Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

50928414_2222113868041363_3873363913131163648_n

La Bottega dei Semplici Pensieri presenta tutte le iniziative del 2019 in una serata di festa e solidarietà.  

Venerdì 8 febbraio ore 19 | Villa Eubea, Cuma 

Sarà un anno di semplici pensieri e ambiziosi progetti. Venerdì 8 febbraio, dalle ore 19, a Villa Eubea a Cuma (via Monte Cuma, 3) la Bottega dei Semplici Pensieri presenta il programma delle iniziative del 2019: dall’Apecar che porta in giro aperitivi e cocktail preparati dai ragazzi al corso di formazione per Barman, sino al grande evento di maggio di Semplicemente Chef. È in grande attività la Onlus costituita nel 2012 dai familiari di ragazzi down o con lieve deficit intellettivo allo scopo di valorizzare le capacità dei ragazzi e dare loro formazione professionale post scolare e concrete opportunità di inserimento lavorativo e inclusione sociale. Dal 2012 ad oggi, l’Associazione - che opera a Quarto, in provincia di Napoli - è cresciuta per numeri e progetti: oggi sono circa 20 i ragazzi che gravitano intorno all’Associazione, hanno un’età compresa tra i 20 e i 30 anni. I tanti volontari impegnati quotidianamente in Bottega offrono loro occasioni di formazione, crescita personale, laboratori didattici (teatro, autonomia, artigianato), uscite sul territorio e momenti di incontro, confronto e gioco. La serata di venerdì 8 febbraio sarà l’occasione per presentare al pubblico, ai media e a potenziali sostenitori l’Associazione e tutti i progetti del 2019, in particolare:

Il Brindisi Solidale. È il progetto di bar itinerante realizzato grazie alla nuova Apecar dell’Associazione. In occasioni di eventi privati (feste, matrimoni etc.) o pubblici, l’Apecar con i ragazzi dell’Associazione, coadiuvati da tutor, è attrezzata per servire cocktail o caffetteria unitamente a finger food salati o piccola pasticceria. Chi sceglie il “brindisi solidale” non solo testimonia il proprio impegno nel sociale ma dà un segnale importante sulla fattibilità di iniziative lavorative con ragazzi diversamente abili. A sostegno dell’iniziativa si sono già resi disponibili partner importanti e qualificati come l’azienda vitivinicola Cantine Astroni, l’ A.I.S. (associazione italiana Sommelier) e l’Azienda “Casa Infante”. A Maggio l’Apecar della Bottega parteciperà alla XII edizione di Wine&Thecity.

 

Semplicemente Chef. È un progetto che prevede un corso di formazione in cucina per ragazzi diversamente abili e, a seguire, una competizione gastronomica tra squadre. L’iniziativa,

già realizzata nel 2016-2017 grazie al finanziamento della Fondazione Grimaldi, combina formazione e gioco e ha un grande impatto motivazionale sui ragazzi. La sfida vede insieme diverse squadre formate da ragazzi diversamente abili che studiano presso Istituti alberghieri di Napoli e della Provincia. Dopo un periodo di preparazione e formazione di circa 7 mesi, le squadre si affrontano in una vera e propria gara culinaria durante la quale si cimentano nella preparazione di un antipasto, un primo e un dessert. Il Progetto è stato rifinanziato dalla Fondazione Grimaldi anche per il 2018-2019 e comprenderà, per rendere l’offerta formativa più  completa, anche il servizio di sala. Di  conseguenza verranno inseriti  nel corso di formazione e nella successiva competizione, anche dei ragazzi addetti al servizio ai tavoli.  Come per l’edizione 2016-2017 una giuria di cuochi stellati, critici gastronomici e giornalisti enogastronomici, decreterà i vincitori, e questi ultimi prenderanno parte a degli stage formativi presso aziende importanti del settore food & beverage

 

Ke Bar. È la prima vera esperienza di lavoro dei ragazzi della Bottega. Si tratta in realtà di uno stage formativo che tocca l’organizzazione e la gestione di un piccolo bar all’interno di una scuola di Pozzuoli la “Multicenter School”. Ke bar è aperto ogni giorno dalle 8 alle 18 compreso il sabato mattina, vi lavorano a turno tutti i ragazzi dell’Associazione guidati da due giovani volontari. Si preparano caffè e cappuccini, si servono bibite e prodotti da banco. I ragazzi lavorano in un ambiente protetto, giovane e stimolante, imparano a confrontarsi con il pubblico e al tempo stesso gli alunni della scuola si relazionano con la “diversità” ed un mondo a tanti sconosciuto. Rappresenta comunque, per tutti, un grande momento di crescita, di convivenza e di integrazione sociale.

Progetto Barman. È un corso di formazione per Barman con lo scopo di ampliare le competenze dei ragazzi e quindi le opportunità di inserimento lavorativo. L’Associazione è attualmente impegnata nel reperire i fondi per la realizzazione del progetto ritenuto importante anche ai fini formativi  per le attività progettuali del Ke Bar e dell’Apecar.

Raccogliendo mi trasformo. E’ un importante stage formativo nonché momento di aggregazione iniziato nel 2016 e realizzato con il supporto dell’Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Agraria. È pensato con l’intento specifico di avvicinare i ragazzi alla natura e alla coltivazione della  terra perché  condividano l’impegno di una giornata di lavoro ma anche la soddisfazione finale del raccolto. Il Dipartimento di Agraria  mette a disposizione dei ragazzi  il proprio personale qualificato e un terreno sito  presso  il Centro di sperimentazione di Castel Volturno  idoneo alla coltivazione del granoturco rosso. Il progetto per il primo anno segue tre diverse colture: l’uva per la vendemmia, il  granoturco per la farina, le melanzane dell’orto per le conserve . Il secondo anno, nel mese di giugno comincia la raccolta della frutta, e si pianta il mais  per la farina di granturco. I prodotti così ottenuti vengono trasformati presso aziende certificate e autorizzate e pertanto possono essere utilizzati per la raccolta fondi contribuendo a rendere questo progetto auto sostenibile e duraturo nel tempo.

 Le bomboniere solidali. È il laboratorio artigianale che l’Associazione riserva alla creazione di bomboniere. Ha il duplice scopo di stimolare la fantasia dei ragazzi, migliorarne le loro capacità manuali e rendere produttivo il loro lavoro. Si tiene presso la sede della Bottega, sotto la guida di volontari, generalmente due volte la settimana. Il catalogo di oggetti viene aggiornato poco alla volta con l’aiuto dei volontari, grazie all’ impegno dei ragazzi.

La serata di Venerdì 8 febbraio vede la partecipazione di Marco Postiglione ed Edo Faiella della Poptarts U2 Tribute Band Napoli che si esibiranno in un duo acustico aspettando l’uscita (marzo 2019) del CD Live at Freqency registrato durante i live del 2016 e 2018 e il cui ricavato sarà destinato a sostenere le attività dell’Associazione. Sono tanti gli amici e i mecenati che da anni supportano la Bottega dei Semplici Pensieri con il loro tempo, le competenze, i prodotti: Birra KBirr, Cantine Astroni, Concettina 3 Santi – Ciro Oliva, I Fratelli Caponi, Marco Infante Casa Infante, Michele Grande La bifora, Multicenter School, Michele Pelliccia chef della Bottega, Pasticceria Di Costanzo, Vero.

1000 Gourmet Pizzeria con la Bottega dei Semplici Pensieri

Pubblicato da aisnapoli il 20 - dicembre - 2017Versione PDF

bottega_1000gourmet-131000 Gourmet Pizzeria
ogni palato è un mondo

1000 Gourmet perché ogni palato è un mondo e sono almeno mille i palati da soddisfare. È questo il concept con cui nasce 1000 Gourmet Pizzeria, il nuovo indirizzo di Chiaia che vuole raccontare una pizza diversa: da farine non raffinate, gastronomica, gluten free, in versione senza lattosio, creativa per la sperimentazione di impasti aromatizzati, servita a spicchi per un nuovo rito di consumo.

Un progetto che nasce per soddisfare nuovi segmenti di mercato e un pubblico sempre più consapevole, curioso ed esigente. Giuseppe Maglione è lo chef pizzaiolo, terza generazione di una famiglia di pizzaioli. Irpino di origine e classe 1978, dalla nonna Anna Daniele, pizzaiola negli anni Trenta nei vicoli di Napoli, ha imparato l’arte bianca, arte che ha affinato nel tempo muovendosi tra tradizione e nuove sperimentazioni. . Il disco della pizza diventa dunque la base di sperimentazioni gastronomiche, di incontri di territori e sapori: la patata viola con lo speck dell’Alto Adige Igp, i fichi bianchi del Cilento con il lardo e il Gorgonzola Dop, ed ancora il Fior di latte di Agerola e la ‘Nduja di Spilinga. Al centro c’è la ricerca e la selezione di materie prime di eccellenza: ingredienti freschi, certificati e di qualità, rigorosamente italiani. Sono salumi e formaggi artigianali a marchio Dop o Igp, Presidi Slow Food, produzioni da colture biologiche o comunque da filiera corta e controllata. La stessa attenzione si riscontra nella carta del beverage che prevede una nutrita offerta di vini e di birre artigianali e come bevande non alcoliche esclusivamente etichette alternative di Bio cola, Bio aranciata e Bio chinotto.

Il menu di 1000 Gourmet si presenta come una continua scoperta delle migliori produzioni italiane, dalla Sicilia alle Alpi; è un invito alla degustazione, a sperimentare nuovi abbinamenti. Da qui l’idea di servire a spicchi le pizze su eleganti dischi di pietra lavica per consentire l’assaggio di più pizze e un vero e proprio percorso gastronomico. La proposta pizze viene scandita in diverse sezioni: 1000 Tradizioni, 1000 Territori, 1000 Colori, 1000 Gourmet e infine 100 Impasti. Gli “Impasti aromatizzati” rappresentano la ricerca più ardita di Giuseppe Maglione: sono tre impasti che spingono il palato ad una nuova percezione. Al Limone per la pizza “Carpaccio con carpaccio di manzo, rucola e scaglie di parmigiano” e per la pizza “Gamberi e agrumi”; alle Noci per la pizza “Pere e Gorgonzola” e quella “Noci e pecorino Carmasciano”. Ed infine l’impasto al Cacao per la pizza “Sarda con cipolle in agrodolce e sarde” e la pizza “Emozionando” con burrata di bufala, alici marinate e guanciale croccante.

La pizza senza glutine è l’altro punto di forza di 1000 Gourmet: preparata con farina certificata e lavorata in ambiente separato, viene infornata in un forno dedicato senza rischi di contaminazione. Ai consumatori celiaci è stata dedicata un’attenzione particolare: dall’antipasto al beverage con l’offerta di birre senza glutine.
Completano l’offerta gastronomica di 1000 Gourmet i taglieri di salumi e formaggi, le insalate, gli sfizi e i fritti e i dessert.
Gusto e salute, creatività ed artigianalità sono dunque i valori su cui si fonda 1000 Gourmet.

Martedì 19 dicembre, alle ore 21, la nuova pizzeria 1000 Gourmet ha ospitato i ragazzi della Bottega dei Semplici pensieri per una serata che ha unito ricerca gastronomica e impegno sociale.

I ragazzi della Onlus La Bottega dei Semplici Pensieri – che dà opportunità ai ragazzi diversamente abili – hanno affiancato il personale di sala in in qualità sommelier, dopo un percorso formativo che hanno sostenuto con l’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli. L’incasso della serata ha sostenuto le attività e i progetti dell’Associazione La Bottega dei Semplici Pensieri costituita nel 2012 da familiari di persone down o con lieve deficit intellettivo con lo scopo di formare i ragazzi professionalmente e avvicinarli al mondo del lavoro per un inserimento sociale concreto restituendo loro dignità e valore.

1000 Gourmet – Via San Pasquale a Chiaia, 41 – tel 081 406914 www.1000gourmet.it

ufficio stampa Dipuntostudio Tel. 081 681505 | dipuntostudio.it

12342735_935227459887130_2163028947822995193_nASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Semplici&Eccellenti

17 Dicembre ore 20.30 euro 25

Eccellenze Campane, il polo agroalimentare di via Brin 69, al fianco dell’associazione La bottega dei semplici pensieri, da sempre impegnata nella formazione professionale di ragazzi con sindrome di down. La cena di beneficenza, organizzata da Eccellenze Campane, La Bottega dei Semplici Pensieri e Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli, vedrà protagonisti i ragazzi con sindrome di down, impegnati ad affiancare gli chef del Ristorantino dell’Avvocato e della Taverna Vico Sorbo, i sommelier dell’Ais e i camerieri nel servizio ai tavoli.

Menu 

Fiore di zucca ripieno
Gateau con salsicce, friarielli e provola
Bocconcino di mozzarella di bufala del Caseificio La Baronia
Frittelle di cavolfiori

Pasta mista trafilata al bronzo con patate cancellesi e provola di bufala del Caseificio La Baronia

Arista di maiale Nero casertano alla birra Maneba con patate rosolate al forno

Flan al cacao dal cuore caldo

In abbinamento i vini delle cantine di Eccellenze Campane

Il costo della cena è di 25 euro, il ricavato sarà devoluto all’associazione guidata da Mariolina Trapanese. È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso Eccellenze Campane o presso La Bottega dei Semplici Pensieri.

Per info e prenotazioni:

info@eccellenzecampane.it / 3338606521
labottegadeisemplicipensieri@gmail.com / 3346538553

12311257_10208045561714654_666944957766161029_nMartedì 1° dicembre conferenza stampa di presentazione alle ore 10:30
Eccellenze Campane, il polo agroalimentare di via Brin 69, al fianco dell’associazione La bottega dei semplici pensieri, da sempre impegnata nella formazione professionale di ragazzi con sindrome di down.

Martedì 1° dicembre, presso l’aula Magna della struttura guidata da Paolo Scudieri, alle ore 10:30, conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Semplici ed Eccellenti”, cena di beneficenza, in programma il 17 dicembre in via Brin 69.

Alla conferenza, moderata dal giornalista Ciro Biondi, prenderanno parte:

Mariolina Trapanese, presidente “La bottega dei semplici pensieri

Tommaso Luongo, delegato Ais Napoli

Patrizia Zinno o Filomena Lanzano, docente dell’Istituto Vittorio Veneto

Luigi Schioppo, direttore dell’istituto Multicenter

Annamaria Chiariello, giornalista Mediaset

Modera Ciro Biondi, giornalista

La cena di beneficenza, organizzata da Eccellenze Campane, La bottega dei semplici pensieri e Ais Napoli, vedrà protagonisti i ragazzi con sindrome di down, impegnati ad affiancare gli chef del Ristorantino dell’Avvocato e della Taverna Vico Sorbo, sommelier dell’Ais e camerieri nel servizi ai tavoli.

Il costo della cena è di 25 euro, il ricavato sarà devoluto all’associazione guidata da Mariolina Trapanese. È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso Eccellenze Campane o presso La bottega dei semplici pensieri.

Per info e prenotazioni:

info@eccellenzecampane.it
labottegadeisemplicipensieri@gmail.com

Ciro-Oliva-e-lo-staff-dellAssociazione-Vergini-Sanità-e1447843100371Il 22 novembre, da “Concettina ai Tre Santi”, la nota pizzeria del rione Sanità di Napoli, è in programma una serata gourmet, con un occhio al sociale e al recupero del patrimonio culturale della zona.

Un filo rosso, questo, che attraversa tutte le iniziative gastronomiche organizzate dal giovane Ciro Oliva.

L’incasso della serata sarà, infatti, interamente destinato all’Associazione Vergini Sanità, con la finalità di proseguire le opere di recupero, allestimento e valorizzazione del tratto dell’Acquedotto Augusteo del Serino, di recente scoperta.

Per rendere fruibile tutta la zona venuta da poco alla luce e che fa già parte di un percorso di visite guidate.

Così, nel corso di una cena davvero particolare, il vulcanico pizzaiolo ha messo in campo tanti professionisti dell’alta cucina accanto a fiorenti realtà produttive.

Grandi chef: lo stellato Raffaele Vitale, il maestro Alfonso Crescenzo e Michele De Blasio. Con loro, il pasticciere del ristorante stellato “Antica Osteria Nonna Rosa” di Vico Equense, Francesco Guida. Ma non solo.

Parteciperà alla serata Tommaso Luongo, dell’Associazione Italiana Sommelier di Napoli, coadiuvato da alcuni colleghi sommelier davvero speciali: i ragazzi della Bottega dei Semplici Pensieri.

Verranno serviti tre vini campani in abbinamento alle portate e, fra una pizza e l’altra, Ciro Oliva proporrà ai partecipanti il fritto di baccalà e la frittatina di genovese. Presenti anche il produttore di nucillo E’ Curti, Enzo D’Alessandro, e il caseificio Aurora. A conclusione, si degusterà il maxi panettone al cioccolato di Francesco Guida.

Questo il menù delle pizze:

Pizza “jammarielli” di fiume con crescione d’acqua, fior di latte di Jersey e pomodori d’inverno.

In abbinamento, Nudo Eroico Falanghina Spumante Extra Dry di Fontanavecchia.

La Margherita di Ciro Oliva, pomodoro selezione Raffaele Vitale, basilico spontaneo e mozzarella di bufala Campana DOP.

In abbinamento, Terra del Gragnano della Tenuta Iovine.

Pizza mallone e patate, con guanciale di Nero casertano e provola affumicata al fieno.

In abbinamento, Barbera Barbetta Sannio Doc di Antica Masseria Venditti.

La Buona Sanità vi attende.

22 Novembre 2015. Inizio ore 20.00

La quota di partecipazione è di 30 euro a persona.

Concettina ai Tre Santi
Via Arena alla Sanita 7 bis
Tel. 081.290037
www.pizzeriaoliva.it
Ampio parcheggio privato di fronte

10869568_1541083026144454_3925891988747189775_oPRESENTAZIONE CALENDARIO 2015
Anche quest’anno La Bottega dei Semplici Pensieri presenterà il proprio CALENDARIO 2015 presso, il complesso Hotel Ristorante CALA MORESCA di Bacoli.
Il CALENDARIO, giunto alla III^ edizione, anche quest’anno è stato interamente realizzato attraverso le esperienze vissute dai Ragazzi della Bottega muovendo i primi passi nel difficile ambito del mondo del lavoro dove la collocazione di persone diversamente abili ed attraverso la visita nei siti di interesse storico e culturale. Rappresenta sicuramente un elemento innovativo.
Alla presentazione del CALENDARIO sarà offerta una cena preparata e servita dagli stessi ragazzi della Bottega. Il calendario racconta  attraverso foto e descrizioni la loro esperienza pratico-formativa presso alcuni ristoranti napoletani, le visite culturali e i momenti di svago che li hanno coinvolti.   Il lavoro ha lo scopo di offrire uno spaccato della realtà della Bottega dei Semplici Pensieri raccontando in forma colloquiale  l’attività  e i progressi dell’associazione. Rappresenta un modo  per avvicinarsi alla quotidianità di tanti con un mezzo semplice e simpatico come è in fondo un calendario .Vi aspettiamo  presso lo splendido complesso di Bacoli per un buffet servito dai ragazzi della Bottega e per  brindare insieme al nuovo anno.

L’appuntamento è il giorno 10 gennaio 2015 alle ore 19.30 all’Hotel Ristorante CALA MORESCA.

Per info e prenotazioni:
e-mail: labottegadeisemplicipensieri@live.com
cell.: 3346538553 – 3477653504

Dagli occhi al cuore

Pubblicato da aisnapoli il 3 - ottobre - 2014Versione PDF

10639483_10204794993295887_8798415933815550328_nDi Gennaro Miele
Il mondo ha in noi il primo impatto attraverso gli occhi, che sia intensa luce di mattino o sfumature della sera, quel tutto che ci circonda appare sin da piccoli attraverso un primitivo alfabeto, le immagini, così gli altri entrano nella nostra esistenza e noi nella loro, fatti di colori e forme.

Ripercorrendo le linee e le sfumature di un quadro è l’ anima di un artista che si vede, che inconsapevole dona al mondo la magia del silenzio ch’è tra le foglie alte, dove spesso è arduo arrivare con lo sguardo ma non col cuore, il dono di questo quadro è dono di un mondo.

Coppa e vulcano sono scrigni sulla tela di tesori celati, quei tesori di cui siamo custodi, i nostri colori, quell’arcobaleno che in un abbraccio i ragazzi de ”la bottega dei semplici pensieri” sono capaci di esprimere, dolcemente inconsapevoli di essere spesso maestri e non allievi.

E ancora adesso gli occhi si inumidiscono come il primo autunno nel ripensare ai momenti vissuti fianco a fianco, attimi anche loro racchiusi nella coppa e nell’ ironia del pulcinella, gli stessi occhi che sono calice in cui versare la vita dell’ uno nell’ altro, come vino, per andare oltre gli stessi colori, riempirci di noi dagli occhi al cuore.

16 Settembre, La Notte della Cucina dei Semplici

Pubblicato da aisnapoli il 15 - settembre - 2014Versione PDF

10697395_565199343607619_143106464444701725_oLA NOTTE DELLA CUCINA DEI SEMPLICI

Quest’anno si terrà martedì 16 settembre (ore 20) la Festa Finale di Malazè: “La Notte della Cucina dei Semplici”. Al Castello di Arco Felice si terrà una cena di solidarietà a cura dell’associazione “La Bottega dei Semplici Pensieri” e di “Campi Flegrei a Tavola”.
A cucinare e servire saranno i ragazzi down e lieve disabilità mentale, diplomati all’Istituto Alberghiero Petronio di Pozzuoli, dell’Associazione di volontariato “La Bottega dei Semplici Pensieri”. I giovani cucineranno con la supervisione degli chef dei Campi Flegrei e non solo…
Sul loro giornale – ”Il Giornalino della Bottega” – scrivono: “La nostra speranza è di creare un filo conduttore tra voi e noi, ma soprattutto di testimoniarvi la capacità e la voglia di fare, la determinazione ad essere parte, al pari di altri e come gli altri, di questo mondo e della vita”.
Organizzano: i ristoratori flegrei, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, le Cantine dei Campi Flegrei, AIS Napoli, La Bottega dei Semplici Pensieri e Campi Flegrei a Tavola.
L’intero incasso della serata sarà devoluto in beneficenza all’associazione “La Bottega dei Semplici Pensieri” per l’attivazione dei laboratori di cucina e di artigianato nella sede dell’associazione a Quarto.
Serata con ticket minimo di partecipazione di € 20.
Info e prenotazioni: 334.6538553 – www.labottegadeisemplicipensieri.it – labottegadeisemplicipensieri@live.com
Complesso Il Castello – Via Montenuovo Licola Patria, 9 – Pozzuoli

Organizzata da
Ristoratori Flegrei
Cons. Tutela dei Vini dei Campi Flegrei
Le Cantine dei Campi Flegrei
Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli
Bottega Dei Semplici Pensieri con i ragazzi della Bottega e gli Chef Michele Pelliccia e Giuseppe Maggio.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 07 mag 2019 al 07 mag 2019 alle ore:20:00

      Corso Sommelier della Birra n.10, in partenza il primo livello da Babette dal 7 Maggio

      Mancano: 12 giorni e 05:01 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags