Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘in evidenza’

michele_chiarloIL ROERO, IL MONFERRATO E IL BAROLO: I SIGNORI DEL PIEMONTE

In collaborazione con l’Az.Michele Chiarlo
e
L’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli

Quella di Michele Chiarlo è una vera e propria famiglia del vino, l’Azienda è di grandi dimensioni con vini dal rapporto qualità-prezzo imbattibile .Centro nevralgico aziendale è la moderna cantina di Calamandrana, dove sosta in maturazione parte dei vini albesi ed astigiani e da dove vengono controllate tutte le cascine situate in altre aree vinicole : dai prestigiosi Cannubi,Cerequio,Asili di Barbaresco e Rovereto di Gavi. All’assaggio i vini mostrano profondità, definizione ed eleganza soddisfando in questo modo tutte le esigenze dei consumatori più raffinati, una qualità traboccante in ogni etichetta.

 

 

Presentazione dell’Az. a cura di Luca De Marco Direttore Commerciale
Degustazione condotta da Gianmario Giuliano Sommelier A.I.S.
In abbinamento ai vini le preparazioni dello Chef Antonio Esposito

Menù

Treccia di mozzarella di bufala farcita con pomodorini, olive nere, acciughe e olio EVO

-In abbinamento:“Le Madri“ Roero Arneis D.O.C.G. 2012

Mezzanello “lardiato” della Grotta

-In abbinamento:“Le Orme” Barbera D’Asti D.O.C.G.2011 Superiore

Pancotto della Grotta con macinato di vitello,peperoni,pancetta e cuore di Provola
-In abbinamento “Il Principe” Nebbiolo d’Alba D.O.C.2011

Entrecote di Frisona ai ferri e “friarielli” al salto

-In abbinamento: Barolo D.O.C.G. Cerequio 2006

Aperitivo di Benvenuto con Spumante Blanc de Blanc Metodo Classico Pietro Chiarlo

 

Venerdì 25 Ottobre Ore 21.00

Ticket  di partecipazione €25.00 a persona è richiesta la prenotazione e la massima puntualità. Posti Limitati

Per info La Grotta Vineria C.so Umberto I° Casalnuovo di Napoli Cell.3277199098-0815224718

GG cena stelleUna tavolozza di colori vivi, sapori e profumi di stampo mediterraneo

Ci sarà tutto questo nel primo appuntamento della seconda stagione di “A Cena con le Stelle” che si svolgerà a Grangusto il 24 ottobre 2013.Protagonista dello straordinario evento lo chef Danilo Di Vuolo, insignito nel 2009 della prestigiosa Stella Michelin.Nel polo eno-gastronomico più glamour di Napoli, lo chef del risotrante Maxi dell’ hotel Capo La Gala, a Vico Equense svelerà i segreti che lo hanno fatto diventare una stella del firmamento culinario a soli 30 anni.
Gli ingredienti principali per la cena dedicata esclusivamente agli ospiti di Grangusto saranno pesce del Mediterraneo, pomodori del Vesuvio e olio di oliva extra vergine. Elementi che trovano, nelle sue mani, la giusta consacrazione generando “l’idillio perfetto fra tradizione e modernità”.Il menù sarà realizzato a quattro mani con lo chef di Grangusto, Alessandro Romano.
Danilo Di Vuolo è uno dei punti di riferimento della cucina gourmet in Italia. Da autodidatta tra le mura domestiche coltiva la passione per i fornelli insieme alle erbe aromatiche che diventano un must nei suoi piatti. Il suo talento diventa presto evidente agli occhi dei maestri di cucina. Approda al ristorante Maxi, in Costiera Sorrentina, nel 2005. Da allora ha sperimentato senza sosta rivoluzionando le tecniche convenzionali e ottenendo risultati magnifici.
Accompagneranno le portate i vini dell’azienda Villa Dora di Terzigno.
Tra questi: “Vigna del Vulcano” Lacryma Christi del Vesuvio bianco doc nelle annate 2006 e 2009 e il passito igt “Gelsobianco”.

La cena avrà inizio alle ore 20.30

Per info e prenotazioni entro il 23 Ottobre 081.19376832 info@gran-gusto.it

Euro 48 a persona  (sconto 20% soci Ais Napoli Euro 40)

Per i clienti della serata il parcheggio è gratuito

Il Menu

APPETIZER
“Vesuvio” bianco doc 2011

ANTIPASTO
Chef Danilo Di Vuolo
Scampo, profumi autunnali e semola
“Vesuvio” bianco doc 2010

PRIMO
Chef Alessandro Romano
Risotto con Verza Brasata
allo Champagne Monmarthe,
colatura di Alici di Cetara
“Vigna del Vulcano” Lacryma Christi
del Vesuvio bianco doc 2009

SECONDO

Chef Alessandro Romano
Château di Spada,
pappa al pomodoro all’amatriciana
“Vigna del Vulcano” Lacryma Christi
del Vesuvio bianco doc 2006

DESSERT
Chef Danilo Di Vuolo
Yogurt, cioccolato e lamponi
“Gelsobianco” Passito igt Campania 2012

santa-barbara-stefano-antonucciUn tuffo nell’ Infinito

Con i vini di Stefano Antonucci
Azienda Agricola Santa Barbara, Barbara (AN)

Venerdì 11 Ottobre 2013, ore 21,00

cena e degustazioni con i Vini dell’Azienda Santa Barbara di Stefano Antonucci

In collaborazione con

Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli

La Grotta vineria C.so Umberto I° 174 Casalnuovo di Napoli

Ticket di partecipazione € 20.00 a persona, è richiesta la prenotazione e la massima puntualità.

 Per info e prenotazioni: lagrottavineria@libero.it cell. 3277199098 oppure 0815224718

L’azienda marchigiana Santa Barbara, riesce a produrre vini originali e di grande personalità, utilizzando vitigni autoctoni e internazionali, strepitosi nella loro diversità. La particolare attenzione alla cura della vite e alla riduzione della produzione per pianta, nonché il territorio altamente vocato a produrre vini di qualità, sono i pilastri su cui si basa la filosofia aziendale improntata al rispetto del territorio e delle peculiarità dei vitigni.

Menu

Budino di Robiola, crema di fave e Speck
Focaccina dello Chef farcita con scarole,olive nere, capperi ed acciughe
Lasagnetta con ragù di maiale,zabaione di Parmigiano e crudo di Parma croccante
Millefoglie di lonzino di maiale con melanzane, Provola di Agerola e crema di Patate al rosmarino

In abbinamento

“Animale Celeste” Marche I.G.T. Sauvignon Blanc 2012

“Le Vaglie” Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico D.O.C. 2012

“Stefano Antonucci”, Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Classico D.O.C.G. 2011

“ Pathos”, Marche I.G.T. Rosso 2010 ( Merlot, Cabernet Sauvignon, Syrah)

Degustazione guidata da Gianmario Giuliano, Sommelier A.I.S.

933997_10202513643626767_169508284_nASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Degustazione dellle birre artigianali dell’azienda di Faicchio (Bn) Saint John’s Bier.

Weiss, Marzen e Tripel…tre birre in degustazione con la presenza di Mario Di Lunardo produttore del birrificio artigianale Saint John’s Bier. In abbinamento il Fior di Latte a latte crudo di Vico Equense del Caseificio ” I Cinque“, lo Jamon Iberico Emiliano Garcia e altri formaggi di pregio selezionati a cura di Salvatore Cautero.

In collaborazione con Associazione Italiana Sommelier Napoli

Special Price per tutti i prodotti in degustazione .

2 Ottobre 2013.Dalle 18

Caseari Cautero, p.tta Pontecorvo stand a/b, Napoli

tris d'assiASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Tris d’Assi all’Enopanetteria

con

Cantina del Barone, Cantina dell’Angelo, Il Cancelliere

Enopanetteria “I Sapori della Tradizione” Corso Europa n.127 80017 Melito di Napoli (Na) 13.Giugno.2013 ore 20.30

Ticket di partecipazione euro 20

Info e prenotazioni: 081.7117410

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca per poi passare alla degustazione tecnica di sei vini. A seguire  un piatto a sorpresa della chef resident Raffaella Verde.

Cantina del Barone di Luigi Sarno – Cesinali 

Fiano di Avellino DOCG – Particella 928 – vendemmia 2011

Fiano di Avellino DOCG – Particella 928 – vendemmia 2010

 Cantine Dell’Angelo – Tufo

Greco di Tufo DOCG vendemmia 2011

Greco di Tufo DOCG vendemmia 2010

 Il Cancelliere di Pizza Rita – Montemarano 

Nero né” DOCG vendemmia 2008

Taurasi “ Nero né” DOCG vendemmia 2006

Degustazione guidata a cura di Tommaso Luongo, delegato Ais Napoli

wine-and-the-city-napoli-2013Wine&TheSea, Evento OFF di Wine&Thecity

18 e 25 maggio 2013

 

Wine&Thecity arriva anche via mare: l’Associazione Italiana Sommelier Napoli, l’Associazione Kayak Napoli e CSI Gaiola Onlus per la prima volta insieme propongono per Wine&Thecity due giornate con un ricco programma di itinerari tra terra e mare e cultura con degustazione dei vini delle vigne metropolitane partenopee e dei Campi Flegrei.

 

Itinerario 1. Alla scoperta della Pausilypon imperiale con il Battello Aquavision

Tra falesie di Tufo Giallo Napoletano, antiche vestigia romane e natura lussureggiante a bordo del battello dal fondo trasparente Aquavision nell’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola dove a pochi metri di profondità giacciono i resti delle strutture marittime della villa d’otium del Pausilypon, sommerse a causa del bradisismo.

Prenotazione obbligatoria; contributo 12 €/p –

Partenza: CeRD AMP Gaiola, Discesa (Cala S. Basilio), ore 10.30 – 12.30 sabato 18 e 25 Maggio

 

Itinerario 2: Wild Posillipo con kayak e accompagnatore

Partendo da via Ferdinando Russo costeggiando i vigneti di Santo Strato dal mare, Villa Rosebery e l’antico borgo di Marechiaro. Si prosegue sino alla Gaiola e alla Baia di Trentaremi con le caratteristiche grotte di tufo e i resti della villa romana appartenuta all’Imperatore Augusto

Prenotazione obbligatoria; contributo 20 €/p

Partenza: Via Ferdinando Russo presso Ristorante “Giuseppone a mare”, ore 17 Sabato 18 e 25 maggio

 

Itinerario 3: Con maschera e pinne a spasso nel tempo tra le Peschiere di Pollione

Visita Guidata in Snorkeling nell’Area Marina Protetta della Gaiola, alla scoperta del grandioso sistema di peschiere afferenti alla villa del Cavaliere romano Publio Vedio Pollione (I sec a.C.), tra storia e vita marina.

Prenotazione obbligatoria; contributo 20 €/p (comprensivo di attrezzatura snorkeling completa) 

Partenza: CeRD AMP Gaiola, Discesa (Cala S. Basilio), ore 11.00 sabato 18 e 25 Maggio

 

“Pausilypon, Suggestioni all’imbrunire 2013”

Al termine delle escursioni via mare i singoli partecipanti potranno approfittare di “Pausilypon, Suggestioni all’Imbrunire 2013″, manifestazione giunta ormai alla quarta edizione che prevede itinerari esperienziali storico-naturalistici tra Musica e Teatro all’interno del Parco Archeologico ambientale del Pausilypon. Il 18 Maggio ci sarà “Sunset clouds” con Ajar QuartetLuigi Esposito (piano), Charles Ferris (tromba e flicorno), Umberto Lepore (contrabbasso), Marco Castaldo(batteria), mentre il 25 Maggio è il turno di “Onde” con Ergio Valente (piano) e Beatrice Valente (voce e contrabbasso). Banco d’assaggio dei vini delle vigne metropolitane a cura dei sommelier dell’AIS Napoli e piccolo buffet offerto da Cupiello, la cultura del gusto. Per ogni ulteriore dettaglio www.gaiola.org/Suggestioni_Pausilypon_2013.htm

Prevendite abituali (www.etes.it); contributo 10 €/p

Partenza: Grotta di Seiano, Discesa Coroglio 36, ore 18.00 Sabato 18 e 25 Maggio”

 

Info e prenotazioni:

CSI Gaiola Onlus 0812403235 info@gaiola.org (Mar – Dom, ore 10.00 – 16.00)

Samuel CogliatiASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli ENOLABORATORIO® 2013

DIVINOINVIGNA ENOTECA in collaborazione con AIS Napoli

presentano

ENOLABORATORIO ANNO SESTO SPECIAL EDITION: CHAMPAGNE

Venerdì 24 Maggio, all’Hotel Ramada di Napoli è di scena lo Champagne in compagnia di Samuel Cogliati giornalista italo-francese. Già autore di Champagne, Il sacrificio di un terroir, Cogliati ci condurrà, sulla scorta del suo nuovo lavoro editoriale – Champagne, Il sogno fragile – in un viaggio all’esplorazione delle peculiarità del più celebre e venduto vino al mondo, anche attraverso la degustazione di cinque etichette:

Champagne Brut Resérve – Billecart–Salmon

Champagne Extra Brut Grand Cru – Marie-Noëlle Ledru

Champagne Brut Resérve – Pol Roger

Champagne Brut Blanc de Blancs Cuvée Marie Etienne 2004 – Jacques Copinet

Champagne Brut Premier Cru – Yves Ruffin

Ad ogni partecipante sarà data una copia del libro.

Insieme ai calici è previsto un assaggio di formaggi a cura dell’ONAF Napoli.

Samuel Cogliati, classe ’76 è stato una delle colonne portanti di Porthos, è autore di diversi libri tra cui Champagne. Il sacrificio di un terroir (Porthos Edizioni, 2008); Vini Naturali. Una breve guida per sapere cosa sono (Quaderni Scarfati, 2009); La natura del vino. Ciò che è importante sapere sul vino e sulla degustazione (Possibilia Editore, 2012), editore di Possibilia Editore è anche traduttore e curatore di altri volumi.

L’appuntamento è a Napoli presso l’Hotel Ramada, in via Galileo Ferraris, 40 alle ore 20.00

Il costo della serata è € 65 (comprensivo del libro Champagne. Il sogno Fragile Possibilia Editore, dal prezzo di copertina di €25)

Si ringrazia Stefano Pagliuca dell’EnoPanetteria I Sapori della Tradizione di Melito (Na)

Info e prenotazioni: Adele Chiagano – adeluccia@gmail.com – 081 3722670/329 6467600

CampagnaAISGiornata2013SitoL’Associazione Italiana Sommelier presenta la nuova campagna istituzionale dedicata alla “Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio”.
L’headline, che recita “Dal 1965 coltiviamo la cultura del vino”, pone l’accento sugli obiettivi e i princìpi cardine che da sempre, fin dalla sua costituzione, vengono portati avanti con impegno e passione dalla più grande realtà associativa di Sommelier nel Mondo.
Obiettivi e princìpi che sanno di cultura, di studio e di ricerca nel complesso mondo del vino, dove non basta saper degustare per “sapere” davvero di vino.
Il “visual” che supporta e completa il concetto racconta di vigneti e di lunghi filari che in lontananza sovrastano e disegnano una collina. Un paesaggio che progressivamente sfuma e si tramuta in un primo piano di veri e propri “filari di parole” a comporre il classico campo tipografico della pagina di un libro. Una campagna dalla spiccata connotazione culturale quindi, mirata al consolidamento e all’affermazione del ruolo dell’Associazione Italiana Sommelier come fautore di una comunicazione del vino dal profilo altamente professionale e di una didattica interdisciplinare riconosciuta anche in ambito internazionale.
Sabato 18 maggio al Castello di Taurasi (AV) e su tutto il territorio nazionale sommelier, medici, storici ed altri esperti incontreranno appassionati, addetti ai lavori e tutti coloro che desiderano saperne di più sul prodotto che da sempre rappresenta uno dei motori dell’economia nazionale e motivo di orgoglio di tutta la Penisola.
La manifestazione ha ricevuto fin dalla prima edizione le medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che con questa onorificenza ha voluto sottolineare l’importanza del tema e la sensibilità della massima carica dello Stato per il mondo del vino, dell’olio, dei prodotti di qualità e della loro cultura.

Il programma di sabato 18 maggio 2013 ore 10.00 | Castello di Taurasi (AV)
La Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio in Campania, in Memoria di Lucio Mastroberardino
Interventi:
Luciano Pignataro
Antonio Corbo
Luigi Moio
Eugenio Pomarici
Paolo Mastroberardino
Nicoletta Gargiulo
Coordina
Piero Mastroberardino

Dopo l’incontro seguirà una degustazione con i vini dell’azienda Terredora più cari a Lucio Mastroberardino (solo su prenotazione> info@aiscampania.it >max 30 posti):
Fiano di Avellino DOCG Campore millesimi 2007 – 2008 – 2010; Taurasi DOCG Fatica Contadina millesimo 2008; Taurasi DOCG Pago dei Fusi millesimo 2007; Taurasi DOCG Campore millesimo 2006

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 07 mag 2019 al 07 mag 2019 alle ore:20:00

      Corso Sommelier della Birra n.10, in partenza il primo livello da Babette dal 7 Maggio

      Mancano: 15 giorni e 04:51 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags