Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Ais Campania LogoA TUTTI I SOCI

DELL’ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA

E LORO SEDI

Ce 30/03/16

La S.V., nella qualità di socio dell’ ASSOCIAZIONE Sommeliers Campania, è invitata a partecipare all’ Assemblea ordinaria dei Soci che si terrà presso Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, Via Ponte di Tappia, 25, Napoli, in prima convocazione alle ore 6,30 del giorno 30/04/16 e alle ore 15,00 del giorno 07/05/2016 in seconda convocazione, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

Approvazione bilancio consuntivo al 31/12/2015
Approvazione bilancio preventivo 2016
Relazione del Presidente AIS Campania
Relazione dei Revisori Contabili
Si comunica che:

il bilancio al 31/12/2015 redatto dal C.D.

è a disposizione dei soci presso la sede dell’Associazione

In nessun caso sono ammesse deleghe

IL PRESIDENTE AIS CAMPANIA

Nicoletta Gargiulo

F/to

Buona Pasqua dall’Ais Campania

Pubblicato da aisnapoli il 26 - marzo - 2016Versione PDF

Auguri_Pasqua_Ais_Campania-2

poster-3V Corso di Aggiornamento per Sommelier “Non solo vino” Ovvero: quello che un Sommelier dovrebbe conoscere… oltre al vino

Il V Corso di Aggiornamento si propone di approfondire 4 elementi gastronomici che riscuotono sempre più interesse negli ultimi anni e dei quali un sommelier dovrebbe conoscere almeno i concetti fondamentali: l’olio, la birra, il tè e il caffè. Relatori di eccezione ci guideranno nel percorso sensoriale di questi capisaldi della nostra alimentazione, affinché si possano ampliare le proprie conoscenze e, nel contempo, affacciarsi su mondi a noi contigui e di eccezionale interesse culturale. Non mancherà, in coda, una prestigiosa degustazione di uno dei maggiori vini d’Italia: il Barolo.

Cinque appuntamenti, dunque. Cinque importanti momenti di crescita:

16 aprile 2016 L’olio come non lo avete mai conosciuto. Luigi Caricato

30 aprile 2016 Le birre: artigianali, industriali e fake. Gianluca Polini

7 maggio 2016 Il tè, dalla pianta alla teiera. Giuseppe Musella

14 maggio 2016 Il senso del caffè. Massimo Bonini

28 maggio 2016 I comuni del Barolo. Mauro Carosso

I seminari si terranno dalle 9 alle 13, presso l’Hotel “Renaissance“ . Le iscrizioni sono aperte a tutti i soci AIS in regola con la quota associativa.

Hotel Renaissance Mediterraneo

Via Ponte di Tappia, 25 80133 Napoli

Garage euro 3,00 (fino ad esaurimento posti)

I-Want-YouIII edizione della “Guida – Catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania 2016”, a cura dell’Assessorato Agricoltura della Regione Campania e dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS) sezione Campania.
A tutti i degustatori ufficiali dell’Associazione Sommelier Campania.

Gentilissimi degustatori ufficiali,

l’Associazione Sommelier Campania su invito della Regione Campania Assessorato all’Agricoltura, sarà impegnata nella stesura della III edizione della “Guida – Catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania 2016, pertanto vi comunico il calendario delle sessioni di degustazione:

1. Giovedì 18/02/16 ORE 9,00

2. Sabato 20/02/16 ORE 9,00

3. Giovedì 25/02/16 ORE 9,00

4. Sabato 27/02/16 ORE 9,00

5. Giovedì 3/03/16 ore 9,00

Sede:
ENOTECA LA BOTTE – VIA NAZIONALE APPIA – CASAGIOVE (CE)

La presidente AIS Campania
Nicoletta Gargiulo

18 Dicembre, Cena di Natale dell’Ais Campania

Pubblicato da aisnapoli il 2 - dicembre - 2015Versione PDF

Locandina_AIS_NataleAssociazione Italiana Sommelier Campania

Vi invita alla cena di Natale

Venerdì 18 dicembre 2015 ore 20.00

presso Yacht Club Marina di Stabia

Via Alcide De Gasperi, 303

Castellammare di Stabia (Na)

La cena sarà accompagnata da musica dal vivo.

Saranno allestiti tavoli da gioco e roulette con croupier.

Costo della cena € 20,00

Prenotazione obbligatori entro il 15 dicembre 2o15

Mediante bonifico bancario intestato a:

Associazione Sommelier Campania

Iban: IT13 K 08987 74840 000000330616

Berebene-2016_blablawine

Il 28 novembre a Palazzo Caracciolo
Città del Gusto Napoli presenta
BereBene 2016
Un imperdibile appuntamento per gli amanti del vino

Arriva BereBene 2016, la guida firmata Gambero Rosso giunta alla sua ventiseiesima edizione e dedicata ai vini che non superano i 10 euro di costo sullo scaffale. “Bere bene spendendo il giusto”, è il motto di questa pubblicazione che rappresenta un prezioso vademecum per chi vuole bere bene senza spendere una fortuna.
Dopo il successo dei Tre Bicchieri 2016 la Città del Gusto Napoli organizza un altro grande evento che si svolgerà il 28 novembre a Palazzo Caracciolo MGallery Collection, in via Carbonara 112. Qui l’arte enoica italiana si fonderà con la bellezza architettonica di una delle location più suggestive del capoluogo campano. Roccaforte nel cuore pulsante di Napoli, Palazzo Caracciolo regala un affascinante “viaggio nel tempo”, un autentico cammino attraverso 800 anni di storia.
Berebene è un imperdibile opportunità per far conoscere le molteplici realtà vitivinicole del Bel Paese che propongono prodotti di eccellenza a prezzi contenuti. Si partirà alle ore 18:00 con una degustazione seduta condotta dagli esperti del Gambero Rosso aperta ad un pubblico di wine lover ed esclusivamente dedicata ai migliori Oscar 2016 (solo su prenotazioni-posti limitati) . Mentre dalle 19.30 parte la grande degustazione che vedrà, ad oggi, ben 37 aziende proporre con entusiasmo le loro etichette. Ai banchi d’assaggio i sommelier dell’Ais Campania. Non solo vino per questa serata che sarà scandita da diversi momenti dedicati al food a cura degli chef del Gambero Rosso e con la squisita partnership della Pasticceria Poppella che proporrà i suoi famosissimi Fiocchi di neve, dolce di briosche ripieno di crema al latte, ricotta e panna fresca.
A proporre un simbolico ed esclusivo “viaggio di gusto” a bordo delle BMW R Nine T sarà la Concessionaria BMW Motorrad Moto Shop 2000. Un’eccellenza dei motori che ben si sposa con le eccellenze enogastronomiche e le raffinate suggestioni musicali di Lunare Project che sempre accompagnano gli eventi firmati Città del gusto Napoli.
L’evento BereBene2016 è a ingressi limitati, sarà possibile partecipare tramite prenotazione o tramite acquisto preventivo sul sito www.gamberorosso.it.

Ingresso al pubblico 25 euro; 20 euro per abbonati , Soci AIS, FISAR, e Cral Convenzionati con la Città del Gusto Napoli.

Le aziende partecipanti ad oggi:
Codice Citra Bruno Nicodemi Cantina Tramin Alois Cantine Barone Bellaria Borgodangelo Cantina del Taburno Colli di Castelfranci Di Meo Cantina Farro I Favati Filadoro Giuseppa Fontanavecchia La Fortezza La Guardiense Lorenzo Nifo Sarrapochiello La Pietra di Tommasone San Salvatore Tenuta Scuotto Terre Stregate Torricino Vinicola del Titerno Ermete Medici & Figli Cantine Lunae Bosoni F.lli Giorgi Tenimenti Grieco Malabaila di Canale Cantine San Marzano Firriato Torre Favara Lanciola Pojer & Sandri Casa Roma Ettore Sammarco Vigne Sannite Martino

Informazioni e prenotazioni: Napoli Tel. 0813119800-05//3381691727 eventi.na@cittadelgusto.it

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER CAMPANIA

Master sulla Borgogna con Armando Castagno

18 Lezioni (da Ottobre a Giugno), almeno 115 vini e oltre 50 ore di lezione frontale

Diapositiva1

Hotel Ramada Via Galileo Ferraris n.40, Napoli

Info: Tommaso Luongo 3356790897

Euro 1900. Solo 16 posti a disposizione

La quota di iscrizione al corso è da versare con

bonifico bancario alla sede regionale dell’Ais Campania:

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA BCC DI CASAGIOVE

IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616

Causale: MASTER BORGOGNA

Modalità di pagamento: all’atto dell’iscrizione versamento di 1000 euro entro il 25 Settembre ; seconda rata di 500 euro (entro Gennaio); terza rata di 400 euro (entro Marzo).

La Borgogna, e in particolare la spettacolare collina ricoperta di vigneti detta “Côte d’Or” che dalla periferia di Digione scende fino a Cheilly-Lès-Maranges attraversando comuni leggendari del vino mondiale, è autentica terra promessa per valanghe di appassionati di vino. del resto, non è soltanto il luogo dove nascono etichette davvero magiche, ma anche un laboratorio a cielo aperto ove da quattordici secoli si lavora nel segno di valori forse mai in voga come oggi: il rispetto e anzi l’esaltazione delle differenze territoriali anche minime, la classe, l’understatement e l’eleganza nei vini, la bevibilità e la freschezza dei rossi, la forza e l’energia dei bianchi, la meraviglia dei loro profumi; e ancora, la sostenibilità ambientale qui pionieristica, il non-interventismo enologico e lo straordinario savoir-faire in vigna, l’importanza della longevità e della pazienza, la versatilità a tavola, e via dicendo.

Esiste, certo, una letteratura cospicua sul tema, ma scarse sono le occasioni di approfondirlo a questo livello: il Master che abbiamo organizzato per la prossima stagione è infatti e di gran lunga il più articolato al mondo, Francia compresa, con le sue 18 lezioni frontali, le sue 50 ore di lezione e i suoi 115 assaggi di magnifici vini, almeno sei per lezione, secondo un calendario che tratta i comuni della Borgogna procedendo da Nord verso Sud senza tralasciarne nemmeno i luoghi più trascurati e nascosti. Sarà un viaggio entusiasmante.
Relatore del corso, in ciascuna delle 18 lezioni, è Armando Castagno, la cui sincera passione e competenza nel tema sono già note al pubblico della Campania.

Da Ottobre a Giugno, due venerdì al mese dalle ore 19.30, presso il centro congressi dell’Hotel Ramada.

Lezione 1 - Marsannay e Fixin, due storie opposte. 30 Ottobre
Lezione 2 – Gevrey-Chambertin parte 1: la Côte St. Jacques. 13 Novembre
Lezione 3 – Gevrey-Chambertin parte 2: la Côte des Grands Crus. 20 Novembre
Lezione 4 – Morey St. Denis, dieci secoli di silenzio. 27 Novembre
Lezione 5 – Chambolle-Musigny, apoteosi della grazia. 4 Dicembre
Lezione 6 – Vougeot, vicende, gloria, contraddizioni. 18 Dicembre
Lezione 7 – Flagey-Echézeaux e Vosne-Romanée Sezione Nord. 8 Gennaio
Lezione 8 – Vosne-Romanée, la “perla della Côte”. 22 Gennaio
Lezione 9 – Nuits-St.-Georges: generosità e sostanza. 5 Febbraio
Lezione 10 – La collina di Corton: lampi dalla vedetta. 19 Febbraio
Lezione 11 – Beaune, storia di commercio e verità. 4 Marzo
Lezione 12 – Pommard, forte anima minerale. 18 Marzo
Lezione 13 – Volnay, architetture d’acqua. 8 Aprile
Lezione 14 – Meursault, distillato di sole e di pietra 22 Aprile
Lezione 15 – Piccoli comuni del Sud: Monthelie, Auxey-Duresses, St. Romain, Santenay, Maranges. 6 Maggio
Lezione 16 – Saint Aubin, la plausibile nuova frontiera. 13 maggio
Lezione 17 - Puligny-Montrachet, massima vibrazione del bianco. 3 Giugno
Lezione 18 - Chassagne-Montrachet, la forza della persistenza. 17 Giugno

24- 25-26 maggio, Vitigno Italia a Castel dell’Ovo

Pubblicato da aisnapoli il 23 - maggio - 2015Versione PDF

20309_10152730593585728_1888941537434349956_nVITIGNOITALIA

XI Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani

Napoli, Castel dell’Ovo 24- 25-26 maggio

 

Vitignoitalia si aprirà domenica 24 maggio e prosegue fino a martedì 26 con il format consolidato delle precedenti edizioni: per tre giorni il Castel dell’Ovo, patrimonio Unesco sarà aperto al pubblico nel pomeriggio mentre le mattine sono riservate agli operatori esteri e alle contrattazioni OneToOne che si svolgono a porte chiuse nella Sala buyers del castello. Cinquemila gli operatori economici nazionali invitati e 25 i buyer internazionali accreditati.

Il calendario di appuntamenti è fitto tra convegni, presentazioni e degustazioni guidate. Tra le novità anche uno stand di Poste Italiane dove potrà essere apposto il timbro celebrativo dell’evento.

L’Immagine 2015 di Vitignoitalia è opera dell’artista Gennaro Regina che ha rappresentato il golfo di Napoli come golfo di vino con un calice di rosso che colma il cono del Vesuvio e un Castel dell’Ovo che assume la sagoma di una bottiglia distesa nel mare: un omaggio a Napoli che per tre giorni diventa capitale mediterranea del vino italiano.

Vitignoitalia è un progetto di Hamlet srl, realizzato con il patrocinio di Unione Italiana Vini e Movimento Turismo del Vino; con il patrocinio di Comune di Napoli e con la collaborazione di Unioncamere Campania, Assessorato all’Agricoltura di Regione Campania, ICE Italian Trade Agency.

 

Napoli – Castel dell’Ovo – 24, 25 e 26 Maggio 2015




Domenica 24 maggio h 14.00 – 21.30

Lunedi 25 maggio     h 14.00 – 21.30

Martedi  26 maggio  h 14.00 – 20.00 

Condizioni d’Ingresso

Domenica 24 Maggio ticket d’ingresso: € 20,00

(comprensivo del calice da degustazione Bormioli)

Lunedì 25 Maggio ticket d’ingresso: € 15,00

(comprensivo del calice da degustazione Bormioli)

Martedì 26 Maggio ticket d’ingresso: € 15,00

(comprensivo del calice da degustazione Bormioli)

Per tutte e tre le giornate dell’evento

per i soci AIS ticket d’ingresso € 10,00

con controllo aggiornamento iscrizione per l’anno 2015

(previa esibizione tessera o copia del bollettino di pagamento)

INFO www.vitignoitalia.it | tel. 081 4104533

 

L’AIS Campania a Vitigno Italia

Enoteca Regione Campania Vigna Felix

Domenica 24 maggio h 14.00 – 21.30

Lunedi 25 maggio     h 14.00 – 21.30

Martedi  26 maggio  h 14.00 – 20.00

 

Tutti i giorni h 18-19: Happy hour con i prodotti del Pescato Campano delle aziende Delfino, Di Lucia e Iasa in abbinamento ai bianchi e alle bollicine della selezione Enoteca Regione Campania Vigna Felix.

Servizio a cura dei sommelier dell’AIS Campania.

 

Programma Sala Degustazioni 25 Maggio

 

Ore 15.30 Lunedi 25 Maggio La Campania nel bicchiere

Degustazione dei vini premiati con i “3 Cornetti Gold” della III edizione della Guida – Catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania.

A cura dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier (AIS) sezione Campania. A cura di Franco De Luca e Tommaso Luongo, AIS Campania.

Fiano di Avellino Docg 2013 Ex Cinere Resurgo Terredora

Greco di Tufo docg 2013 Giallo d’Arles Quintodecimo

Costa d’Amalfi doc furore bianco 2012 Fiorduva Marisa Cuomo

Falerno del massico doc Primitivo 2012 Conclave Gennaro Papa

 Aglianico del Taburno Doc Bue Apis 2008 Cantina del Taburno

Taurasi Docg riserva 2008 Loggia del Cavaliere Tenuta Cavalier Pepe

Info e prenotazioni: 333.6215990

 

h 17.30 Lunedi 25 Maggio La Campania nel bicchiere

Degustazione dei vini premiati con i “Tre Cornetti Gold” della III edizione della Guida – Catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania.

A cura dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier (AIS) sezione Campania. A cura di Franco De Luca e Tommaso Luongo, AIS Campania.

Ischia doc biancolella 2013 Tenuta Frassitelli Casa D’Ambra

Fiano di Avellino docg 2013 Tenuta Sarno 1860

Greco di Tufo Docg Vigna Cicogna 2013 Benito Ferrara

Lacryma Christi del Vesuvio Doc rosso 2012 Gelsonero

Aglianico del Taburno docg riserva 2011 Terra di Rivolta Fattoria La Rivolta

Irpinia doc Aglianico 2010 Serpico Feudi di San Gregorio

Info e prenotazioni: 333.6215990

 

h 19.30 Lunedi 25 Maggio Bolle d’Italia unitevi…

La via italiana alle bollicine: un viaggio “effervescente” dalle Alpi alla Sicilia. Dulcis in fundo con la Dolce Bufala aversana presentata dallo Chef  Nino Cannavale con La Dolce Terra. A cura di Tommaso Luongo, Delegato AIS Napoli.

Millé Villa Crespia Franciacorta Brut Millesimo 2007

Monsupello Brut Pinot Nero Metodo Classico VSQ

Umani Ronchi Extra Brut Metodo Classico S.A.

Sumarè Tenute Rubino, IGT Salento Brut Metodo Classico da Susumaniello

Gaudensius Firriato, Etna Doc Spumante, Brut Metodo Classico da Nerello Mascalese

Petali Fazio, Erice Doc Spumante, Metodo Charmat Dolce da Moscato

Info e prenotazioni: 333.6215990

 

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags