Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Archivio per la categoria: ‘Succede in Città e Dintorni’

La degustazione che non t’aspetti…

Pubblicato da aisnapoli il 18 - dicembre - 2010Versione PDF

Di Mimmo Gagliardi

Un freddissimo venerdi 17 dicembre 2010, uno dei tanti giorni di lavoro, uno dei tanti venerdi in cui si spera che giunga presto il sabato. Stamattina il termometro della mia auto alle 7,30 in zona Agnano, nonostante la Solfatara, riportava -4°C…temperature molto poco napoletane.La mia mattinata è proseguita con zig zag tra pozzanghere ghiacciate, tubi che perdono, impianti di climatizzazione che non riscaldavano a sufficienza e finestre da sistemare. Il tutto naturalmente in piedi ed in esterno.Arriva l’ora di pranzo e anelando un pò di caldo entro nella tavola calda “Pinzimonio” dell’ottimo Massimiliano Mari per prendere un bel pranzo riscaldante.Appena entrato ho un sorpresone. D’improvviso il mio duro e freddo venerdi diventa un ricordo.Massimiliano ha organizzato una degustazione di vini “I Greci”, un’interessante join venture tra due mini-aziende campane che propongono i loro vini congiuntamente.E’ così che posso degustare il “Petruro”, greco di tufo D.O.C.G. ed il “Primalaterra”, Cilento Aglianico D.O.C.Naturalmente abbino due piatti della buona cucina di Pinzimonio ai due vini, col greco scelgo un risotto al radicchio con gorgonzola e noci, mentre con l’aglianico prendo un brasato con salsa al vino rosso con contorno di carciofi alla giudea.L’abbinamento è ottimale e mentre mi rinfranco scambio due battute con i produttori, che sono presenti.Brigida Brizio è la titolare, con la madre Carla Folinea, dell’Azienda Agricola Petruro con sede a Petruro Irpino (AV) nella terra del Greco. 

Infatti il suo vino è pervaso da una generale mineralità con note sulfuree che resta costante dalle sensazioni olfattive a quelle gustative. Corposo, morbido, poco acido, di pronta beva ed ottimo anche con piatti un pò più complessi. L’azienda non è molto grande, produce circa 4.500 bottiglie l’anno di solo greco e Brigida mi ha confidato che con il suo enologo, Fortunato Sebastiano, stanno provando alcuni esperimenti di vinificazione più spinta delle sue uve. Vedremo il risultato, sono curioso.

Salvatore Magnoni produce due vini, un Aglianico 100%, il Primalaterra, ed un altro vino Campania I.G.T. che non è in degustazione oggi, ma che mi ha promesso che lo porterà la prossima volta.La sua azienda si trova a Rutino (SA) e, non essendo attrezzato, per la vinificazione si appoggia al collega De Conciliis, di Prignano Cilento (SA) cui conferisce anche parte delle uve prodotte.L’Aglianico sul brasato al vino rosso, come sui carciofi, il suo aglianico sposa alla perfezione. La temperatura molto bassa di oggi non permette di valorizzare il vino, ma dopo aver un pò scaldato tra le mani il calice lo si percepisce profumato di frutti rossi maturi e spezie, frutto anche dell’affinamento in barriques non di primo passaggio. In bocca è caldo, abbastanza acido e giustamente tannico, un vino pronto per il consumo.

L’idea di riunirsi e proporre due parti diverse della campania in un unico packaging denominato “I Greci” è divertente e promettente.La confezione unica I Greci perchè l’origine dei nomi delle uve e, probabilmente, anche le uve stesse, sono di origine greca, come Aglianico che deriva da Ellenico. 

Due sapori in un solo colpo con anche un significato culturale e territoriale forte. Bravi, mi è piaciuto.Con Massimiliano, noto gastronauta e che spesso è in giro alla scoperta di nuovi sapori e prodotti particolari, mi riprometto di organizzare presso la sua attività una bella serata con amici con degustazione di vini e menù particolari.Saluto i miei nuovi amici produttori e il buon Massimiliano, che è riuscito a trasformare una normale pausa per il pranzo, a volte troppo “fast” in un momento molto “slow”, rinfrancando e riscaldando l’animo di chi si prepara ad un pomeriggio di lavoro molto, molto molto freddo, visto che a Napoli nevica…

Azienda Agricola Petruro di Brigida Buzio e Carla Folinea

Contrada Arcone 1 – Petruro Irpino (AV)

www.aziendagricolapetruro.com aziendagricola.petruro@gmail.com 

B.Buzio  3284286413

 Azienda Agricola S.Magnoni Rutino (SA) Cilento

www.primalaterra.it www.palazzomagnoni.it 

S.Magnoni 3298125129

 ”PINZIMONIO” Via Pisciarelli, 79

Pozzuoli (NA) e-mail: pinzimonio@pinzimonio.info

www.pinzimonio.info

Massimiliano Mari 389.5404231 – 328.9281800

Indovina chi viene al Cenacolo con Tipeatalia

Pubblicato da aisnapoli il 27 - novembre - 2010Versione PDF

Continuamente alla ricerca di novità e originalità, ma sempre mossi dall’interesse di promuove la cultura gastronomica in senso ampio, abbiamo “reinventato” un nuovo format.
Originale, non è necessariamente nuovo.
Perché non cercare in quel che abbiamo? Perché non “unire”, “mescolare”, “rielaborare”… Perché non “reinventare? La novità può essere nella particolarità che lascia vivere qualcosa di nuovo, perché tutto cambia ininterrottamente. Indovina chi viene al Cenacolo, mescola cibo e teatro per diventare “banchetto conviviale”.
Gustare buon cibo e lasciarsi coinvolgere dal gioco di “attori non per caso”.
E’ la nostra maniera per promuovere insieme cultura del cibo e cultura del teatro. Il primo appuntamento è per venerdì 3 dicembre presso l’Osteria al Rifugio di Napoli.
Durante la cena, tra un pezzo di tortano napoletano e la pasta e patate come si fa a Napoli… accadrà qualcosa!
CHI arriverà, COSA succederà?

Gli intervenuti saranno spettatori/attori di una divertente sit-com creata da Tipeatalia con la collaborazione di amici attori teatrali.

Il menu dello Chef Alberto Spoleto

Benvenuto con tipiche Zeppoline e bollicine
Antipasti, Tortano napoletano, Pizza con le scarole, Pizza salsiccia e friarielli
Primi, Lagane e fagioli con cotica, Pasta e patate con provola, Maccaroncelli lardiati
Dessert, Formaggio e Coscia
Dolce, Cassata napoletana alla Biagio e Limoncello di Sorrento Bio

Lo spettacolo

con Laura Borrelli, Luigi De Sanctis, Pino L’Abbate, Daniele Martino
regia Pino L’Abbate
presentatrice Lidia Merola
riprese e produzione Luca Sacchettino
organizzazione Dario Meo

Per info

Potete scrivere a: eventi@tipeatalia.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
oppure telefonare allo +39 338 176 32 94

Liberamente Espresso a Piazza Municipio

Pubblicato da aisnapoli il 25 - novembre - 2010Versione PDF

E’ il primo di una serie di eventi programmati presso il “Motus”, splendido nuovo locale situato in Piazza Municipio dove il design moderno si fonde con la tradizione dell’ottima cucina napoletana. Sarà un trionfo per il nostro caffè dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20…ed alle 18,30 il momento “clou” quando il giornalista Pietro Treccagnoli e lo scrittore Maurizio De Giovanni converseranno amabilmente sul caffè di Napoli tra etica ed estetica.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags