Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza
Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags

    Wine&Thecity 2019, il video della XII edizione

    Pubblicato da aisnapoli il 1 - luglio - 2019 Commenta

    Tutta l’edizione di Wine&Thecity 2019 in questo breve video.
    Luna, vino, arte, eventi e cultura.

    #sommelier #aisnapoli #sommelieratwork
    #coltiviamoebbrezzacreativa

    thumbnail-103Birra Kbirr per l’arte
    Con Neapolitan Republic promuove un nuovo lavoro site specific di IABO

    Martedì 9 luglio ore 19 | NeapolitanTrips | Via dei Fiorentini, 10

    Birra Kbirr, il brand di birra artigianale 100% napoletana, presenta in partnership con Neapolitan Republic la nuova opera dell’artista napoletano IABO: un lavoro site specific realizzato negli spazi di NeapolitanTrips (via dei Fiorentini 10), il primo villaggio turistico urbano nel centro di Napoli.
    Il murales, ispirato a Jean-Michel Basquiat, uno dei più celebri esponenti del graffitismo americano degli anni Settanta e Ottanta, è stato fortemente voluto da Neapolitan Republic e realizzato con il sostegno finanziario di Birra KBirr che da sempre promuove l’arte contemporanea made in Naples.

    Martedì 9 luglio alle 19, alla presenza dell’artista, l’opera sarà presentata al pubblico. Il lavoro viene realizzato su una delle pareti della Terrazza NeapolitanTrips Hostel and Bar, spazio creativo aperto alla città e crocevia di turisti provenienti da tutto il mondo.

    Il progetto vede insieme per la prima volta tre realtà della Napoli più dinamica, creativa e contemporanea:

    · Neapolitan Republic è un nuovo modo di pensare alla napoletanità, un progetto pensato per fare contro informazione, raccontare Napoli oltre i soliti cliché, costruendo uno story telling della città inedito e contemporaneo attraverso l’occhio degli artisti. Da sempre Neapolitan Republic – con sede in via San Biagio dei Librai 35 – fa scouting di artisti in tutto il Mondo, quindi scultori, pittori, grafici creativi, architetti che comunicano la loro idea di Napoli.

    · NeapolitanTrips è un esempio di ricettività turistica unico nel suo genere: un vero e proprio Villaggio Turistico Urbano nel centro di Napoli in via dei Fiorentini 10. Nello stesso luogo coesistono infatti un Hotel, un Bed&Breakfast e un Ostello con un bar accessibile a tutti, anche a chi non pernotta in struttura. Un vero e proprio polo di accoglienza adatto ad ogni tipo di viaggiatore e ad ogni esigenza di viaggio.

    · KBirr è la prima birra fatta a Napoli con metodo artigianale, non filtrata e non pastorizzata, che celebra la napoletaneità, tra icone new pop, rimandi e progetti di comunicazione. Nata da un’idea di Fabio Ditto, imprenditore napoletano, leader in Campania per la distribuzione di birre con la società Loco for drink, Kbirr ha cinque etichette in produzione: Natavota, Jattura, Paliat, Cuore di Napoli e l’ultima nata Natavota Red. Nel nome e nell’immagine evocano icone e usanze tipicamente partenopee, da San Gennaro al corno scaramantico, senza mai cadere nell’olografia più banale. Sin dal suo esordio celebrato con un happening nell’Atelier dell’artista Lello Esposito, Kbirr ha sempre scelto l’arte come strumento di comunicazione sostenendo artisti e progetti: da Roxy in the box ad Alessandro Flaminio, da Eddy Ferro agli Iron Angels del Rione Sanità, senza dimenticare Luigi Masecchia e Nicola Masuottolo. Agli studenti dell’Accademia di Belle Arti e al loro progetto Cuore di Napoli, Kbirr ha persino dedicato una birra in tiratura limitata, la Cuoredinapoli, un’American Pale Ale che porta in etichetta proprio il loro cuore pixellato.

    IABO è artista e designer che attraversa i campi dell’arte, della comunicazione visiva e del design. Nato a Napoli, classe 1980, esordisce nei primi anni Novanta come writer. Nel 1997 negli Stati Uniti (New York e Los Angeles) entra in contatto con il panorama underground degli artisti americani, mantenendo comunque saldo il legame con Napoli. Dal 2003 inizia a sperimentare nell’ambiente urbano nuove forme di comunicazione visiva, utilizzando anche stencil, poster, video, installazione e performance. Ha esposto e continua ad esporre i propri lavori in mostre personali e collettive in tutta Italia, nonché in Grecia, Regno Unito, Olanda, Serbia e a New York.

    KBIRR è un progetto di Fabio Ditto ed è distribuita da Loco for Drink locofordrink.it

    “Oro Rosso”, il fil rouge di Mostobuono

    Pubblicato da aisnapoli il 1 - luglio - 2019 Commenta

    d83e4e5d-4d61-4ffc-8cac-a7b1471a4108Di Maria Grazia Narciso

    Dal Bloody Mary di benvenuto al semifreddo al pomodoro la serata di Mostobuono si tinge di rosso.

    Rosso come la passione che anima i due seduti al tavolo accanto che chiacchierano amabilmente e pasteggiano con il Fiano di Avellino DOCG 2015 di Guido Marsella. E a noi questa scelta piace particolarmente perciò ci uniamo senza esitazione.

    Davide e Paolo, i patron di Mostobuono, ristorante vineria nel cuore del Vomero stasera hanno costruito assieme agli chef Antonio Siesto (resident) e Carlo Verde, amici e colleghi da tempo, un menù ad hoc per rendere omaggio all’Oro Rosso della Campania.

    Protagonista il pomodoro, ma quello di Collina Quisisana della azienda agricola DAMA.

    Alcune teorie vogliono che sia stato proprio Carlo d’Angiò a pronunciare la frase “qui si sana”, dopo essere guarito da una grave malattia, riferendosi alla collina alle falde del Monte Coppola, dov’era il Real Palagio. Il luogo è poi diventato noto per le caratteristiche pedoclimatiche e la sua salubrità.

    Marianna D’Auria, fondatrice e titolare della azienda, ha “raccolto” la tradizione e il know-how dei suoi avi nella coltivazione dei pomodori, dando4b4047a0-bfe4-4a80-8ffc-6b546772f7ad vita nel 2015 ad una nuova produzione biologica della varietà detta “lampadina”, tipica dell’area stabiese, in un piccolo “cru” di tre ettari e mezzo che produce cinquecento quintali. La forma oblunga e curiosa di questo pomodorino ricorda infatti una lampadina, il colore è di un rosso intenso e il gusto è tipicamente dolce ma con una decisa nota salmastra. I semi vengono riprodotti in azienda secondo pratiche antiche e conservati per la produzione dell’anno successivo, consentendo quindi il pieno controllo del ciclo.

    Il fil rouge della serata, (più rouge di così!) ci conduce dalla “Spigola all’amo” marinata al finocchietto, coulis di pomodoro, fresella all’origano meridionale di Sorrento, (ci auguriamo entri presto in carta!), attraverso “Oro rosso”, lo spaghettone di Pastificio dei Campi risottato al pomodoro Lampadina (la devozione!) alla “Palamita alla mediterranea” con salsa mozzarella, pomodoro in purezza, polvere di capperi, olive nere essiccate, ristretto al basilico. Il minitour termina con una piccola opera d’arte, “Pomo d’Oro” il semifreddo al pomodoro, croccante alla frutta secca e macaron al basilico. Peccato distruggerlo ma finite le 1a63b918-e6d2-45d3-be95-e2dd02e876b4#istaphoto ad un certo punto si deve e senza pentimento.

    Ad essere sincera prima di rituffarmi nella calda notte vomerese, tornerei volentieri all’esordio fresh and spicy, di Giuseppe (D’Antonio), brand ambassador di Spritzerò e maestro della Campari Academy di Milano ma si è fatta una certa.

    Allora prendo nota per l’after-hours, perché il suo Bloody Mary si aggiungerà ai cocktail in carta.

    8 Luglio, Assaggi al tramonto

    Pubblicato da aisnapoli il 29 - giugno - 2019 Commenta

    abc07d4e-90fa-447e-9505-135250defb5f

    ONAF Napoli 

    presenta

    Assaggi al Tramonto

    Gita in catamarano con bagno e degustazioni in rada nel golfo di Napoli

    Lunedì 8 Luglio 2019 Dalle 16 alle 20

    Ore 16 Partenza dalla darsena del  Molo Acton e navigazione verso Villa Rosebery

    Ore 16.30 Bagno al Cenito

    Ore 18 Aperitivo in rada presso Castel dell’Ovo

    Ore 18.30 Degustazione tecnica si formaggi e vini e a seguire degustazione di Sigaro TOSCANO®

    Ore 20 Rientro al Molo Acton

    Quota di partecipazione Euro 50

    Info e prenotazioni: 3294888245 salvatore.varrella@libero.it

    In collaborazione con AIS Napoli

    4d580cba-2a73-43ab-95bd-fa05a6a71dd1PUGLIA VILLAGE
    Napoli, dal 2 al 5 luglio 2019
    Giardino Romantico – Palazzo Reale

    PugliaVillage con enogastronomia made in Puglia
    Concerti all’aperto (Cesare Dell’Anna e Opa Cupa, Terraross, Kalascima) e Apulian Youth Chamber Orchestra
    Showcooking pugliese in chiave soul con Nick Difino e Tuppi B dj

    Special Guest Chef Gianvito Matarrese

    Tarallo Lab laboratorio

    Puglia Showcase Kids è un progetto della Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione Territoriale, ideato e realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese, e finanziato da FSC 2014-2020 “Interventi per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale”, Progetto Sviluppo e Internazionalizzazione della Filiera Culturale e Creativa dello Spettacolo dal Vivo – Teatro Danza. Questa edizione è inserita nell’ambito del Napoli Teatro Festival Italia, in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival.

    Puglia Showcase Kids è anche incontro, convivio, conoscenza dei costumi, cultura della buona cucina, dell’arte culinaria dei vini e della buona birra made in Puglia. Il cuore delle serate sarà ospitato dal Puglia Village dal 2 al 5 luglio – Giardino Romantico – Palazzo Reale, che offrirà il meglio dell’enogastronomia pugliese. Ideato e realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese, con il sostegno della Regione Puglia – Assessorato all’Agricoltura, è in collaborazione con Pinzimonio Hub e Tenuta Melofioccolo, con lo sponsor Fratelli Parisi Luminarie e l’intervento dello special guest Chef Gianvito Matarrese – Evo ristorante, curatore del menù creato appositamente per gli spettatori del Puglia Village.

    Puglia Village proporrà ai suoi ospiti vini, birre artigianali, street food con i prodotti della cucina tipica pugliese, insieme ai concerti di musicisti anch’essi espressione della creatività artistica pugliese.

    Ogni giorno dalle 19.00 alle 21.00 sarà possibile degustare gratuitamente prodotti enogastronomici pugliesi mentre, a partire dalle 21.00, dietro pagamento sarà possibile degustare i prodotti enogastronomici e cenare con i piatti ogni giorno diversi creati dallo Chef Gianvito Matarrese.

    I partner Food&Beverage del Puglia Village sono: Artigiana Caseificio, Associazione Panificatori Baresi, Azienda Agricola Roberto Cordisco – Apulio, Birrificio Bari, Canapuglia Fattorie, Cantine Teanum, Cervellera Salumi, Consorzio Discovery vini, Greco Società Agricola, Panificio e Biscottificio F.lli Di Gesù, Sogni di Latte, Tarallificio-Biscottificio Quattroemme, Tenute Rubino.

    Servizio a cura dei sommelier dell’Ais Napoli

    L’ingresso al Puglia Village, ospitato nell’area Dopofestival del Napoli Teatro Festival, ha un costo di 3 euro (gratuito per i possessori del biglietto di uno degli spettacoli del NTFI della stessa giornata).

    MUSICA CUCINA ENOGRASTRONOMIA
    ✔ Puglia Village, momento enogastronomico e concerti all’aperto (con: Cesare Dell’Anna e Opa Cupa, Terraross, Kalascima)
    ✔ Showcooking pugliese in chiave soul con Nick Difino e Tuppi B dj (Tielle, tiane e altre storie pugliesi)
    ✔ Concerto dell’Apulian Youth Chamber Orchestra, orchestra da camera giovanile diretta da Teresa Satalino composta da musicisti tra i 13 e 25 anni provenienti da tutti i Conservatori di musica pugliesi.
    ✔ Tarallo Lab laboratorio di cucina per bambini di 5 ai 10 anni e genitori a cura di Tenuta Melofioccolo.
    Dal 2 al 5 luglio – Giardino Romantico – Palazzo Reale con il sostegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia.

    I concerti del Puglia Village iniziano alle ore 22.30, l’accesso all’area è consentito dalle ore 19.00, orario di apertura del bar.

    PUGLIA VILLAGE
    dal 2 al 5 luglio – Giardino Romantico – Palazzo Reale
    PROGRAMMA

    2 luglio h 22.30
    Cesare Dell’Anna e Opa Cupa
    BALUARDO LIVE TOUR

    3 luglio h 22.30
    Terraross
    GIÙ AL SUD

    4 luglio h 19.30 /PUGLIA VILLAGE KIDS
    TARALLO LAB
    Laboratorio di cucina per bambini dai 5 ai 10 anni e genitori
    A cura di Tenuta Melofioccolo
    Gratuito con prenotazione obbligatoria
    Info e prenotazioni: 351.1447773

    4 luglio h 20.00 /PUGLIA VILLAGE KIDS
    APULIAN YOUTH SIMPHONY ORCHESTRA
    diretta da Teresa Satalino

    4 luglio h 22.30
    TIELLE, TIANE E ALTRE STORIE PUGLIESI
    show-cooking pugliese in chiave soul
    con Nick Difino e Tuppi B dj

    5 luglio h 22.30
    Kalascima
    K IN TOUR

    Il napoletano volante

    Pubblicato da aisnapoli il 29 - giugno - 2019 Commenta


    Luigi Scala, Ais Napoli, è il Miglior Sommelier della Campania 2019. Una gara tirata fino all’ultimo, un derby combattuto con Mauro Moragas nella cornice di Castel dell’Ovo. Napoli, 15 maggio 2019.
    Servizio di Simone Savoia

    2 Luglio, Calici e… Masseria Campito

    Pubblicato da aisnapoli il 28 - giugno - 2019 Commenta

    diapositiva1ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

    Calici e… Masseria Campito

    Via Morosini nn.30-32

    Martedi 2 Luglio ore 21

    Info 3495252394 Costo Euro 20

    Prenotazione obbligatoria e impegnativa

    Cocktail, vino, cibo e musica live per brindare all’estate…

    Iniziamo con Aperol “Aspritz”, il più classico degli aperitivi italiani in una versione made in Campania.

    A seguire, con Paolo Calvanico e Claudia Di Martino, parleremo della interessante realtà vitivinicola di Masseria Campito.

    La serata prosegue con una degustazione di Asprinio Spumante Brut in abbinamento alle proposte della tradizione.

    La lunga notte delle bollicine continuerà con musica e balli tradizionali dal vivo.

    3 Luglio, Beninsieme per Blessing al Nabilah

    Pubblicato da aisnapoli il 26 - giugno - 2019 Commenta

    377ceab3-fa36-443d-9d4c-729c6f2c7899BENINSIEME PER BLESSING: IL 3 LUGLIO AL NABILAH
    Mercoledì 3 Luglio Ore 19.30 Via Spiaggia Romana 16 – Bacoli

    Il 3 luglio al Nabilah “inizia” ufficialmente l’estate con Beninsieme, l’appuntamento benefico che da 10 edizioni si svolge nella suggestiva location in Via Spiaggia Romana 16 a Bacoli. Dalle 19.30 in poi, il presidente di DareFuturo Onlus Roberto Pennisi, organizzatore dell’evento in sinergia con le Associazioni PHP e Col Cuore Disponibile darà il benvenuto a tutti gli ospiti.
    L’appuntamento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa al Circolo Posillipo a cui hanno partecipato Roberto Pennisi, Presidente di DareFuturo Onlus e organizzatore dell’appuntamento insieme alle associazioni PHP e Col cuore disponibile, Maria Caniglia Presidente Commissione Welfare Comune di Napoli, Filippo Smaldone, Consigliere Circolo Posillipo, il Console del Benin Giuseppe Gambardella, i due premiati di quest’anno con il Premio DareFuturo Maria Luisa Iavarone Presidente Associazione A.R.T.U.R. e Luca Trapanese Presidente Associazione A Ruota Libera Onlus, Aldo Cappelli, Vicepresidente DareFuturo Onlus . L’evento sarà condotto da Serena Albano; madrina della serata sarà Fabiana Sera. Speciale Premio Simpatia per Luca e Antonello Iannuzzi, titolari del Nabilah, che da dieci anni mettono a disposizione dell’evento l’incantevole location. Report fotografico a cura di Claudio Danisi, Pippo by Capri, Giancarlo de Luca e Riccardo Riccio.
    La raccolta fondi di quest’anno sarà destinata al Progetto “Soccorso internazionale la vita per Blessing”. Blessing è una bimba nigeriana di 9 anni, rimasta vittima di un orribile incidente nel suo villaggio d’origine. Lo scoppio una stufa in Nigeria, nell’ottobre del 2017, l’ha investita in pieno, causandole delle terribili ustioni su tutto il corpo che l’hanno completamente sfigurata. Grazie a DareFuturo, all’Ospedale Cardarelli di Napoli ha subito una serie di interventi chirurgici che le restituiranno il sorriso, grazie all’equipe del prof. Roberto D’Alessio, direttore del reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Centro Grandi Ustionati. Il suo percorso di recupero continuerà una volta tornata in Nigeria, ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza l’intervento del Presidente Vincenzo De Luca che, grazie all’interessamento dell’ing. Ciro Verdoliva – all’epoca Direttore Generale dell’A.O.R.N. Cardarelli, – ha dato la disponibilità di fondi non afferenti al S.S.N. bensì ad una riserva speciale per soccorsi umanitari internazionali. L’opera dell’ing. Verdoliva è attualmente portata avanti dalla dott.ssa Anna Iervolino.
    Tanti gli ospiti della serata: si ballerà con Cesare Falchero e gli Imprenditori per Caso con Lino Vairetti, Peppe Satriano e i Fiori Rosa; prevista la partecipazione straordinaria di Monica Sarnelli. A seguire il DJ set di Aldo & Antonello e Massimo Caserta. Il buffet è ricchissimo con le pizze di 50 Kalò di Ciro Salvo, la pasta alla Genovese con la cipolla ramata di Montoro di Nicola Barbato, le pizzelle fritte di Silvio, nonché i fiocchi di neve di Poppella, i gelati di Mennella, il caffè Kamo di Marizia Rubino, la birra artigianale Kbirr e vino a volontà che sarà degustato grazie ai sommelier dell’AIS Napoli. Da ringraziare anche la disponibilità di Rama Catering di Gianni Rallo.

    Dove è possibile acquistare i biglietti a Napoli
    · Barra Gioielli via Bisignano, 48 – Tel. 081.7648403

    · Caramanna Gioielli via Cavallerizza, 2 – Tel. 081.0608740

    · Concerteria via M. Schipa 23 – Tel. 081.7611221

    · Danisi Foto via A. Scarlatti 200/A – Tel. 081.5787381

    · Gioielli Gentile via Nisco 4 – Tel. 081.418360

    · Partenotur Piazza dei Martiri 23/b – Tel. 081.7646565

    · Le Zirre Napoli® Via San Pasquale 27 – Tel. 081.18821940

    I Partners della serata: oltre ad Autofelice e Banca Generali Private, main sponsor dell’evento, gli altri sponsor sono: Gb Agricola Casa Barbato, Kiton Ciro Paone S.p.a., Associazione Medica Oplontina, Gelateria Mennella, Sawadì Viaggi Caserta, Bose Exclusive Experience Store, Caffè Kamo, 50 Kalò di Ciro Salvo , Ferrarelle, Rama Catering di Gianni Rallo, Birra Artigianale Kbirr , Pasticceria Poppella, Ricchi Stamperia Digitale, Agricola Casearia Lupara, Il Casolare Alvignano, Bioruma Surgery Le Zirre Napoli, Foto Claudio Danisi, Pippo by Capri, Giancarlo De Luca, Riccardo Riccio, Circolo nautico Posillipo, Nabilah Beach Club di Luca ed Antonello Iannuzzi, Alessandra Farinelli Graphic Design.
    Con l’Associazione Italiana Sommelier Napoli degustazioni a cura di: Ass. Nazionale Le Donne del Vino, Vini Carputo, Tenuta Cavalier Pepe, Quintodecimo, La cantina del Vulcano, Terredora, Antica Masseria Venditti, Torelle, Cantina del Vesuvio, Cerrella, Donna Grazia, Quartum Cantine Di Criscio, Sclavia, Rosso Vermiglio, Salvatore Martusciello, Antiche Cantine Migliaccio (Ponza), Le vigne di Raito , Sorrentino, La Sibilla, Antropoli Agricola, Az. Vinicola Vestini Campagnano, Cantina degli Astroni, Torleanzi f.lli G&L Ciotola, Az. Vitivinicola Cominium , Az. Agr. Piscina Mirabile, Az. Vitivinicola Porto di Mola