Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

12227762_863908547063367_5099661710995278562_n-2Prosegue il ciclo degli appuntamenti “La morte sua” dedicati all’abbinamento cibo/vino in collaborazione con AIS Napoli, Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli.
Venerdì 27 novembre alle 19.30 si incontreranno due grandi protagonisti della scena internazionale. Il Pinot Nero, uno dei vitigni più eleganti e diffusi del mondo, nell’interpretazione di Durer Weg incontra il porcino, il re dei funghi, presentato nella sua versione più saporita, in accompagnamento ai Campotti, originale formato di pasta di Pastificio dei Campi.

Costo della degustazione € 6

Gourmeet Italia

Via Alabardieri, 8, 80121 Napoli

Per info e prenotazioni: 0817944131- 3802671069

Sosotenitori-Ospedale-Santobono-Onlus-LOGO1Oggi 18 novembre alle 11,00 all’ospedale pediatrico Santobono, verrà inaugurato il Progetto Sogni D’Oro 2014/2015, la cui campagna di raccolta fondi è iniziata lo scorso anno con l’evento all’aeroporto, anche con il piccolo contributo dei sommelier dell’AIS Napoli.

Questi i risultati:

Nel 2014/2015 sono stati finanziati:

· tutti gli arredi per il reparto di Pediatria Sistematica;
· gli arredi della camera degli ustionati nel reparto di Chirurgia;
· due medicherie per il reparto di Chirurgia;
· 12 comodoni mamma per il reparto di Ortopedia;
· un carrello per le emergenze nel reparto Pediatria D’Urgenza;
· un banco reception e un frigo per il latte nel reparto di Pronto Soccorso;

Il valore totale del progetto è di 90.955 euro (per la trasparenza tutta la documentazione del progetto, su richiesta, è disponibile presso lo Studio Associato Dottori Commercialisti in via Pontano 42, Napoli).

IL PROGRAMMA DELL’INAUGURAZIONE:

- ore 11,00 – incontro nel reparto di chirurgia del dr. Tramontano e visita alle due medicherie e alle camere di degenza

- si prosegue poi nella visita al IV Piano nel reparto di pediatria del dr. Paolo Siani.

- se c’è il tempo visitiamo anche la pediatria d’urgenza, il pronto soccorso e ortopedia, dove ci sono altre donazioni del progetto

- Chiusura alle 13,00 con un aperitivo nello studio del dr. Tramontano con consegna delle pergamene di ringraziamento e dei fascicoli del progetto concluso, con foto di rito.

Un grande grazie da parte dei bambini, delle mamme, dei papà, dei nonni dal Santobono, per averci aiutato a costruire un ospedale migliore!

E il mio personale ringraziamento a Massimo FlorioGiorgio NapolitanoFosca TortorelliVincenzo BiancoRiccardo CaloneGabriele PollioAndrea PollioAndrea CerinoVincenzo CasilloDimitrios ConstantopulosEmiliano Cinque e Alessandro Pezzella.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

14 e 15 Novembre RE PANETTONE® arriva Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 12 - novembre - 2015Versione PDF

re panettoneRE PANETTONE® arriva a NAPOLI

Il celebre evento meneghino dedicato al grande lievitato delle feste
per la prima volta al Sud

Napoli, Grand Hotel Parker’s 14 e 15 novembre 2015

#repanettone2015

Re Panettone® raddoppia. L’unica grande vera manifestazione dedicata al tradizionale lievitato delle feste arriva per la prima volta al Sud. Sabato 14 e domenica 15 novembre, il Salone degli Specchi del Grand Hotel Parker’s di Napoli ospita la prima edizione partenopea di Re Panettone®, il celebre ed atteso evento dedicato al panettone artigianale d’eccellenza.
La kermesse porta nella capitale del Sud i grandi nomi della pasticceria nazionale, rinomati lievitisti e autentici artigiani del gusto: ciascuno presenterà le proprie produzioni, dal classico panettone milanese alle più originali varianti. Il pubblico ha la possibilità di assaggiare e acquistare i panettoni direttamente in sede ad un unico prezzo: 24 euro al kg. Tutti i panettoni presentati sono rigorosamente artigianali, realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita (i conservanti e i mono- e digliceridi utilizzati dall’industria), né semilavorati che ne facilitino la produzione artigianale, omogeneizzandone i sapori (lieviti disidratati e mix). L’obiettivo di Re Panettone è da sempre esaltare la naturalità, la qualità, la freschezza dei prodotti da una parte e la capacità tecnica e l’originalità creativa dell’artigiano dall’altra. Per questo i pasticcieri partecipanti sono selezionati dopo un’attenta valutazione e firmano una dichiarazione nella quale s’impegnano a non fare uso di questo tipo d’ingredienti.
Re Panettone Napoli nasce dall’incontro tra Stanislao Porzio ideatore di Re Panettone e Donatella Bernabò Silorata, giornalista e autrice del libro “I Panettoni del Sole”, e precede la due giorni milanese del 28 e 29 novembre. Per la prima volta dunque la manifestazione viene organizzata anche al Sud e in Campania perché è il territorio che negli ultimi anni si è particolarmente distinto nella produzione di lievitati di alta qualità.
La due giorni partenopea prevede momenti di degustazione, incontri con i pasticcieri, approfondimenti tematici e laboratori sensoriali. Accanto all’esposizione dei lievitati, il wine bar a cura dell’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli propone i migliori vini nazionali dolci, passiti e spumanti, in abbinamento ai panettoni.
Domenica 15, la Sala Ferdinando del Grand Hotel Parker’s, ospita tre incontri di approfondimento: alle 15.30 “Achille Zoia, il maestro dei maestri”, presenta Stanislao Porzio, organizzatore di Re Panettone; alle 16.30 “Sal De Riso e Alfonso Pepe, i best seller campani”, presenta Luciano Pignataro, Il Mattino; alle 17.30 “Mauro Morandin, figlio d’arte”, presenta Donatella Bernabò Silorata, giornalista.

Ideato e organizzato da Stanislao Porzio sin dalla sua prima edizione al Teatro Litta di Milano nel 2008, Re Panettone® è oggi un punto di riferimento per promuovere e valorizzare la cultura del panettone artigianale nel panorama nazionale. La manifestazione si svolge tradizionalmente a Milano a fine novembre ed è la prima manifestazione italiana, per importanza, dedicata al grande lievitato delle feste e si distingue per la selezione attenta dei maestri pasticcieri e dei prodotti presentati.

Re Panettone® NAPOLI, prima edizione – sabato 14 e domenica 15 novembre
· Organizzazione: Amphibia di Stanislao Porzio in collaborazione con Dipunto studio srl
· Partner: Molino Dallagiovanna, Giuso, Domori.
· Con la collaborazione del Grand Hotel Parker’s di Napoli; Casolaro Hotellerie; Ais Napoli; X-Novo Design.
· Sede: Grand Hotel Parker’s – C.so Vittorio Emanuele, 135 Napoli.
· Orari: sabato 14 novembre: dalle 11 alle 21.00; domenica 15 novembre dalle 11 alle 19.00.
· Ingresso libero
· Laboratori sensoriali e degustazioni guidate nella giornata di domenica 15 novembre: partecipazione gratuita previa prenotazione in loco al desk delle hostess
· Per acquistare i panettoni durante l’evento: i panettoni possono essere acquistati con la moneta di Re panettone che è il Pan-euro (1 Pan-euro equivale a 6 euro) acquistabile alle casse della manifestazione.
· La degustazione vini è gratuita previo acquisto di un calice al costo di 1 Pan-Euro

I 23 Pasticcieri:
CUCCHI – Milano DE RISO – Tramonti (Sa) DE VIVO – Pompei (Na) DI BIASE – Eboli (Sa) DOLCIARTE – Avellino FORNO SAMMARCO – San Marco in Lamis (Fg) GABBIANO – Pompei (Na)IL GIARDINO DI GINEVRA – Casapulla (Ce) IMERA – San Cataldo (Cl) LOMBARDI – Maddaloni (Ce) MARIGLIANO – Ottaviano (Na)  MAZZALI – Governolo (Mn)   MENNELLA – Torre del Greco (Na) MIMOSA – Tolentino (Mc) MORANDIN – Saint-Vincent (Ao) OPERA WAITING – Poggibonsi (Si) PEPE – S. Egidio Monte Albino (Sa) RIGACCI 48 – Cerbaia (Fi) SERVI – Roma STELLA – Rotondi (Av) TIRI – Acerenza (Pz) VARRIALE – Napoli VIGNOLA – Solofra (Av)

 

Le aziende vitivinicole:

Braida –Piemonte / Cantina del Taburno – Campania/ Dogliotti – Piemonte / Elio Perrone – Piemonte / Fattoria La Rivolta – Campania/ Feudo Luparello – Sicilia/Giorgio Pellissero – Piemonte/ Grotta del Sole – Campania/ La Spinetta – Piemonte/ Mastroberardino  – Campania/ Ognissole – Puglia/ Tenuta La Tenaglia – Piemonte / Villa Matilde – Campania

Liquori e Infusi:

E’ Curti – CampaniaPetrone – Campania

Ufficio stampa Dipunto studio www.dipuntostudio.it – 081 681 505.

www.repanettone.it informazioni: 02 2048 0319, 349 8469 856.

 

Tutti a Milano…Per vivere un’ENOZIONE!

Pubblicato da aisnapoli il 12 - novembre - 2015Versione PDF

Il-mago-OtelmaDomani a Milano la presentazione della Guida Vitae 2016 e poi sabato 14 e domenica 15 Novembre il 49° Congresso Nazionale AIS che quest’anno vivremo con un’emozione in più: siamo nella terna dei finalisti per l’assegnazione del Premio Surgiva 2016 che premia la delegazione dell’Associazione Italiana Sommelier più innovativa. Potete immaginare quanto siamo contenti già solo per il fatto di salire sul podio anche se non dovesse essere il gradino più alto. Adesso però, in ossequio ai riti propiziatori del diVINO Otelma, ungeremo il nostro palato con le miracolose acque del Maso Pianizza.
Che il “Sior Giulio” sia con noi.
Raccomandiamo a tutti i nostri “seguaci” di ripetere più volte lo stesso rito.

Grazie e incrociamo le dita.

Anche queste sono ‪#‎enozioni‬!

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

29 Ottobre, Riunione Gruppo Servizi Ais Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 26 - ottobre - 2015Versione PDF

10858473_10205919767460336_8063635777875394714_n

Il 29 ottobre presso Gourmeet in via Alabardieri n.8 dalle ore 17.30
avrà luogo la riunione annuale del gruppo di servizio della delegazione di Napoli dell’Associazione Italiana Sommelier, nel corso della quale saranno raccolte le iscrizioni al Gruppo Servizi Regionale per l’anno 2016.

I sommelier interessati sono invitati a partecipare in divisa di rappresentanza.

La quota di iscrizione di € 20 dovrà essere versata a mezzo bonifico bancario a:
ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA – B.C.C. DI CASAGIOVE
IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616

CAUSALE: ISCRIZIONE GSR AIS CAMPANIA 2016.

I colleghi che vantano crediti verso l’associazione possono richiedere di detrarre la quota dalle spettanze.

E’ gradito un cortese cenno d’adesione a massi68florio@gmail.com oppure 3932029429.

Massimo Florio
Responsabile G.S. Ais Napoli

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Il Giro del Mondo in otto bottiglie all’Enopanetteria

Il Giro del Mondo in 8 Bottiglie

29 Ottobre ore 20.30 euro 25

Enopanetteria i Sapori della Tradizione

Corso Europa n.125 Melito (Na)

Info e prenotazioni: 081.7117410

Palmer brut Champagne – Francia

Molitor Riesling QBA – Germania (Mosella)

Gruner Veltliner Brundlmayer – Austria

Chardonnay Veramonte – Cile

Saint Clair Sauvignon – Nuova Zelanda

Pinotage Fleur du Cap – Sud Africa

Sancerre Roger – Francia (Loira)

Porto Ten years Old Tawny – Portogallo

Degustazione tecnica a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca innaffiato da Blanquette.

Consegna dei diplomi da sommelier per i “ritardatari” del corso n.34. A seguire assaggeremo un piatto della tradizione napoletana cucinato dalla chef resident Raffaela Verde con la pasta beneventana RUMMO. #Saverummo, Un pacco di pasta fa la differenza!

11863345_10152960088476148_4857154773375847885_nSabato 19 settembre dalle 19, al Nabilah è WINE FEST, un gustoso e “sonoro” evento in riva al mare volto alla scoperta, in chiave responsabile, dei sapori e delle tradizioni Partenepeo-Flegrei.
Un evento organizzato in collaborazione con DROP, con la partecipazione dell’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli e con Cantine Astroni, Fabrizio Erbaggio, Salvatore CauteroLe Charcutier“, Luca EspositoLa Locanda del Testardo” e Leopoldo Infante.

In degustazione:
Piedirosso dei Campi Flegrei DOC “Colle Rotondella”, Falanghina dei Campi Flegrei DOC “Colle Imperatrice” e Astro Spumante di Falanghina –Cantine Astroni;
 Selezioni di vini e champagne delle più rinomate zone vitivinicole francesi – a cura di Fabrizio Erbaggio
 Panino con mozzarelline del Caseificio Agneta e prosciutto di Parma 24 mesi stagionatura – Salvatore Cautero “Le Charcutier”
 Frittura e crostone pane, mare e fantasia – Luca Esposito “La Locanda del Testardo”
 Taralli pepe e mandorle – Leopoldo Infante

Pensato da promuovere e avvicinare i giovani al concetto del social drinking (& eating), del bere (e mangiare )bene, in maniera responsabile ,in altre parole al consumo di alcol non per il gusto di stordirsi, ma per il piacere di gustare qualcosa di buono e in compagnia, di “bere poco, ma bere bene”.
Il Wine Fest sarà pertanto non solo una festa, ma un’opportunità di approfondimento della cultura enogastronomica locale, testimonianza culturale della tradizione, in chiave responsabile.
A fare da sfondo al percorso gustoso ci sarà M’Barka Ben Taleb con il suo ultimo lavoro discografico “Passion Fruit” e con lei sul palco il violoncellista Michele Arcangelo Caso, e gli Spaghetti Style, sette musicisti on stage.
A seguire:
Dj Roberto Funaro
Dj Cerchietto
Dj Danilo de Santo

Food, Wine & Music gli ingredienti ci sono tutti, buon cibo, ottimo vino e tanta buona musica, per una splendida serata in riva al mare.

Vi aspettiamo!

Ingresso Free fino alle 23.00
Info e prenotazione tavoli // 3396931169
Nabilah: Via Spiaggia Romana, 15

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

‘A Marenna e ‘o vino

Sesta Edizione

Venerdi 25 settembre 2015 ore 20:30

Quota di partecipazione di 20 euro
Prenotazione obbligatoria

Enopanetteria I Sapori della Tradizione
Corso Europa n.125 Melito (Na)
Info e prenotazione 081 711 7410 cell. 339 4777095

Dress code: cappellino di carta da pittore e pettorina catarifrangenti

12002312_734617883346192_8639473246520451832_n

Per il sesto anno consecutivo all’Enopanetteria I Sapori della Tradizione si terrà il tradizionale evento ‘A Marenna e ‘o Vino in compagnia degli amici del Club Maccheronico. La formula è sempre la stessa: replicare il momento clou della giornata tipo in un cantiere edile, ovverosia il classico pranzo con ‘a marenna. Ad attendere i partecipanti un cantiere enogastronomico, perfettamente allestito in tutti i dettagli, al quale si potrà accedere per motivi di sicurezza solo con un rigido dress code: cappellino di carta e dispositivi di protezione individuali. Stefano Pagliuca preparerà delle piccole pagnotte di pane che saranno farcite con polpette al ragù; salsiccia, provola e peperoni; parmigiana di melanzane; mozzarella e peperoncini e altre fantasie della chef resident Raffaella Verde. La regina della pausa pranzo dei vecchi mastri muratori sarà accompagnata da vini rigorosamente raffreddati in “cardarelle” con ghiaccio.  Le verdure servite come companatico, saranno di Imma Migliaccio, titolare dell’omonima azienda agro-biologica ABIM. I fravecatori si disseteranno con i vini della Tenuta Iovine (immancabile il tradizionale Gragnano), delle Cantine Matrone (di proprietà dell’amico INDòvino Andrea Matrone) e dei Feudi di San Gregorio (soprattutto con il Dubl), perché la nostra sia veramente una marenna chic.

Non mancheranno altre sorprese che saranno comunicate a tutti gli instancabili fravecatori via facebook dalla puntuale D.L. di Groucho 1 Fiore ( Antonio Fiore), Tommaso Luongo e Lello Cimmino.

Dulcis in fundo una torta a forma di “mattone” a cura della Delizia di Patrizia.

Che la Marenna sia con voi.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags