Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

MINI CORSO AIS WINE & FOOD EXPERIENCE

Da Martedi’ 16 Gennaio. Sei appuntamenti.
Villa Volpicelli Via Ferdinando Russo n.23

Info e prenotazioni 3201513845

Un percorso esperienziale con i docenti dell’Associazione Italiana Sommelier finalizzato alla conoscenza del metodo di abbinamento Cibo-Vino con l’approfondimento grazie a incontri “ravvicinati” con l’Onaf – Organizzazione nazionale assaggiatori formaggio, l’ azienda Gallucci e la partecipazione straordinaria, di Pasquale Palamaro, chef stellato dell’ Indaco, ristorante de L’Albergo della Regina Isabella di Ischia.

Martedi’ 16 Gennaio ore 20.45
Prima lezione: La Tecnica di Degustazione
Dalla vigna alla tavola. La degustazione nelle tre fasi: analisi visiva, i colori del vino; analisi olfattiva, i profumi del vino; analisi gusto-olfattiva, le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali.
Tre vini di differente tipologia in degustazione.

Martedi’ 23 Gennaio ore 20.45
Seconda lezione: I formaggi & il vino
La tecnica di degustazione di prodotti caseari guidata da esperti cultori del formaggio in collaborazione con l’Onaf.
Tema:La caseificazione e tre formaggi in degustazione accompagnata da due tipologie di vino.

Martedì 30 Gennaio ore 20.45
Terza lezione: l’Abbinamento Cibo-Vino
Cenni sull’evoluzione dell’abbinamento Cibo-Vino. Il metodo italiano e la sua filosofia: i principi della contrapposizione e della concordanza. Come abbinare il vino al cibo in funzione delle differenti caratteristiche organolettiche.
Tema: L’ incontro con un esperto di carni pregiate; il ragù & la cucina tipica partenopea.
Abbinamento: Il ragu’ con due vini in degustazione.

Martedi’ 6 Febbraio ore 20.45
Quarta lezione: La cucina Gourmet
Lo chef stellato Pasquale Palamaro ci guidera’ attraverso i sapori della nostra terra in chiave ‘’palamaresca’’.
Abbinamento: due vini in degustazione.

Martedi’ 13 Febbraio ore 20.45
Quarta lezione: Il cioccolato & il vino
Tema: Il maitre chocolatier di una nota azienda napoletana, Gallucci, ci insegnerà i segreti per la creazione dei famosi nudi.
Abbinamento: la cioccolata con il rum.

(Data da definire) Sesta lezione: visita in azienda vitivinicola, lezione “open air” per conoscere le tecniche di allevamento della vite e i processi di vinificazione.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione dall’ Ais Campania.

———————————-
Corso a numero chiuso, è necessario iscriversi con anticipo!

repanettone-2017RE PANETTONE® A NAPOLI
25 Pasticcieri da tutta Italia per la III edizione partenopea della prima e più autorevole kermesse dedicata al Panettone artigianale
Grand Hotel Parker’s 2 e 3 dicembre 2017

Torna a Napoli, il 2 e il 3 dicembre, la prima e più autorevole kermesse italiana dedicata al Panettone artigianale: Re Panettone, idea e marchio registrato di Stanislao Porzio. Nei saloni dello storico Grand Hotel Parker’s (Corso Vittorio Emanuele 135) venticinque pasticcieri, provenienti da diverse regioni italiane, presenteranno al pubblico il proprio ventaglio di proposte: da panettone classico milanese a quelli più innovativi ma sempre nel rispetto del disciplinare di produzione. Saranno due giorni di esposizione, degustazioni e vendita (al prezzo bloccato di 25 euro al kg); ma anche di incontri e approfondimenti con i pasticcieri ed altri operatori del settore dolciario.

I pasticcieri vengono selezionati secondo regole rigorose nei mesi precedenti la manifestazione: si richiede agli stessi di conformarsi alla filosofia “Tutto naturale, solo artigianale”; i pasticcieri si impegnano con una precisa sottoscrizione ad usare solo ingredienti naturali e ad evitare accuratamente gli additivi e i semilavorati. Tutti i panettoni presentati a RePanettone sono rigorosamente artigianali, realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita (i conservanti e i mono- e digliceridi utilizzati dall’industria), né semilavorati che ne facilitino la produzione artigianale, omogeneizzandone i sapori (lieviti disidratati e mix). A garanzia e tutela dei consumatori ogni anno, durante la manifestazione vengono estratti 3 panettoni per essere sottoposti alle analisi del DeFENS, Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Milano, una delle più prestigiose istituzioni scientifiche in materia.

Le novità di questa terza edizione partenopea vanno nella direzione degli approfondimenti: dalle tecniche di preparazione all’abbinamento panettone-vino. Nella Sala Ferdinando dell’hotel sarà allestita una postazione con i forni di Moretti Forni per le Prove d’Artista e le preparazioni live di alcune ricette della pasticceria lievitata. Alla postazione si alterneranno alcuni pasticcieri in sessioni di circa 45 minuti per mostrare al pubblico tecniche di impastamento e cottura, piccoli segreti del mestiere e ricette. L’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Napoli curerà tre laboratori di degustazione esplorando le diverse possibilità di abbinamento con il panettone sia tradizionale che innovativo: ogni laboratorio, riservato ad un numero di max 20 partecipanti, prevederà tre assaggi di panettoni diversi e tre vini in abbinamento (Sabato alle ore 17, Domenica alle ore 12 e alle 17. Prenotazione trenta minuti prima dell’inizio fino ad esaurimento posti). A cornice della degustazione di panettoni ci sarà anche quest’anno il Winebar curato dall’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli e Wine&Thecity dove sarà possibile assaggiare un’ampia selezione di vini dolci, passiti e spumanti del Consorzio di Tutela dei Vini del Sannio e le grappe di Distilleria Marzadro.

NAPOLI III Edizione

Date: 2-3 dicembre 2017

Orari: Sabato 2 dicembre dalle 11,00 alle 21,00 – Domenica 3 dicembre dalle 11,00 alle 19,00

Sede: Grand Hotel Parker’s, Corso Vittorio Emanuele, 135

Ingresso: libero.

Sponsor: Molino Dallagiovanna; Moretti Forni; Giuso; DRG Systems, Ais Napoli, Wine&thecity, Istituto Alberghiero Elena di Savoia.

Partner vendita online prodotti certificati: dolceitaliano.it

Calice per la degustazione al Winebar: 5 euro per tre assaggi di vino.

 

 PROVE D’ARTISTA

Con la collaborazione di Moretti Forni

Sabato 2 dicembre

ore 14,30: Panettone al piatto per la cena di Natale di Giorgia Grillo di Nero Vaniglia di Roma.

ore 16,00: Fiori e ghiaccia per un Natale di zucchero di Aniello di Caprio di Lombardi Pasticcieri dal 1948 di Maddaloni (CE)

ore 17,30: Come accompagnare il Panettone con Dolci Tentazioni di Mattia Ricci di Fornai Ricci di Montaquila (IS)

 

Domenica 3 dicembre

ore 11.30: Cottura del Panettone e decorazione tradizionale piemontese di Mauro Morandin di Pasticceria Morandin di Saint_Vincent (AO)

ore 15,00: Come nasce il Panettone di Vincenzo Mennella di Pasticceria Mennella di Torre del Greco (NA)

 

PROGRAMMA LABORATORI AIS

A cura di Associazione Italiana Sommelier – delegazione di Napoli e Wine&Thecity

Con i vini del Consorzio Tutela Vini del Sannio

Sabato 2 dicembre ore 17,00

Domenica 3 dicembre ore 12,00 e ore 17,00

Per ogni laboratorio tre vini del Consorzio Tutela Vini del Sannio e tre assaggi di panettone: tradizionale, innovativo e salato. I tre panettoni innovativi saranno quelli dei tre vincitori del premio “Miglior panettone innovativo” del 2016: In Croissanteria, Italo Vezzoli di Carobbio degli Angeli (BG); Pasticceria Mennella di Torre del Greco (NA); Lombardi Pasticcieri dal 1948 di Maddaloni (CE). I tre panettoni tradizionali saranno di: Panificio Ascolese di San Valentino Torio (SA) che si è aggiudicato il primo posto nel Premio Pangiuso di quest’anno per la categoria Panettone Tradizionale; Pasticceria Morandin di Saint Vincent (AO) e Agriturismo La Paterna di Giavera del Montello (TV). I tre panettoni salati saranno di: Tenerità di Caserta; Forno Sammarco di San Marco in Lamis (FG); Fornai Ricci di Montaquila (IS). 

La lista dei pasticcieri presenti (Scarica qui la lista di tutti-i-pasticcieri)

Organizzazione:

Amphibia di Stanislao Porzio e dipunto studio

Per informazioni: 02 2048 0319, 349 8469 856

Ufficio stampa Dipunto studio www.dipuntostudio.it – 081 681505.

27 Ottobre, Punti di Vista all’HBToo con Ais Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 26 - ottobre - 2017Versione PDF

22730386_10156733298064745_5409834571984047916_nHBToo 2°Floor
PUNTI DI DI VISTA GRAND OPENING PARTY season Fall/Winter 17/18

VENERDI’ 27 ottobre torna il nostro appuntamento con “Punti Di Vista” nella splendida location di HBToo 2nd floor.

Alle ore 21:00 le porte del secondo piano si apriranno per accogliere gli invitati con lo splendido live di #Helen.
La sua voce accompagnerà gli ospiti durante un lungo apericena tra divani e salotti di alta classe.

Warm Up : RaRo

Dalle 22:30 dj set del nostro resident dj #AlexRomeo

Special partner : AIS Napoli (Associazione italiana Sommelier Delegazione di Napoli)

Ingresso su invito  info 3334031507

#PuntiDiVista
HBToo #2ndfloor
Via Coroglio 156, Napoli

corso sommelier

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte il Corso di Sommelier N.118 di Primo Livello con l’Ais Napoli

30 Novembre 2017 ore 20.00
Renaissance Naples Hotel Mediterraneo Via Nuova Ponte di Tappia n.25 Napoli

Parte a Napoli da GIOVEDI 30 NOVEMBRE  2017 il CORSO SOMMELIER N.118 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25. IscrivendoVi avrete l’opportunità di vivere un’esperienza unica per imparare a conoscere l’Arte del bere giusto. Quindici lezioni per approfondire gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina. Tra gli argomenti trattati anche il mondo della birra, dei distillati e dei liquori, in modo da fornire agli aspiranti sommelier un completo bagaglio tecnico e professionale di base. E’ prevista anche la visita ad una azienda vitivinicola. La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

INIZIO GIOVEDI 30 NOVEMBRE 2017 ore 20.00
QUOTA CORSO + ISCRIZIONE 2018 AIS NAZIONALE: EURO 530 (450+80)

INFO: Direttore di Corso Tommaso Luongo 335.6790897
Segretario di Corso Franco De Luca 349.2876717 ore ufficio mail frncdlc@gmail.com
Segreteria regionale 0823.345188 ore ufficio

La quota di iscrizione al corso è da versare con bonifico bancario alla sede regionale dell’Ais Campania:
ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA
IT 41 Z 05387 40260 000002464227
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO
CAUSALE: Corso n.118 Primo livello e Nominativo Iscritto
Scarica qui il calendario-primo-livello-n-118

Il costo di 450 euro comprende la quota di iscrizione corso, la valigetta con 4 bicchieri ISO Bormioli Rocco, il kit didattico (i libri “Il Mondo del Sommelier”, “La Degustazione”, Quaderno di degustazione e Statuto). L’iscrizione all’Ais Nazionale al costo di 80 euro dà diritto all’invio della tessera di Socio, dello scudetto per la divisa di rappresentanza, all’abbonamento annuale alla rivista trimestrale VITAE e alla Guida ai vini VITAE edizione 2019 dell’Associazione Italiana Sommelier. Possibilità di parcheggio solo per un numero limitato di autovetture nel garage dell’Hotel alla tariffa forfettaria di 3 euro (non c’è possibilità di prenotazione del posto). Inoltre, nelle immediate vicinanze dell’Hotel ci sono altri parcheggi custoditi da cui è facilmente raggiungibile la struttura.
ATTENZIONE: Si prega di indicare esattamente la causale così come descritto nel comunicato. La data di versamento del bonifico per l’iscrizione al corso, in considerazione dell’elevato numero di persone che si sono dichiarate interessate, costituirà titolo preferenziale per la partecipazione al corso e comunque le iscrizioni saranno possibili soltanto fino al raggiungimento del numero massimo (65 persone) previsto per la formazione di una classe. Nel momento in cui si dovesse raggiungere questo numero verranno immediatamente chiuse le iscrizioni e ciò verrà pubblicato tempestivamente sul sito dell’ AIS Napoli. Vi consigliamo pertanto di verificare questa condizione prima del pagamento.

Sommelier Ais NapoliASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte il Secondo Livello del Corso Ais n.64 per sommelier

La Compagnia del Ragu 

Ristorante La Marchesella

Via Marchesella 186 – 80014 – Giugliano in Campania (NA) 

Info Tel 081 8945219 – 3336878357

Parte a Giugliano da MERCOLEDI 4 OTTOBRE 2017 il CORSO SOMMELIER N.64 presso La Compagnia del Ragu Ristorante La Marchesella in Via Marchesella 186 – 80014 – Giugliano in Campania (NA).Quindici lezioni per approfondire gli argomenti di Enografia Italiana e Internazionale: un viaggio nelle grandi terre del vino d’Italia e del Mondo. Per esplorare il mondo del vino e portare alla conoscenza della produzione italiana e straniera, con particolare attenzione al legame indissolubile con il territorio. Il 2° Livello perfeziona anche la tecnica della degustazione del vino, determinante per poterne apprezzare ogni sfumatura sensoriale e, in particolare, per esprimere un giudizio sulla sua qualità.La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre cinquant’anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati. La quota di iscrizione al corso è pari a 480 euro, da versare alla sede regionale dell’Ais Campania con bonifico bancario indicando nella causale il nominativo ed il corso di riferimento.

Tommaso Luongo Delegato

Ais Napoli 335.6790897

www.aisnapoli.it

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA

IT 41 Z 05387 40260 000002464227

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – SORRENTO

Causale: Nominativo + Secondo livello corso n.64

Informazioni: Segreteria Corso n.64 Elena Erman 333.4556524 architettoerman@gmail.com

Segreteria AIS Campania info@aiscampania.it 0823.345188 (ore ufficio)

Scarica qui il calendario-secondo-livello-n-64-giugliano

ATTENZIONE: Si prega di avere attenzione nell’indicare esattamente la causale così come descritto.

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

12140728_10154449964071148_5773462134641406313_n

Te le do io le bollicine 2017- IX Edizione
Nabilah, via Spiaggia Romana n.15 Bacoli (Na)
Lunedi 24 Luglio dal tramonto fino a notte fonda

Ticket di partecipazione: 30 Euro (25 in prevendita)
Ingresso Dalle ore 19.30

Bicchiere a disposizione con cauzione di 5 euro

mail : info@nabilah.it
Fabrizio 333.7267080
Mauro 334.8787501

Punti Prevendita a partire dal 17 Luglio
Calici e…, Via Morosini nn.30-32 348 259 7055 – Fuorigrotta
Mascagni Ristorante Pizzeria, Via P. Mascagni n.42 081 5602900 – Vomero
L’ Ebbrezza di Noè, Vico Vetriera a Chiaia nn. 8b/9 – Chiaia
EnoPanetteria, Corso Europa n.127 Melito (Na) 081.7117410
Roof&Sky ,Via Lungolago Bacoli ( NA) 3332761608
Monkey bar, via Lucullo n.2 Bacoli (Na)
Nabilah, Via Spiaggia Romana n.15 Bacoli (Na) 081 8689433
Kuma 65, Via Cuma 65 Bacoli (NA) 081 8543204

Nona edizione per la tradizionale maratona etilica che celebra la chiusura della stagione estiva delle attività della delegazione di Napoli dell’Associazione Italiana Sommelier

Appuntamento al Nabilah, esclusivo beach club in un angolo di paradiso pregno di storia e dall’atmosfera sublime, per salutare i tanti soci, amici e simpatizzanti. Bollicine e piatti gourmet, sfizi gastronomici, frittatine, focacce, pizza e friselle

La selezione musicale, ovviamente a cura del Nabilah, vedrà alla consolle in prima serata Fabio Coscia e a seguire dj Cerchietto.

Brinderanno con noi anche i neo-sommelier AIS per la consegna dei diplomi di sommelier del corso n.62. A consegnare i diplomi Maurizio Filippi, Miglior Sommelier d’Italia 2016.

Quale miglior auspicio per i nostri “giovani” colleghi?

FOOD
La Locanda del Testardo
Nabilah
Kuma 65
Old Friends
Chamade
Forno Gourmet
Km zero Don Salvatore
Masseria Guida
Leone Risto-Braceria
Rafhael Trattoria di Mare
Fescina
Enopanetteria I Sapori della Tradizone
Cieddì Portici
Caracol
Borgo 50
La Bodeguita del Mar
La Playa

Eccellenze di Paolo Esposito
Attilio Servi con i prodotti: Trionfo d’Italia e Focacce del Contadino
Alain Milliat con i Succhi d’ Uva ( Chardonnay , Syrah , Sauvignon , Merlot , e Cabernet )
Colline di Zenone Olio Extravergine di Oliva

ONAF Napoli con una selezione di formaggi d’autore

Formula Privè (cena a numero chiuso) Solo su prenotazione
Per chi vuole un’atmosfera più rilassata in compagnia degli chef stellati: Marianna Vitale, Lino Scarallo e Gianluca D’Agostino
Speaker Karen Phillips
In degustazione: Monte Rossa Cabochon, Giulio Ferrari Riserva del Fondatore, Champagne Bruno Paillard Premier Cuvée, Champagne Ruinart BdB, Champagne Palmer, Champagne Laurent-Perrier Rosè
Selezione Ostriche Selecta
Per info: Mauro 3348787501

WINE
Dalle 21

Banco d’assaggio dedicato al TRENTO DOC con l’Ambasciatore Maurizio Filippi, Miglior Sommelier d’Italia 2016 e le case spumantische trentine aderenti al Consorzio del Trentodoc

Banco d’assaggio PROPOSTA VINI
Con una selezione di bollicine da uve autoctone italiane, dalle Alpi alla Sicilia:
Metodo Classico:
Valle d’Aosta Blanc de Morgex et de La Salle Extra Brut XT – Cave Mont Blanc
Rosè Dosaggio Zero – Nebbiolo – Erpacrife
Erbaluce di Caluso Brut – Silva
Belle Dosaggio Zero Millesimato – Lugana – Cà Lojera
Cimbrus Brut Cembrani d’Autore – Lagarino – Nicolodi Alfio
Rosè Brut – Corvina, Corvinone – Monte Saline
Ribolla Gialla Brut Tenuta di Sequals – Armani
Zeno Extra Brut – Sangiovese – Tenuta Santa Lucia
Bombino Bianco Brut Riserva Nobile – D’Araprì
Nerello Mascalese Brut – Murgo
Q Brut – Vermentino – Quartomoro di Sardegna

Metodo Martinotti:
Arlecchino Nosiola brut Zeni m.m.
Lambrusco di Sorbara Spumante Lariserva – Paltrinieri
Brut Cuvée – Ansonica – Mola
Rosato Brut Bolla Rosa – Lacrima di Morro – Giusti Piergiovanni

Metodo Familiare:
Eos Frizzante – Avanà – La Chimera
Massenza Belle Frizzante – Peverella – Francesco Poli
Prosecco belle Vallis Mareni m.f.
Raboso Rosato Redentor Spumante – Tessère
Fortana Sèt e Mez Frizzante – Mariotti I Vini delle sabbie

Banco d’assaggio VINO & DESIGN
Dr Loosen Sekt e Hartmann Donà, rosato da Schiava

Banco d’assaggio TRE ARCHI Distribuzione
1701 Franciacorta Demeter (Brut / Saten /Rosè)
Case Paolin (Asolo docg Prosecco Brut / Treviso doc Prosecco / Col Fondo Asolo Prosecco docg )
Champagne Philippe Gonet (Brut Reserve / 3210 Extra Brut Blanc de Blancs / Cuvée Ter Blanc / Cuvée Ter Noir)

Banco d’assaggio con Enrico Gatti e Montelvini
A cura di ARMANDO MOSCARELLA

Dalle 22.30
Banco d’assaggio collettivo
Ferghettina, Fontanavecchia, Cantina della Volta, Foss Marai, Monsupello, Casebianche, Francae con lo spumante Reverso con apertura in acqua, Monte Rossa, Cantine Babbo, Cantine degli Astroni, Cantine del Mare, Villa Raiano, Dubl Feudi di San Gregorio, Bottega, Montesole, Romano Dogliotti La Caudrina, Casa Setaro, Ferrari Perlè Nero, Contratto, Braida, Fontanafredda Asti, Ca’ del Bosco Prestige in magnum, Bosco del Merlo, Travaglino, Umani RonchiLista in progress ;-)

dimeoASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

A tu per tu con il produttore, Roberto Di Meo

Venerdi 30 Giugno ore 20.30
Ticket di partecipazione euro 25

Info e prenotazioni: 081.7117410

EnoPanetteria, I Sapori della Tradizione

Corso Europa n.125 Melito di Napoli

Per il ciclo di appuntamenti “A tu per tu con il produttore” è il turno di Roberto Di Meo per parlare di Irpinia e di come il tempo sappia restituire al vino un tratto inconfondibile e originale: il valore della territorialità. Fiano di Avellino e Greco di Tufo si incroceranno in annate differenti per raccontare il loro carattere più autentico e noi saremo lì ad ascoltare e “a prendere appunti” perché bevendo si impara.

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca in abbinamento allo Spumante Di Meo Brut.
I vini:

Fiano di Avellino docg 2016
Fiano di Avellino docg 2015

Alessandra Fiano di Avellino docg 2012
Alessandra Fiano di Avellino docg 2009

Colle dei Cerri Fiano di Avellino docg 2006
Erminia di Meo Fiano di Avellino docg 2003

Greco di Tufo docg 2016
Vittorio Greco di Tufo docg 2007

Ratafià di Nonna Erminia

Degustazione tecnica a cura di Luigi Scala, degustatore ufficiale Ais Napoli.

A seguire un piatto a sorpresa della chef resident Raffaella Verde.

21 Giugno, #NapoliVuoleSorridere da Sorbillo

Pubblicato da aisnapoli il 19 - giugno - 2017Versione PDF

18952880_1908806652734281_1603076039294266565_n

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags