Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...eventi aisnapoli
Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags

    2 Luglio, Calici e…Italia-Germania

    Pubblicato da aisnapoli il 1 - luglio - 2016 Commenta

    2016-03-11-10.10.31Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli

    Calici e… Italia-Germania

    Sabato 2 Luglio ore 20.30

    Via Morosini 30-32, 80125 Napoli

    Info:348 259 7055

    Tifiamo gli azzurri accompagnati  dal must fantozziano: «Frittatona di cipolle, familiare di birra gelata, tifo indiavolato e rutto libero»…

    Ci vediamo da Calici e…birra, “qualcosina” da mangiare e tanto tifo per gli azzurri!

    La portaerei americana USS Independence la incrociò nel Mediterraneo nel 1962: l’unità americana lampeggiò il classico «Chi siete», a cui seguì la risposta «Nave scuola Amerigo Vespucci, Marina Militare Italiana». Immediata la replica «Siete la più bella nave del mondo»…
    Eccola nel golfo e l’Ais Napoli c’è per accoglierla come merita.

    Nave Scuola Amerigo Vespucci 1931, cantieri di Castellammare di Stabia (Na).

    Foto di Anna Ciotola e Giuseppe Balsamo

    invito dittoArte, alta cucina e San Gennaro per dare il benvenuto a Natavot di
    KBirr, la birra che parla napoletano

    Martedì 5 luglio dalle 18 alle 20.30
    Atelier di Lello Esposito, Piazza San Domenico Maggiore

    con Marianna Vitale e Lino Scarallo

    NAPOLI – Martedì 5 luglio nelle scuderie di Palazzo Sansevero, nell’antro-atelier dell’artista Lello Esposito, in piazza San Domenico Maggiore, viene presentata Natavot, la bionda di KBirr la prima birra napoletana fatta con metodo artigianale, non filtrata e non pastorizzata. La scelta del luogo non è casuale: il ventre della città, le scuderie del Palazzo del principe di Sansevero che oggi sono la fucina creativa dell’artista Lello Esposito, spazio emblematico e denso di suggestioni. Non poteva esserci luogo migliore per il battesimo di Natavot, la bionda artigianale nata dalla passione di un napoletano, che in etichetta porta l’immagine stilizzata di San Gennaro e che nel nome rimanda al miracolo che si rinnova ogni anno, un’altra volta (natavot). Tra enormi tele, gigantesche sculture di San Gennaro ed altre opere, la degustazione di Natavot viene accompagnata dagli assaggi napoletani degli chef stellati Marianna Vitale di Sud Ristorante e Lino Scarallo di Palazzo Petrucci.
    L’ingresso è solo su invito.

    KBIRR – Festosa nel linguaggio, rigorosa nel metodo di produzione, Kbirr (da Caspita che birra!) è un progetto tutto napoletano nato da un’idea di Fabio Ditto, imprenditore e fine conoscitore dell’universo birra, general manager di Loco for Drink, azienda leader in Campania nel settore della distribuzione e importazione della birra di alta gamma.
    Dopo un attento studio e varie “cotte” condotte con il maestro birraio Achille Certezza del micro birrificio Chiari Sas, Ditto trova la ricetta perfetta e dà corpo al suo sogno: creare una birra di qualità in Campania rigorosamente artigianale.
    In produzione ci sono tre tipologie per un ampio ventaglio gustativo: Lager, Scotch ale, Imperial Stout. Per ciascuna Ditto ha voluto un nome che fosse un’espressione tipica napoletana senza tuttavia incorrere nel dialetto tout court. Dopo la Natavot sarà la volta di Jattura (in etichetta è rappresentato un corno scaramantico) e quindi di Paliat, una Imperial Stout con in etichetta un mastino napoletano.
    KBIRR è distribuita da Loco for Drink: Via Circumvallazione Esterna località Ponte Riccio, Ponte Riccio (NA)| tel. 081 833 5518| info@locofordrink.it – locofordrink.it

    ufficio stampa Dipuntostudio Tel. 081 681505 | www.dipuntostudio.it

    6 Luglio, Il Sapore dell’Indipendenza alla Pizzeria Trianon

    Pubblicato da aisnapoli il 1 - luglio - 2016 Commenta


    photo.aspxil sapore dell’indipendenza

    sorrisi e integrazione, nel lavoro e nei sapori della tradizione

    a cura di
    liberetà napoli – trianon – liberamenteinsieme

    mercoledì 6 luglio 2016 – ore 19:30
    PIZZERIA TRIANON DA CIRO – VIA PIETRO COLLETTA- NAPOLI

    Mercoledì 6 luglio, a partire dalle 19.30, la Pizzeria Trianon da Ciro, in Via Pietro Colletta a Napoli, ospiterà la serata “Il sapore dell’indipendenza, sorrisi e integrazione, nel lavoro e nei sapori della tradizione”, con i ragazzi di “Autonomie possibili”, un progetto di autonomia, indipendenza e di apertura a possibili orizzonti pre-lavorativi, dedicato a ragazze e ragazzi diversabili.

    L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Liberetà Napoli – cooperativa emergente, di formazione e educazione di ragazzi e adulti, che intreccia generazioni, abilità e geografie differenti, offrendo loro laboratori e officine condotti da artisti, artigiani, professionisti, talenti e creatività del nostro territorio – e con l’associazione Liberamenteinsieme, formata da educatori e volontari, a sostegno dell’autonomia e della socializzazione di ragazzi diversabili.

    Protagonisti della serata saranno i ragazzi diversabili che si occuperanno interamente del lavoro di sala partendo dall’accoglienza al cliente seguito dalla comanda ai tavoli, la preparazione della pizza e il servizio di cassa. ”Siamo molto contenti di ospitare questa iniziativa – sostengono i titolari del Trianon Angelo Greco e Giuseppe Furfaroperché per noi è motivo di orgoglio accogliere nei nostri spazi questi ragazzi che si avvicinano al mondo della ristorazione. Esistono diverse scuole che preparano gli alunni solo dal punto di vista teorico, ma siamo fermamente convinti che per una completa formazione alla teoria deve obbligatoriamente abbinarsi la pratica, per cui siamo a disposizione di chiunque voglia inserirsi nel mondo del lavoro, ancor di più se nell’ottica dell’integrazione”.

    Per info e prenotazioni: liberetà napoli 3428095416 libereta.napoli@gmail.com – pizzeria trianon 0815539426

    Ufficio Stampa
    Simonetta de Chiara Ruffo
    3343195127 – simonettadechiara@gmail.com

    A Pollica nasce il vino della dieta mediterranea

    Pubblicato da aisnapoli il 30 - giugno - 2016 Commenta

    13582070_1346538268694639_1244675316599342023_oUn protocollo d’intesa per la nascita del vino della Dieta Mediterranea. Stefano Pisani, sindaco di Pollica-Acciaroli (Salerno), e Piero Mastroberardino, presidente del consiglio di amministrazione dell’omonima azienda vitivinicola, hanno firmato a Pollica, il protocollo d’intesa per l’avvio di un progetto di ricerca, formazione e valorizzazione della “vitis vinifera”, la vite da cui sarà realizzato il vino della dieta nata proprio nel piccolo centro cilentano ad opera dello studioso americano Ancel Keys. Il vigneto, da cui nascerà il vino, sorgerà in località “Mulini a vento”, su terreni di proprietà del Comune di Pollica, che saranno concessi alla società Mastroberardino per un periodo minimo di 30 anni. L’azienda, in cambio, si impegnerà a realizzare a titolo gratuito dei percorsi formativi professionalizzanti con l’obiettivo di sviluppare competenze manageriali e gestionali d’impresa e competenze tecnico-pratiche legate al comparto vitivinicolo. “L’azienda Mastroberardino, – ha spiegato il primo cittadino di Pollica - rappresenta la più antica famiglia del vino della Campania. Essa ha sempre mostrato attenzione verso gli antichi vitigni e dunque la scelta non è casuale. Attraverso questo progetto, vogliamo valorizzare un prodotto principe della Dieta Mediterranea, ritenuto ‘elisir di lunga vita’, proprio a partire dalla località cilentana dove Ancel Keys visse per oltre quarant’anni e teorizzò lo stile di vita che sarebbe poi stato riconosciuto patrimonio dell’umanità“. “Con l’avvio di questo nuovo investimento nel Cilento, grazie all’intesa con il Comune di Pollica, – ha spiegato infine Piero Mastroberardino – l’azienda intende rinforzare ulteriormente il messaggio che da sempre ne contraddistingue la visione e l’azione imprenditoriale ovvero la valorizzazione del territorio campano e la sua promozione, tramite il messaggio del vino, in tutto il mondo“.

    Fonte: Ansa.it

    12 Luglio, Santero 958 da Gourmeet

    Pubblicato da aisnapoli il 30 - giugno - 2016 Commenta

    13495057_992747440846143_311236444804152018_nPensare fuori dagli schemi, trovare nuovi stimoli, inventarsi nuove prospettive per guardare il mondo con occhi diversi.
    La missione della Pop Art sposa in pieno il concetto di 958 SANTERO.
    Uno spumante che trae dalle tradizioni la propria innovazione.
    Un’arte rinnovata, un linguaggio mai usato prima, che dai vigneti e dall’uva si trasforma in bollicine, quelle più alla moda, quelle più ricercate, perchè fanno tendenza.
    958 SANTERO è tutto questo, un’onda di bollicine sexy, che arriva al cuore passando attraverso il gusto.

    SANTERO 958 vi aspetta il 12 luglio alle 19.00 per un aperitivo NO Limits in cui alle bollicine sarà abbinata la focaccia del Maestro Enrico Zambardino.

    Ticket di ingresso: 8,00€
    Per info: 0817944131-info@gourmeet.it

    8 Luglio, RE POMODORO alle Cantine Sorrentino

    Pubblicato da aisnapoli il 30 - giugno - 2016 Commenta

    LOCANDINA RE POMODORO SORRENTINOVenerdì 8 luglio RE POMODORO alle Cantine Sorrentino
    Cena con gli chef dei territori dei migliori pomodori campani

    I Sorrentino sono ben noti come una delle famiglie del vino del Vesuvio. Sotto le pergole di piedirosso in via Fruscio a Boscotrecase hanno sempre coltivato i pomodorini del piennolo. Oggi ne sono produttori e li propongono in conserva nel tipico formato a pacchetelle. Insieme agli chef previsti per la cena RE POMODORO, hanno pensato di dedicare ai pomodori più celebri della Campania un intero menù. Pomodori come il san marzano, il pomodorino del Vesuvio, il giallo giagù e il corbarino rappresentano una risorsa straordinaria della nostra regione. Il loro sapore e la resa in cucina li hanno eletti da tempo i principali protagonisti delle ricette italiane e di molti paesi esteri grazie alla presenza di chef nostrani in ogni parte del mondo.
    Appuntamento allora venerdì 8 luglio alle ore 20,00 tra i bellissimi vigneti di Sorrentino Vini a Boscotrecase in via Fruscio. Per chi volesse seguire la visita guidata agli orti e alle vigne l’arrivo è alle ore 19.

    Menù Re Pomodoro

    Aperitivo – pizzaiolo Luigi Cippitelli Le Montanarine con impasto alla curcuma e pomodorino del Vesuvio Az Agr Sorrentino; Montanarine con pomodoro corbarino I Sapori di Corbara.

    Antipasto – chef Maurizio De Riggi : Il San Marzano dop ; San Marzano Solania ripieno di maionese di pane cafone su terriccio di segale profumato all’origano e cremoso di basilico

    Primo – chef Gabriele Martinelli: risotto al pomodorino giallo Giolì, mandorla di mare e polvere di alici

    Secondo – chef Giovanni Arvonio: Pummarol: scottata di marchigiana, pomata di pomodori gialli Giagiù, pomodorini del Vesuvio in olio cottura di Az Agr. Giolì, cous cous fatto a mano, aria di cimature di pomodoro.

    Dessert – chef patissier Anna Chiavazzo; Fusioni di cuori: parfait, cioccolato fondente pomodorino giallo Giolì candito, pois di concentrato dolce di san marzano Solania

    In abbinamento i vini del Vesuvio Sorrentino

    Costo della cena 25 euro
    Sorrentino Vini è in via Fruscio 2 Boscotrecase NA prenotazioni ai numeri 0818584963 – 3381354415

    Marina Alaimo
    organizzazione e comunicazione
    alaimo.marina@libero.it
    mob. 3401815881

    30 Giugno, Inaugurazione Cantine Vitematta a Casal di Principe

    Pubblicato da aisnapoli il 29 - giugno - 2016 Commenta

    13508982_764484340359908_542193866084474192_n#‎Vitematta‬ presenta “CANTINA APERTA”

    Giovedì 30 Giugno dalle ore 19

    081.8923880 info@vitematta.it

    In occasione dell’inaugurazione della cantina vi aspettiamo presso la nostra sede di Via Treviso (I traversa) a Casal di Principe per iniziare insieme questa nuova avventura… Vitematta apre per la prima volta al pubblico in un antico cortile con grotta secolare scavata nel tufo. La struttura è dedicata alla degustazione di vini e eccellenze gastronomiche locali, quanto alla condivisione di saperi e di esperienze.
    La cantina nasce con il contributo di ‪#‎RES‬ rete di economia sociale , #‎NCO‬ nuova cooperazione organizzata e con il sostegno di Fondazione con il sud.
    L’evento è completamente gratuito. ‪#‎inaugurazione‬ ‪#‎unacantinadieccellenza‬ ‪#‎musica‬ ‪#‎buoncibo‬.