneASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

A tu per tu con il produttore con la Maison DOSNON

9 Maggio ore 20.30

euro 35 (soci AIS) euro 40 (non soci AIS)

Enopanetteria i Sapori della Tradizione
Corso Europa n.125 Melito (Na)
Info e prenotazioni: 081.7117410

Dosnon è una giovane maison nata dalla volontà dei suoi soci fondatori con lo scopo di realizzare il sogno di diventare “eleveur de Grands Vins de Champagne”. Fondata solamente nel 2007, nei suoi primi anni d’esistenza si è dedicata all’esplorazione dei mercati stranieri, in particolare quello americano. I terreni sono a dominanza argillo-calcareo su suolo kimmeridgiano che dona al pinot noir e allo chardonnay aromi e sapori particolarmente ricchi che acquisiscono in evoluzione finezza ed eleganti profumi fruttati. Convinti sostenitori che non esista miglior scrigno per un grande vino di champagne che il fusto di rovere, puntano sulla vinificazione in botte per elaborare champagne complessi e rotondi preservando nel contempo la purezza aromatica e gustativa con un debole dosaggio.

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca con Champagne Henry Dosnon Brut Rosé.

Seminario sulla maison Dosnon con la presenza del produttore e degustazione tecnica a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli

In degustazione
Champagne Henry Dosnon Brut Sélection
Champagne Dosnon Récolte Noire
Champagne Dosnon Grande Cuvée Alliae

A seguire un piatto a sorpresa della chef resident Raffaela Verde.

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Cantine MONFORT, il Trentino nel bicchiere

csm_Cantine_Monfort_famiglia_ridimensionato_c2b84918d5

Giovedi 21 Aprile ore 20.30 euro 20

Enopanetteria i Sapori della Tradizione

Corso Europa n.125 Melito (Na)

Info e prenotazioni: 081.7117410

Dalla dolce pianura della Vallagarina e della Valle dell’Adige ai declivi della Valsugana e ai paesaggi terrazzati della Valle di Cembra: solo uve trentine per raccontare il profondo legame con la terra di Cantine Monfort, azienda che vanta un’esperienza vinicola dal 1945 e che continua oggi con la famiglia di Lorenzo Simoni, una storia bella di vino giunta ormai, con l’ingresso di Chiara e Federico, alla quarta generazione.

MONFORT BRUT TRENTO DOC (100% Chardonnay)

MONFORT RISERVA TRENTO DOC (80% Chardonnay 20% Pinot Nero, 54 mesi di affinamento)

CASATA MONFORT GEWÜRZTRAMINER TRENTINO DOC

CASATA MONFORT BLANC DE SERS Brut Nature (Valderbara, Vernaza, Veltliner Rosso, progetto di recupero di antiche varietà)

CASATA MONFORT PINOT NERO TRENTINO DOC

Degustazione tecnica a cura di Tommaso Luongo, delegato Ais Napoli.

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca. A seguire un piatto a sorpresa della chef resident Raffaela Verde.

che il tortano sia con voiASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

“Che il Tortano (e non solo) sia con Voi…”
ovvero
Aspettando la Pasqua all’Enopanetteria

12 marzo ore 20.30
Ticket di partecipazione 25 euro
EnoPanetteria, I Sapori della Tradizione Corso Europa n.125 Melito di Napoli
Info e prenotazioni: 081.7117410

Degustazione libera di Tortano tradizionale; Tortano salsiccia e friarielli; Casatiello; Pizza “chiena”; Pizza con pomodorini e Pastiera

In abbinamento:

Lambrusco Leclisse Paltrinieri
Vino San Martino Villa Cafaggio
Le mongolfiere a San Bruno Fattoria La Rivolta
Moscato Di Noto Marabino
Sol Moscato Passito Ezio Cerruti

DSC_0232ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte un Corso di Sommelier di Primo Livello con l’Ais Napoli

22 Marzo 2016 ore 20.00

Renaissance Naples Hotel Mediterraneo
Via Nuova Ponte di Tappia n.25 Napoli

Parte a Napoli da MARTEDI 22 Marzo 2016 il CORSO di Primo LIVELLO N.89 di qualificazione professionale per sommelier presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25. IscrivendoVi avrete l’opportunità di vivere un’esperienza unica per imparare a conoscere l’Arte del bere giusto. Quindici lezioni per approfondire al meglio l’affascinante mondo del vino, nella sua storia e cultura, affrontando gli aspetti legati alla produzione (dalla viticoltura all’enologia), alla tecnica di degustazione e alle funzioni del Sommelier. Tra gli argomenti trattati anche il mondo della birra, dei distillati e dei liquori, in modo da fornire agli aspiranti Sommelier un completo bagaglio tecnico e professionale di base. E’ prevista anche la visita ad una azienda vitivinicola.La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it
cell. 335.6790897

INIZIO MARTEDI 22 MARZO 2016 ore 20.00
QUOTA CORSO + ISCRIZIONE 2016 AIS NAZIONALE: EURO 530 (450+80)
INFO: segreteria@aisnapoli.it – oppure 349.2876717 ore ufficio

La quota di iscrizione al corso è da versare con bonifico bancario
alla sede regionale dell’Ais Campania:
ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA BCC DI CASAGIOVE
IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616
CAUSALE: Corso n.89 Primo livello e Nominativo Iscritto
Scarica qui il  Calendario Primo Livello

Il costo di 450 euro comprende la quota di iscrizione corso, la valigetta con 4 bicchieri ISO Bormioli Rocco, il kit didattico (i libri “Il Mondo del Sommelier”, “La Degustazione”, Quaderno di degustazione e Statuto). L’iscrizione all’Ais Nazionale al costo di 80 euro dà diritto all’invio della tessera di Socio, dello scudetto per la divisa di rappresentanza, all’abbonamento annuale alla rivista trimestrale VITAE e alla Guida ai vini VITAE edizione 2017 dell’Associazione Italiana Sommelier. Possibilità di parcheggio solo per un numero limitato di autovetture nel garage dell’Hotel alla tariffa forfettaria di 3 euro. Inoltre, nelle immediate vicinanze dell’Hotel ci sono altri parcheggi custoditi da cui è facilmente raggiungibile la struttura.

ATTENZIONE: Si prega di indicare esattamente la causale così come descritto nel comunicato. La data di versamento del bonifico per l’iscrizione al corso, in considerazione dell’elevato numero di persone che si sono dichiarate interessate, costituirà titolo preferenziale per la partecipazione al corso e comunque le iscrizioni saranno possibili soltanto fino al raggiungimento del numero massimo (50 persone) previsto per la formazione di una classe. Nel momento in cui si dovesse raggiungere questo numero verranno immediatamente chiuse le iscrizioni e ciò verrà pubblicato tempestivamente sul sito dell’ AIS Napoli. Vi consigliamo pertanto di verificare questa condizione prima del pagamento. Coloro che si dovessero trovare nella spiacevole situazione, purtroppo non evitabile, di aver effettuato comunque il bonifico oltre la chiusura delle iscrizioni restando, pertanto, estromessi dal corso, potranno optare per l’inserimento nella prossima sessione (che ci impegniamo ad organizzare nel più breve tempo possibile al fine di ridurre ogni possibile disagio) o per il rimborso della quota versata.

Corso SommelierASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli
Parte il Secondo Livello del Corso Ais n.68 per sommelier

Ogni MERCOLEDI a partire dal 16 Marzo alle ore 20.00 presso l’Hotel Mediterraneo Reinassance in via Nuova Ponte di Tappia, 25 Napoli.

Quindici lezioni per approfondire al meglio gli argomenti di Enografia Italiana ed Internazionale: un viaggio nelle grandi terre del vino d’Italia e del Mondo. La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati. La quota di iscrizione al corso è pari a 480 euro, da versare alla sede regionale dell’Ais Campania con bonifico bancario indicando nella causale il nominativo ed il corso di riferimento.

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA
B.C.C. DI CASAGIOVE
IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616 Euro 480
Causale: Nominativo + Secondo livello corso n.68
Informazioni: Segreteria Corso n.68 Elena Erman architettoerman@gmail.com 333.4556524

Segreteria AIS Campaniainfo@aiscampania.it 0823.345188 (ore ufficio)

ATTENZIONE: Si prega di avere attenzione nell’indicare esattamente la causale così come descritto.
Scarica qui il Calendario Secondo Livello

10922643_1607941259436169_2919418698364166731_n-2ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli


A tu per tu con il produttore: i fratelli Bruno dell’azienda PETILIA
Venerdi 26 Febbraio ore 20.30 euro 25

Enopanetteria i Sapori della Tradizione
Corso Europa n.125 Melito (Na)
Info e prenotazioni: 081.7117410

Protagonista l’azienda agricola Petilia: venti ettari di vigneto nei comuni di Altavilla Irpinia, Arpaise, e Chianche su terreni calcarei ricchi di substrato tufaceo.
Presenti alla serata Teresa Bruno con il fratello Roberto, enologo dell’azienda.
Degustazione tecnica a cura di Associazione Italiana Sommelier Napoli

Assaggeremo campioni da serbatoio di Greco di Tufo 2015 e Irpinia Rosato 850SS;

A seguire:

Greco di Tufo Docg  2014 Quattro Venti

Aglianico 2013

Fiano di Avellino DOCG 2014

Taurasi DOCG 2007 e 2009

Greco di Tufo DOCG 2013 in magnum.

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca e poi dopo la degustazione la sorpresa finale della chef resident Raffella Verde.

blindfolded-man-2ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

IL PINOT NERO, L’UVA DEL SOGNO
Borgogna contro Italia: 12 Pinot Nero alla cieca

12 Febbraio 2016 ore 20 Euro 47

EnoPanetteria I Sapori della Tradizione

Corso Europa n.125 Melito (Na)

Info e prenotazioni: 081.7117410

Il Pinot Nero: l’uva del sogno, della disperazione, dell’ambizione, della delusione, dell’esaltazione. L’uva dei vini più fascinosi del mondo, dei profumi più spettacolari e imprevedibili, di vini complessi e leggeri, qualche volta magri e aciduli, qualche altra surmaturi e volgari.
Si è detto e scritto di tutto sull’uva rossa borgognona, spesso termini in aperta contraddizione. E di tutto quanto comunicato, due nozioni ricorrono più spesso delle altre, come mantra, quasi come luoghi comuni. La prima è che il Pinot Nero sia un’uva nobile ma DIFFICILE, ed è vero, verissimo: pochi tannini sulla buccia, molti nemici tra muffe e funghi, una sensibilità eccezionale alla stagione,. La seconda è la quasi impossibilità di trapiantarlo in territori che non siano i suoi, pochi, d’elezione; Borgogna, Champagne, più qualche sparsa vigna alsaziana o della media Loira.
In una avvincente degustazione alla cieca, con la guida di Armando Castagno, giornalista, scrittore, storico dell’arte, relatore e docente AIS, prima firma della rivista associativa Vitae e grande appassionato del Pinot Nero di ogni paese, misureremo il meglio della produzione italiana con sei vini di Borgogna, scelti nella fascia di mercato dove si collocano i “nostri”; per vedere se davvero quanto di più riuscito si ottenga in Italia con questa favolosa uva possa reggere il passo, e quanto questi nostri Pinot Nero riescano a “mimetizzarsi” in una degustazione di questo genere.
Una bottiglia di Champagne, ovviamente a base Pinot Nero, per il socio che se la caverà meglio nel “battesimo” dei 12 vini serviti, optando per la loro provenienza italiana o borgognona e, in caso di parità, nel “barrage” finale a domanda e risposta secca. Sarà una serata di divertimento, ma anche una imperdibile occasione didattica di focalizzazione dei caratteri fondamentali di una varietà tra le più importanti al mondo.

A seguire, dopo la degustazione tecnica, il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 21 mar 2019 al 21 mar 2019 alle ore:20:30

      21 Marzo, Cena-degustazione con Ca’ Nova da Cantina La Barbera

      Mancano: 2 giorni e 04:35 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags