Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza
Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 08 nov 2017 al 08 nov 2017 alle ore:20:30

      Dall'8 Novembre, Sommelier del Whisky in quattro lezioni all'Enoteca Scagliola

      Mancano: 18 giorni e 01:44 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 09 nov 2017 al 09 nov 2017 alle ore:20:00

      9 Novembre, Non solo Oktoberfest al Renaissance Mediterraneo

      Mancano: 19 giorni e 01:14 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags

    21 Marzo, Beviamoci su…Shi con il Dubl da Giappo Pozzuoli

    Pubblicato da aisnapoli il 14 - marzo - 2017 Commenta

    16996364_1424514157580577_3964974510112232424_nMartedì 21 Marzo….”Beviamoci su…..shi”

    Giappo Pozzuoli in collaborazione con Feudi di San Gregorio propone #ilmigliorsushidisempre in abbinamento allo spumante Dubl. Un incontro tra l’Italia e il Giappone, le bollicine e il sushi, un appuntamento da non perdere.

    Euro 39. Posti limitati, prenotazioni 08119512307

    Giappo Pozzuoli

    Corso Umberto n.103, Pozzuoli

    Grafica_Copertina_FBCAMPANIA STORIES – EDIZIONE 2017
    Mercoledì 29 Marzo – Lunedì 3 Aprile 2017
    Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel – Napoli

    LA STAMPA SPECIALIZZATA DA TUTTO IL MONDO A NAPOLI
    PER “CAMPANIA STORIES”:
    DAL 29 MARZO AL 3 APRILE
    PRESENTAZIONE ANNUALE DELLE ULTIME ANNATE
    DEI VINI DELLA REGIONE

    Le nuove annate dei vini prodotti nelle principali denominazioni della Campania si presentano alla stampa specializzata proveniente da tutto il mondo. Dal 29 marzo al 3 aprile torna Campania Stories, rassegna annuale promossa ed organizzata da Miriade & Partners S.r.l. con le aziende partecipanti, che quest’anno si terrà a Napoli, presso l’Hotel Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel.

    Due i percorsi individuati, uno per la stampa ed un altro per gli operatori. Per i più autorevoli rappresentanti della stampa specializzata nazionale ed internazionale centinaia di vini in degustazione (con tasting divisi tra vini bianchi e rossi), visite in azienda e ai territori e percorsi didattici sulle cinque province campane. Per operatori e appassionati, invece, seminari e momenti di approfondimento sulle denominazioni e il tradizionale momento conclusivo dell’evento, il Campania Stories Day, in programma lunedì 3 Aprile con 3 sessioni di assaggio ed il seminario promosso da AIS Campania.
    Media partner di Campania Stories è Luciano Pignataro Wine Blog, mentre Main Sponsor dell’edizione 2017 di Campania Stories è AIS Campania – Associazione Italiana Sommelier. Sosterranno la rassegna anche BPER: Banca, Grano Armando – Pasta 100% grano italiano, Caseificio Ponticorvo, Che Pasticcio, Nutrire la Vita, Soleazzurro Service, Agenzia di viaggi Aj54, Azzurra Comunicazione. Tutti gli aggiornamenti su www.campaniastories.com.

    IL PROGRAMMA

    Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel – Napoli
    (http://www.palazzocaracciolo.com)

    Mercoledì 29 Marzo
    Ore 18: saluto alla stampa nazionale ed internazionale
    A seguire cena di benvenuto con le aziende partecipanti

    Giovedì 30 Marzo
    Dalle ore 10 alle ore 15: primo tasting dei vini bianchi riservato alla stampa
    Dalle ore 12.30 alle ore 14.30: lunch riservato alla stampa

    Venerdì 31 Marzo
    Dalle ore 10 alle ore 15: secondo tasting dei vini bianchi riservato alla stampa
    Dalle ore 12.30 alle ore 14.30: lunch riservato alla stampa

    Sabato 1 Aprile
    Dalle ore 10 alle ore 15: tasting dei vini rossi riservato alla stampa
    Dalle ore 12.30 alle ore 14.30: lunch riservato alla stampa

    Lunedì 3 Aprile
    Campania Stories Day
    Sessione di assaggio con postazione riservata fino ad esaurimento posti (su prenotazione)
    Fasce orarie:
    dalle ore 10.00 alle ore 12.00
    dalle ore 15.00 alle ore 17.00
    dalle ore 18.00 alle ore 20.00

    Ore 20.00
    Seminario a cura di Ais Campania
    MIRIADE & PARTNERS SRL
    Diana Cataldo – tel. 329.9606793
    Massimo Iannaccone – tel. 392.9866587
    Fax: 0825.1642465
    E-mail: ufficiostampa@miriadeweb.it
    Sito internet: www.campaniastories.com

    19 Marzo, Papà… buono come il vino a La Grotta Vineria

    Pubblicato da aisnapoli il 9 - marzo - 2017 Commenta

    PAPà SEI BUONO come il vino pub.

    I piatti

    Timballetto di vitello con cuore di mozzarella e friarielli in manto di peperoni e ragù napoletano
    Cuore di carciofo ripieno con crema di patate, ricotta di bufala e bacon
    Lasagnetta obliqua con ragù di maialino, julienne di crudo e Provolone del Monaco
    Roulades di vitello farcite con melanzane, Taleggio e rosmarino, gocce di aceto balsamico i.g.p. e nido di verza, uvetta e pinoli
    Eclairs al cioccolato e zeppoline dello Chef

    I vini
    Montesole ” Grie” V.S.Q. Brut Greco

    Janare “Cantone”, Sannio D.O.P. 2010 Piedirosso
    Viviani Amarone della Valpolicella D.O.C.G. Classico 2011
    Zaccagnini ” Plaisir” passito rosso Colline Pescaresi I.G.T 2016 Cannonau 100%

    Domenica 19 Marzo ore 13.30
    In abbinamento ai vini i piatti dello Chef Antonio Esposito

    Ticket di partecipazione: € 30.00 a p.
    Per info e prenotazioni: La Grotta Vineria C.so Umberto I° 174-Casalnuovo di Napoli
    Tel. 0815224718– cell.3890039354

    15 Marzo, il compleanno di Mostobuono

    Pubblicato da aisnapoli il 9 - marzo - 2017 Commenta

    Compleanno MostobuonoIl 15 Marzo, Mostobuono – Vini & Cucina compie un anno di attività. Il locale di Davide Schiano Lo Moriello e Paolo Del Franco, situato in via E. Alvino 50, è riuscito in 365 gg a guadagnarsi l’affetto dei vomeresi e non solo, grazie alle sue proposte gastronomiche (e non) a 360°. Dal pranzo alla cena con la cucina classica napoletana dello chef Domenico Guarracino, agli “Aperitivi Musicali”, al dopo cena, senza tralasciare la fantastica selezione di vini curati dall’azienda Villa Matilde. Un ambiente in pieno stile shabby chic, che ha saputo portare una ventata di freschezza e buon gusto nel cuore del Vomero.
    In occasione del primo anno di attività, Mostobuono organizza per la sera del 15 marzo una cena spettacolo con tre figure che sono state in qualche modo protagoniste nei 12 mesi e hanno supportato in varie iniziative il locale: lo Chef Carlo Verde, il “Re della Griglia” Venerando Valastro e la talentuosa Martina Cantone (concorrente napoletana dell’ultima stagione del talent show televisivo Bake-off Italia).
    La serata prevederà un live cooking show, in cui ognuno dei protagonisti, per il proprio settore, proporrà la sua idea di cucina andando a formare un menù imperdibile. Sarà una “cena al buio”: gli ospiti scopriranno durante la serata non solo il piatto, ma capiranno anche le tecniche di cucina grazie alla dimostrazione pratica dei protagonisti del cooking show. L’antipasto sarà affidato al giovanissimo chef Carlo Verde. Il primo piatto sarà affidato allo chef residente Domenico Guarracino, il secondo di carne “insolito” sarà eseguito dallo chef griller Venerando Valastro. Il dolce, sarà ovviamente affidato alla giovane Martina Cantone. Sarà una zeppola napoletana di San Giuseppe (made by “Casa Infante”) farcita al momento con una speciale crema pasticcera e glassata al cioccolato fondente davanti al pubblico.
    Una serata di divertimento e di buona cucina da non perdere.

    Mostobuono – Vini & Cucina
    Via E. Alvino 50 – Napoli
    Per prenotazioni: 081 016 8733

    11 Marzo, Mani e Vulcani con la Pizzeria Trianon

    Pubblicato da aisnapoli il 9 - marzo - 2017 Commenta

    UntitledL’11 MARZO NASCE PASSIONE E COMPASSIONE:
    LA DEVOZIONE NAPOLETANA PER SAN GENNARO E LA PIZZA

    LA PIZZERIA TRIANON E MANI E VULCANI DANNO VITA INSIEME A UN NUOVO
    PERCORSO GASTRONOMICO-CULTURALE PER LA GIOIA DEI TURISTI E NON SOLO.

    PERCORSO SABATO 11 MARZO

    Passione e compassione: la devozione napoletana per San Gennaro e la Pizza. Questo il nome del percorso gastronomico-culturale ideato dalla Pizzeria Trianon da Ciro e Mani E Vulcani – Visite Guidate ed Eventi, che si inaugura l’11 marzo a Napoli. Lo storico locale di Via Pietro Colletta, noto in tutto il mondo da quasi cento anni per la celebre pizza a ruota di carretto e Mani e Vulcani, che da sempre accompagna turisti e napoletani alla scoperta della nostra città, inaugurano il mese della primavera con un percorso che partirà dalla casa di San Gennaro, la Cattedrale dell’Assunta, per poi snodarsi lungo Forcella e l’antica Neapolis, e concludersi negli storici locali del Trianon.

    Qui i Narratori di Mani e Vulcani concluderanno il loro racconto sulla devozione dei partenopei verso San Gennaro, e sulla loro passione verso la pizza. Scopriremo infatti anche alcune curiosità e aneddoti sul celebre disco di pasta con pomodoro, basilico e mozzarella che ha reso celebre Napoli in tutto il mondo: “La storia di Napoli con le sue tradizioni è un tutt’uno -affermano gli amministratori del Trianon Angelo Greco e Giuseppe Furfaro – Quando si parla di cultura napoletana si intende l’arte, la filosofia, la musica, la gastronomia, e noi siamo molto felici di dare il via a questa collaborazione con Mani e Vulcani” . “Con questo percorso racconteremo piu’ a fondo le due grandi passioni dei napoletani: San Gennaro e la pizza”, incalza Antonello di Martino, presidente di Mani e Vulcani – perché tanti sono gli aneddoti che non si conoscono su questi due pilastri della napoletanità. E il Trianon è un ottimo scenario per approfondire soprattutto la parte gastronomica del nostro percorso”.

    Il tour si ripeterà una volta al mese, la quota di partecipazione sarà in via promozionale di 10,00 euro (visita guidata + pizza margherita e bibita). Il calendario degli appuntamenti sarà on line su: www.pizzeriatrianon.it e www.visiteguidatenapoli.it. L’appuntamento è all’esterno del Duomo diNapoli ore 10.30; info prenotazioni ai numeri +39 081.5643978 – 340.4230980

    Ufficio Stampa

    Simonetta de Chiara Ruffo

    Comunicazione – Eventi – Marketing

    Cell. 3343195127 – simonettadechiara@gmail.com

    20170220_201702Di Fosca Tortorelli

    Lo scorso 20 febbraio, in occasione dell’apertura di una nuova sala all’interno della sua pizzeria, Ciro Savarese, pizzaiolo e patron di Anema & Pizza di Arzano (Na), ha ospitato per una sera il suo amico e collega Salvatore Kosta, il “tecnologo degli impasti”, abitualmente ai comandi de La Grotta del Buono di Aversa.

    Con la collaborazione della giornalista Laura Gambacorta, la serata – intitolata “Giochi d’impasto” – si è trasformata in un piacevole momento di confronto, di ricerca e di crescita.

    Una sinergia, nata dalla voglia di conoscere al meglio le differenze derivanti dalla scelta di farine diverse e di conseguenza dell’impasto e dalle sue fasi di lievitazione/maturazione.

    20170220_223250Ciro ha colto l’occasione, anche per presentare anche alcuni nuovi prodotti inseriti in carta, il gorgonzola cucchiaio Carozzi e il prosciutto crudo Saint Marcel etichetta nera, che sono diventati protagonisti dell’antipasto iniziale e della nuovissima pizza Saint Marcel.

    Ciro, dopo aver conosciuto Salvatore a un corso sul lievito madre al Gambero Rosso e dopo i diversi incontri che si sono succeduti in cui si discuteva di impasti, ha iniziato a fare esperimenti con altre farine tipo 1, tipo 2 e tipo 0, il tutto per cercare di dare un prodotto sempre più digeribile, saporito e migliore dal punto di vista qualitativo.

    Durante la serata degustativa, entrambi hanno ribadito l’attenzione da dare, non solo alle materie prime di eccellenza che caratterizzano la farcitura, ma soprattutto l’importanza di partire da un’ottima base, imparando a conoscere le specifiche proprietà di ciascuna farina e di conseguenza l’impasto che ne deriva.

    Nel corso della serata gli ospiti hanno potuto apprezzare le differenze, infatti sono stati portati contemporaneamente e in modo anonimo, prima due spicchi della classica Margherita con pomodoro San Marzano e mozzarella di bufala, rispettivamente preparate una con farine di tipo 0 e la seconda con farine di tipo 1. Questa scelta ha consentito agli ospiti di confrontarle, di cogliere le differenze ed esprimere le proprie 20170220_225955preferenze. La stessa operazione è stata fatta per la nuova Saint Marcel, farcita con fiordilatte di Agerola, gorgonzola al cucchiaio Carozzi e prosciutto crudo Saint Marcel etichetta nera, dove la differenza dell’impasto con farina di tipo 1, ha esaltato in modo ottimale le caratteristiche organolettiche dei prodotti usati per la farcitura. Le birre artigianali umbre San Biagio sono state scelte per un abbinamento efficace, selezionando tre delle referenze del birrificio umbro, iniziando dalla Verbum in stile Weiss, poi la  Birra Gaudens e infine la Birra Monasta che vuole richiamare la tradizione monastica legata alla natura originaria del Monastero di San Biagio.

    Non poteva mancare la dolce conclusione e così la maestra gelatiera Pina Molitierno di Vanilla Ice Lab - i cui prodotti sono già presenti nel menù di Anema & pizza – ha preparato, con il suo tocco creativo, uno squisito gelato a base di ricotta di pecora siciliana e variegato con cannella di Ceylon, pistacchio di Bronte e granella di pistacchio.

    Per tutte le foto dell’evento clicca qui.

    12 marzo torna Food Track, Quentin Tarantino Edition

    Pubblicato da aisnapoli il 6 - marzo - 2017 Commenta

    Locandina-Food-Track-12-marzoDegustazione e Cinema allo Slash art/msic

    Domenica 12 marzo torna Food Track – Quentin Tarantino Edition

    l’apericena ispirata alle colonne sonore targata inFOODation, notizie di gusto

    Dopo il successo di dicembre con Christmas’ Edition, domenica 12 marzo 2017 alle ore 19.30 ritorna allo Slash art/msic , Food Track, l’aperitivo interattivo che fonde il cinema, la musica e l’arte culinaria in un mix di generi, ritmi e sapori che esplodono in bocca come un piatto fusion.

    Ideato da Antonia Fiorenzano e dall’allegra brigata del web magazine inFOODation, notizie di gusto, Food Track si rivolge a un pubblico di appassionati cinefili, cultori musicali, spettatori occasionali e chiunque desideri unire il piacere del palato con le emozioni date dalla settima arte. Le suggestioni di canzoni e score originali tratte dai film selezionati ispireranno Luigi Orlando, il nostro chef e sommelier, nella creazione di tapàs, preparate con prodotti di stagione, che verranno degustate in abbinamento al vino giusto per la serata.

    La convivialità e l’interazione tra il pubblico sono gli ingredienti vincenti di Food Track grazie al divertentissimo game al quale i partecipanti, suddivisi in squadre, si scateneranno per tastare la loro conoscenza cinematografica. Conduttori del quiz, dove Facebook ha un ruolo fondamentale nello svolgimento della competizione a premio, sono i giornalisti Monica Iacobucci e Mimmo Caiazza che per il secondo appuntamento di Food Track guideranno i giocatori – degustatori nell’universo di Quentin Tarantino, svelandone curiosità e aneddoti.

    Le colonne sonore e le scene dei film di Tarantino stimoleranno lo chef nella realizzazione del menu che sarà proposto per omaggiare un regista che con la sua irriverenza e corrosività ha dato vita a un nuovo modo di fare cinema mescolando pulp, azione e humour nero, proprio come fanno i grandi chef nello sperimentare nuovi piatti.

    Il costo del biglietto è di 10 euro. Per coloro che prenoteranno è previsto uno sconto di 2 euro.

    Il menu ispirato dalle note di Food Track – Quentin Tarantino Special

    Tortilla Chips con guacamole e salsa messicana

    Pasta Mac&Cheese

    Fagioli in Agrodolce

    Food Track

    Domenica 12 marzo, ore 19

    Slash art/msic, via Vincenzo Bellini 45, Napoli

    Info e Prenotazioni

    Telefono: 081 5648902 ; Mobile: 339 1234727 – 327 7483874

    Mail: slash.naples@gmail.com ; info@infoodation.com

    Il biglietto è anche acquistabile online nella sezione Shop della rivista web inFOODation

    www.infoodation.com

    www.taralluccievin.it

    www.slashnaples.com

    #BSF 2017, Birrificio Sorrento & Friends

    Pubblicato da aisnapoli il 6 - marzo - 2017 Commenta

    306-2-grande-1-locandinapercento20bsf2017Anche quest’anno il Birrificio Sorrento, in occasione della Settimana della Birra Artigianale, si fa promotore dell’evento “Birrificio Sorrento & Friends”. Una kermesse del Gusto che intende celebrare le Birre Artigianali mettendo in rete le realtà protagoniste del Food & Beverage in Penisola Sorrentina (e non solo).
    Numerosi locali e aziende partner, durante tutta la settimana che va dal 6 al 12 marzo, proporranno ai propri clienti iniziative legate al mondo delle Birre Artigianali (eventi, degustazioni, menu speciali, ricette d’autore, offerte e promozioni, visite guidate all’impianto di produzione…)

    Scarica qui il Programma