Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Metti una sera insieme 3 realtà italiane…

Pubblicato da aisnapoli il 12 - ottobre - 2017Versione PDF

19060000_426867284378505_2831168270509969833_n17, 18 e 19 Settembre c’è Ischia Safari, manifestazione giunta alla terza edizione, quest’anno con un significato in più: il sostegno delle vittime del terremoto del 21 agosto. Una parata di chef, maestri pizzaioli e pastry chef per un tour nei luoghi dei sapori ischitani. Sponsor dell’evento l’Associazione Italiana Sommelier che sarà presente con i suoi sommelier agli eventi del 18 e 19 Settembre.
Il progetto ideato dagli Chef Nino di Costanzo Pasquale Palamaro punta ad accendere i riflettori sull’eccellenza dell’enogastronomia campana a livello nazionale, celebrata anche con il primato della Regione nel riconoscimento delle celebri stelle Michelin. Due amici, due chef con in comune l’attaccamento all’Isola di Ischia che li ha visti nascere, crescere e rendere omaggio alla loro terra attraverso la loro passione: la cucina.

La tre giorni tra terra e mare, tra stelle e cucina, ha inizio domenica 17 settembre con il Professional Cooking Session al Centro Congressi del Regina Isabella. Alla presenza di oltre 300 operatori del settore dell’isola, rinomati chef stellati, ospiti della terza edizione di ISCHIA SAFARI, guideranno una sessione formativa, con dimostrazioni pratiche, sulle più attuali tecniche utilizzate in cucina.

ISCHIA SAFARI prosegue poi lunedì 18 settembre con la Grande Festa con chef, pizzaioli e pasticceri nella suggestiva cornice di un parco termale di oltre 9 ettari adagiato nella splendida Baia di San Montano: il Negombo. Qui professionisti dell’arte culinaria metteranno al centro delle loro creazioni ingredienti di grande qualità: la migliore dispensa del patrimonio gastronomico italiano.

L’iniziativa si conclude martedì 19 settembre con la consueta Cena di Gala, nell’incantevole cornice dell’Albergo della Regina Isabella, a bordo mare sotto un un romantico manto di stelle. La cena gourmet è realizzata grazie alla collaborazione di chef stellati che proporranno un menù esclusivo. Pino Cuttaia del ristorante La Madia, lo chef pasticcere Antonino Maresca, i fratelli Cerea del ristorante da Vittorio a Brusaporto e Salvatore Elefantedel ristorante L’Olivo del Capri Palace insieme ad altri insigni colleghi delizieranno i palati degli ospiti con le loro creazioni culinarie. Il ricavato della cena sarà destinato alla formazione di studenti meritevoli del settore della ristorazione. Nell’edizione 2016 i fondi sono stati destinati agli studenti dell’istituto alberghiero Telese di Ischia; quest’anno saranno destinati ad un istituto alberghiero umbro e al sostegno delle vittime del terremoto dello scorso 21 Agosto.

FESTA AL NEGOMBO 18 Settembre ore 19.30 euro 45

Presso il Parco Termale Negombo, con Chef, Pizzaioli e Pasticceri.

Info e prenotazioni : www.ischiasafari.it

Una location adatta a soddisfare l’ampia partecipazione di appassionati prevista. Un parco, di oltre nove ettari, adagiato nella splendida baia di San Montano: un lungo litorale di sabbia finissima, quattordici piscine e un giardino botanico ancorato alla tradizione contadina del luogo. Oltre 70 professionisti tra Chef, Pizzaioli e Maestri Pasticceri che metteranno, al centro delle loro creazioni, ingredienti di grande qualità, che rappresentano la migliore dispensa del nostro patrimonio gastronomico.

Nell’edizione di quest’anno, la formula del buon gusto è:

[(Tradizione + Territorio) x Ricerca] = Buongusto

il Parco Termale Negombo si conferma la location ideale per ospitare tutti i protagonisti di Ischia Safari, Chef, Pastrychef, Pizzaioli e Artigiani del Gusto, in una serata dedicata alla scoperta dei sapori della tradizione. Preparazione di ricette gustose, pizza napoletana, prodotti di nicchia, degustazione dei migliori vini locali e nazionali.

MASTER CLASS TRENTODOC 19 Settembre ore 16 euro 20

Degustazione Trentodoc

Trentodoc Bellaveder Brut Nature Riserva 2012
Trentodoc Moser Brut Nature 2011
Trentodoc Letrari Dosaggio Zero Riserva 2010
Trentodoc Revì Paladino Riserva 2011
Trentodoc Abate Nero Domini 2010
Trentodoc Altemasi Riserva Graal 2009
Trentodoc Rotari Flavio 2008
Trentodoc Ferrari Riserva Lunelli 2008

Posti limitati.
Info e prenotazioni : www.ischiasafari.it

Maurizio Filippi, migliore sommelier AIS 2016, guiderà una degustazione di TrentoDoc organizzata da AIS, Associazione Italiana Sommelier. TrentoDoc è uno pregiato spumante metodo classico di montagna, tra i migliori d’Italia, che nasce da uve coltivate fino ad un massimo di 800 m.s.l.m.. L’altitudine influisce positivamente sull’acidità, le escursioni termiche esaltano la varietà dei profumi rendendo lo spumante intrigante, subito riconoscibile come unico metodo classico di montagna. Il wine tasting è organizzato per martedì 19 Settembre alle ore 16 presso la Sala Azzurra de L’Albergo della Regina Isabella ed è rivolto a operatori e appassionati.

Solo 40 i posti disponibili su prenotazione.

GALA DINNER 19 Settembre ore 20.30 euro 200

Info e prenotazioni : www.ischiasafari.it

L’appuntamento è al ristorante Indaco del Regina Isabella dove vari Chef stellati collaboreranno alla creazione di un menù esclusivo, per un evento socialmente utile. Pino Cuttaia del ristorante La Madia, Antonino Maresca (chef pasticcere), i fratelli Cerea del ristorante da Vittorio a Brusaporto e Salvatore Elefante del ristorante L’Olivo del Capri Palace ed altri chef ancora prepareranno una cena gourmet, nella meravigliosa cornice de L’Albergo della Regina Isabella, a bordo mare e sotto un incantevole manto di stelle. Si svolgerà Martedì 19 Settembre, diventando nel tempo una consuetudine, al ristorante Indaco de L’Albergo della Regina Isabella che ospiterà in ogni edizione importanti interpreti della cucina d’autore. Rappresenta l’appuntamento ‘glamour’ dell’evento, una serata charity per sostenere il progetto Giovani in Cucina che l’Associazione Saperi e Sapori, organizzatrice di ISCHIA SAFARI, sostiene e promuove.

Buon Natale e buon 2017!

Pubblicato da aisnapoli il 21 - dicembre - 2016Versione PDF

AUGURI_AIS_banner_sitoCari Associati,

è consuetudine per tutti negli ultimi giorni dell’anno tracciare il bilancio del periodo trascorso. Lo fanno le aziende, lo fanno le famiglie, lo facciamo naturalmente anche noi dell’Associazione Italiana Sommelier, consapevoli che la peculiarità del nostro rendiconto non può essere di esclusiva natura materiale.

Le testimonianze positive del nostro bilancio non possono essere soltanto i numeri e le percentuali, che anche quest’anno ci premiano, bensì le attestazioni di stima, di riconoscenza e di incoraggiamento che ci giungono da ogni parte, confermando la sempre più elevata considerazione di cui gode la nostra Associazione. Ne siamo orgogliosi perché si tratta di una credibilità guadagnata sul campo grazie alla competenza e alla serietà dimostrate nel tempo, unite alla capacità di saperci donare agli altri con generosità e altruismo.

Senza dimenticare che il patrimonio più grande per un’Associazione sono le persone che vi aderiscono e il risultato più gratificante è riuscire a soddisfare i loro desideri e anticipare le loro aspettative.

Nel ringraziarvi per quanto avete fatto per il nostro sodalizio, mi auguro che questo entusiasmo costituisca un buon presupposto per festeggiare serenamente il Natale e per accogliere il nuovo anno con responsabile ottimismo.

Buon Natale e buon 2017, Amici cari.

Antonello Maietta
Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier

MINISTERO AGRICOLTURA E ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER INSIEME PER LA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO

12604744_982025578550956_3337994839601412216_oPatrocinio MIPAAF alla Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio nell’ottica di una stretta collaborazione tra Ministero e AIS. Presentato a Milano nell’ambito di Olio Officina il progetto didattico per i futuri comunicatori dell’olio

La sesta edizione della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio, in programma in contemporanea nelle diverse regioni italiane il 21 maggio 2016, sancisce la fattiva collaborazione tra il Ministero e l’Associazione Italiana Sommelier, nell’ottica di una crescente divulgazione del patrimonio culturale che vino e olio rappresentano per l’Italia.
Primo passo la concessione del patrocinio che, come sottolinea il Presidente di AIS Antonello Maiettanon si intende come un semplice ancorché graditissimo riconoscimento al valore della Giornata, ma si pone come il consolidamento di una collaborazione volta alla diffusione capillare di informazioni utili al consumatore e ad una ulteriore possibilità di interfaccia tra Pubblica Amministrazione ed addetti ai lavori“.
Per questo motivo il Dipartimento interessato sarà l’ICQRF, ovvero quello preposto al controllo della qualità e dunque alla prevenzione ed al contrasto delle frodi alimentari.
Durante la manifestazione appena conclusa a Milano, Olio Officina, sul palco sono saliti insieme al curatore e ideatore dell’evento, Luigi Caricato, Antonello Maietta e Oreste Gerini, direttore dell’ICQRF e proprio Gerini ha sottolineato come la funzione collaborativa tra Ente e produttore sia fondamentale per garantire il rispetto delle normative e la loro corretta applicazione.
Il tema della Giornata Nazionale 2016 sarà legato all’etichettatura di vino e olio, argomento estremamente attuale, alla luce delle recenti disposizioni di legge e particolarmente caro ai consumatori, che attraverso la lettura di quanto indicato sulle confezioni possono reperire le informazioni fondamentali al riconoscimento della tipologia e delle caratteristiche del prodotto.
Le conferenze del 21 maggio prossimo si terranno per ogni regione in luoghi simbolo della Cultura vitivinicola e olearia, rappresentazione di qualità e tradizione dell’eccellenza produttiva italiana.
Sempre ad Olio Officina, Maietta e Caricato hanno presentato i nuovi corsi per i comunicatori dell’olio, percorso formativo parallelo e autonomo che andrà ad arricchire l’offerta didattica di AIS.

 Quale miglior modo di festeggiare i primi 50 incredibili anni della più importante Associazione Sommelier in Italia se non con un grandioso banco di degustazione?

E così ci apprestiamo a celebrare un compleanno storico a ricordo di uno dei più importanti momenti avvenuti nel mondo della cultura del vino negli ultimi decenni: la nascita dell’Associazione Italiana Sommelier, avvenuta proprio a Milano, il 7 Luglio 1965 alle ore 18.30 presso un notaio cittadino.
Soci fondatori furono il prof. Gianfranco Botti, Jean Valenti, il dott. Leonardo Gerra ed Ernesto Rossi.
I Soci AIS sparsi in tutta Italia sono oggi oltre 35 mila, un numero straordinario.

Il 7 luglio 2015 apriremo quindi i festeggiamenti con un incredibile banco di degustazione che sarà seguito da altri momenti monografici durante il corso della giornata.

Saranno presenti a questa bellissima giornata più di 140 aziende provenienti da tutta Italia, che hanno deciso di essere con noi per rivivere insieme quello storico momento e cominciare a pensare ai prossimi 50 splendidi anni ancora insieme.

 

ANNULLO FILATELICO

Dalle 11.00 alle 19.00 sarà presente una postazione mobile di Poste Italiane per l’annullo filatelico commemorativo dei 50 anni dell’AIS. L’operazione di timbratura avverrà soltanto in quel giorno, dopodiché il timbro verrà inviato a Roma al Museo Storico delle Poste. Il francobollo sarà in sequenza casuale uno dei 15 che compongono l’ultima emissione dedicata alle DOCG Italiane.

Poste Italiane ha realizzato tre cartoline filateliche, che potranno essere acquistate il giorno stesso. Chi non potrà partecipare all’evento avrà comunque la possibilità di prenotare le cartoline all’indirizzo ais@aisitalia.it.

Aziende presenti

VALLE D’AOSTA
Ottin

PIEMONTE
Antoniolo, Antoniotti, Barale, Braida Giacomo Bologna, Brovia, Castello di Neive, Cavallotto, Elio Perrone, Giacomo Fenocchio, La Scolca, La Spinetta, Le Piane, Malvirà, Nicola Bergaglio, Paolo Scavino, Pelissero, Prunotto, Sottimano, Tenute Sella, Travaglini

LOMBARDIA
Berlucchi, Bersi Serlini, Bruno Verdi, Ca’ del Bosco, Castello Bonomi, Caven, Chiara Ziliani, Ferghettina, Fratelli Berlucchi, Il Mosnel, Le Fracce, Le Marchesine, Monterossa, Nino Negri, Ricci Curbastro, SoloUva, Tenuta Roveglia, Villa Crespia

VENETO
Al Canevon, Allegrini, Astoria, Ca’ Lojera, Cavalchina, Cecchetto, Cesari, Fattori, Gamba, Maculan, Malibràn, Nino Franco, Roccolo Grassi, Romano Dal Forno, Tanorè, Vignalta, Villabella

TRENTINO
Endrizzi, Ferrari, Pisoni, Tenuta San Leonardo

ALTO ADIGE
Cantina di Andriano, Cantina di Terlano, Cantina di Termeno – Tramin, Cantina Nals Margreid, Elena Walch, Lorenz Martini, Tenuta Alois Lageder

FRIULI VENEZIA GIULIA
Borgo San Daniele, Collavini, Lis Neris, Livio Felluga, Livon, Petrucco, Ronco Blanchis, Schiopetto, Scubla, Vie di Romans, Villa Russiz, Volpe Pasini

LIGURIA
Bio Vio, Lvnae, Terre Bianche

EMILIA ROMAGNA
Drei Donà Tenuta La Palazza, Medici Ermete

TOSCANA
Baracchi, Boscarelli, Brancaia, Caiarossa, Capezzana, Castello Banfi, Castello di Volpaia, Col d’Orcia, Fattoria Le Pupille, I Balzini, Le Casalte, Marchesi Gondi, Monteverro, Ormanni, Piaggia, Podere Poggio Scalette, Podere Sapaio, Querciabella, Sangervasio, San Felice, Stefano Amerighi, Tenuta il Poggione, Tenuta Sette Ponti, Tenuta Vitereta, Tenute Folonari, Tenute Silvio Nardi

UMBRIA
Arnaldo Caprai, Falesco, Lungarotti, Sportoletti, Tenuta Bellafonte

MARCHE
Bucci, Il Pollenza, Mancini, Sartarelli, Umani Ronchi

LAZIO
Antiche Cantine Migliaccio, Merumalia, San Giovenale, Sergio Mottura

ABRUZZO
La Valentina

CAMPANIA
Casa D’Ambra, Marisa Cuomo, Montevetrano, Quintodecimo

PUGLIA
Agricole Vallone, Gianfranco Fino, Severino Garofano

BASILICATA
Basilisco, Cantine del Notaio, Elena Fucci

CALABRIA
Librandi

SICILIA
Alessandro di Camporeale, Florio, Passopisciaro, Tasca d’Almerita

SARDEGNA
Argiolas, Attilio Contini, Giovanni Battista Columbu, Sella & Mosca

 
Per informazionieventi@aismilano.it

Data
Martedì 7 luglio 2015
ore 15.30 – Apertura Banco di Assaggio
ore 19.30 – Chiusura (accesso in sala sino alle 19.00)
Sede
Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale e agli operatori del settore accreditati.

 

SEMINARI

Le sueguenti attività richiedono la prenotazione attraverso il sistema online di AIS Milano.

 

16.00 – Seminario La Franciacorta

16.00 – Seminario: I Bianchi della Campania

18.15 – Seminario: La Mitteleuropa

18.15 – Seminario: I Bianchi della Borgogna

21.00 – Talk show con i protagonisti della storia di AIS – Verticale di Barbacarlo

Gerardo Sacco e il tastevinÈ in Calabria che si accende la fiaccola della passione, pronta a fare il giro d’Italia.
Saranno 22 i delegati regionali, o meglio i tedofori, che la condurrano di regione in regione per giungere a Milano nel giorno della presentazione ufficiale di Expo 2015, previsto domenica 7 luglio.

Ma di cosa si tratta?

L’AIS, Associazione Italiana Sommelier, compie 50 anni, un traguardo che non avrebbe potuto non festeggiare con tutti i suoi figli, decidendo quindi di far loro visita e abbracciarli tutti simbolicamente attraverso questa speciale staffetta di tedofori.
La Teda non può che essere rappresentata dal “Tastevin”, simbolo dei sommelier e strumento dell’arte della degustazione.

L’opera in argento 925/000 cesellata e sbalzata interamente a mano è un’opera unica dell’artigiano orafo calabrese Gerardo Sacco.
Essa riproduce un Tastevin di 800gr di metallo lunare e un diametro di 30 cm, con 22 bolle e perle, incavi propri del famoso strumento dei sommelier, che rappresentano i delegati italiani con al centro la riproduzione di Dioniso.

L’opera verrà presentata dal Maestro Gerardo Sacco al “Calabria Wine Charme“, evento enogastronomico dedicato al connubio tra donne e vino, che si terrà domenica 8 marzo a Lamezia Terme a Palazzo Nicotera, dalle 18 alle 21.
L’evento è promosso dai sommelier dell’ Associazione Italiana Sommelier Calabria in collaborazione con l’Associazione Le Donne del Vino e l’amministrazione del Comune Di Lamezia Terme.

www.gerardosacco.com
store.gerardosacco.com

28 Febbraio, RINNOVA LA TUA FIDUCIA. L’UNIONE FA L’AIS.

Pubblicato da aisnapoli il 26 - febbraio - 2014Versione PDF

rinnovo_2014È iniziata in questi giorni la campagna di rinnovo delle iscrizioni all’Associazione Italiana Sommelier per il 2014, che terminerà il 28 febbraio.

Tra i molteplici vantaggi, la novità sarà l’invio della Guida ai migliori vini d’Italia e della rivista trimestrale, realizzate da quest’anno interamente al nostro interno e rinnovate nella grafica e nei contenuti.

I Soci AIS potranno inoltre accedere, a condizioni di assoluto privilegio, al prossimo Vinitaly dal 6 al 9 aprile 2014 e a tutti gli eventi e le degustazioni che l’Associazione Italiana Sommelier organizzerà sul territorio nazionale attraverso le Associazioni territoriali e all’estero con i Club AIS. Vivranno con noi da protagonisti la Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio, prevista per sabato 17 maggio 2014.

L’opportunità maggiore sarà quella di poter condividere, con oltre 30.000 colleghi, una comune passione, uno stile di vita e l’orgoglio di appartenenza all’Associazione Italiana Sommelier, la più grande e qualificata organizzazione del vino nel mondo.

È possibile rinnovare la quota scegliendo una delle seguenti modalità di pagamento:

- Bollettino pre compilato allegato all’ultimo numero della rivista

- Visitare la pagina Internet Rinnovi Online e seguire le istruzioni per effettuare il pagamento tramite Carta di Credito (escluso Diners Card e American Express)

- C/c postale n. 58623208 intestato ad “Associazione Italiana Sommelier Viale Monza 9, 20125 Milano” – Indicare nella causale “Quota associativa 2014″

- Bonifico presso “Banco Posta” intestato ad “Associazione Italiana Sommelier”
IBAN: IT 83 K 07601 01600 000058623208 (aggiungere per versamenti dall’estero codice SWIFT: BPPIITRRXXX) – Indicare nella causale “Quota associativa 2014″

- Bonifico bancario presso “Banca Prossima – Gruppo Intesa San Paolo” – P.za Paolo Ferrari 10 – 20121 Milano intestato ad “Associazione Italiana Sommelier”
IBAN: IT 61 X 03359 01600 100000070370 (aggiungere per versamenti dall’estero codice SWIFT: BCITITMX) – Indicare nella causale “Quota associativa 2014″

La quota associativa è di 80 euro.

Il rinnovo dell’iscrizione entro e non oltre il termine previsto darà diritto al voto in Assemblea e nelle elezioni per il rinnovo degli organi sociali nazionali e regionali.

RINNOVA LA TUA FIDUCIA. L’UNIONE FA L’AIS.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 23 nov 2017 al 23 nov 2017 alle ore:20:00

      23 Novembre, Napoli si tinge di giallo con il Collio day

      Mancano: 5 giorni e 10:53 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags